Ristorante Berton a Milano: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Ristorante Berton (Milano). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
21/10/2020
Siamo tornati con il restaurant bond acquistato durante il covid dando una seconda possibilità. La prima esperienza era stata positiva, ma ci aveva lasciato qualche perplessità visto il tipo di ristorante. Seconda esperienza assolutamente positiva. Ottimo cibo, servizio impeccabile e menu molto interessante. Sicuramente un'esperienza viene valutata anche in base al prezzo e in questo caso ne è valsa assolutamente la pena. Gestione distanziamento impeccabile, anzi vengono quasi creati dei prive molto interessanti Molto carino l'ultimo assaggio in cucina con lo chef che è stato molto disponibile. Questa volta nessuna perplessità e molto contenti di vedere che tutti i tavoli fossero pieni
Visitatore5/5
09/10/2020
Sono stato a cena con il menu di 5 portate creato dallo chef per il periodo post Covid, eccellente, gusti decisi, servizio buono, carta dei vini buona, da ritornarci, unica pecca non aver avuto l’occasione per congratularsi con lo chef Ci tornerò per degustare un menu diverso
Visitatore5/5
07/10/2020
Partiti da Salerno con l’intenzione di intraprendere un percorso di gusto da annoverare nel nostro bagaglio . Dall’arrivo si percepisce grande professionalità nell’accogliere i clienti e nel coccolarli durante questo “viaggio”...un viaggio fatto di forti emozioni,sapori,contrasti e consistenze ! Il menù degustazione Armonia ci ha ispirato fin da subito,apprezzato in ogni singola portata.Personale competente,professionale e attento ad ogni minimo particolare...una regia costante ma non invasiva....e come nei migliori “film d’autore” il regista Chef Andrea Berton ci ha accolti sul suo “set” onorandoci con un cadeaux prezioso per le nostre papille gustative! Complimenti a tutti !
Visitatore4/5
02/10/2020
Il titolo della recensione è quantomai identificativo dell'esperienza vissuta da Berton nel nostro percorso di visita e scoperta delle grandi firme della cucina italiana. Come al solito siamo noi quattro. E, come al solito, scegliamo il menù degustazione più creativo fra quelli proposti. Si chiama Armonia e lo integriamo con l'opzione tartufo vista la stagione. Ad esso abbiniamo la degustazione vini basata su 3 calici. È tutto molto buono e molto rispettoso del quadrinomio Materia-Preparzione-Abbinamento-Presentazione...ma, in questo quadro di cura formale e sostanziale, manca l'effetto stupore, il famoso e famigerato "WOW" che spesso fa la differenza e ti porti a casa come un dono. In cucina ci hanno provato con un dolce, la pizza, presentata nel cartone come se fosse da asporto ed abbinata ad una birra rosa....e, come si suol dire, anche no, a giudizio unanime...se ne poteva fare a meno. Così come la "processione" in cucina a fine cena, proposta a tutti i tavoli che, francamente, non mi convince...e che trovo un tantino autocelebrativa anche se addolcita da un'ultima deliziosa praline offerta direttamente dallo chef. Se devo evidenziare un piatto, personalmente, ho trovato meravigliosa l'anguilla perfettamente affiancata da rafano e barbabietola rossa. In sintesi: un'ottima cucina, un'esperienza positiva ma senza quello sprint che fa dire "voglio tornarci appena possibile". In chiusura: un rapporto qualità-prezzo-ambiente assolutamente corretto ed un servizio di ottimo livello garantito da uno staff giovane e brillante.
Visitatore5/5
26/09/2020
Perfetto e attentissimo il personale di sala e piatti favolosi poi gli abbinamenti con i vini consigliati dal sommelier molto gradito...complimenti un esperienza unica
Visitatore5/5
25/09/2020
Era la prima volta in questo ristorante e ne siamo entusiasti. Abbiamo avuto la fortuna di sedere alla tavola con vista sulla cucina e abbiamo potuto seguire da vicino il lavoro e l'impegno che il personale dedica alle diverse portate perché siano sempre perfette. La creatività e le preparazioni necessarie alla realizzazione di questi piatti ci hanno stupito. I sapori, i colori e le sensazioni che danno sono veramente notevoli. Abbiamo scelto il menù Brodo che prevede un diverso tipo di brodo caldo o freddo per ogni portata. Alcuni piatti sono un concentrato di sapori e e vengono presentati in preparazioni molto interessanti. Pomodori e pesto con brodo di cetriolo, Trippa di baccalà con fagiolini e brodo di prosciutto ma soprattutto i ravioli con il brodo di cicale sono un apoteosi di gusto e bellezza. Il servizio sempre all'altezza con una sala attenta al cliente e molto disponibile. Che dire d'altro, forse una stella è pochino per questo ristorante. Veramente bravi.
Visitatore3/5
24/09/2020
Ristorante molto bello, luminoso e arredato con grande gusto con arredamenti di design e colori pacati. Personale di sala preparato e gentile ( forse un pochino troppo nell’attenderti all’uscita del bagno per riaccompagnarti al tavolo). La cucina invece al di sotto delle aspettative per essere frutto delle mani di un nome tanto presente nel panorama gastronomico italiano da così tanto tempo.
Visitatore5/5
18/09/2020
Pranzo infrasettimanale con mia figlia assolutamente superlativo per forma e sostanza. Credo che fare alta ristorazione a Milano in questa fase post-lockdown rappresenti una incredibile difficoltà soprattutto se il ristorante è ubicato in mezzo ai nuovi grattacieli di Portanuova in una location mozzafiato. Ieri i miei occhi ed il mio palato hanno visto passione, sacrificio ed altissima professionalità con dei piatti estratti dai vari menu di un’eleganza emozionante. Complimentissimi di vero cuore siete stoici !!!
Visitatore5/5
16/09/2020
Ambiente moderno, minimal, ma nel contempo elegante, dove i tavoli sono apparecchiati senza tovaglia, con il massimo rispetto delle norme anti Covid ed ottimo distanziamento, grazie a separè mobili che favoriscono la privacy. Personale di sala molto professionale, preparato ed attento alle esigenze del cliente. Cucina che abbina sapientemente sapori e materie prime di altissimo livello, piacevolmente presentate. Il menù degustazione scelto è stato il ‘Porta Nuova’ da 5 portate con degustazione, particolarmente gradevole e ricercata, di 3 calici di vino (2 bianchi ed 1 rosso). L’esperienza è stata indubbiamente positiva, equilibrata nelle portate e da ripetere con altri menù degustazione. Un plus la presenza dello Chef in sala al termine della cena. Prezzi adeguati ed in linea alla stella. Comodissimo il parking Porta Nuova Varesine.
roberto m5/5
16/09/2020
Menu degustazione 7 portate (di cui 2 dolci) Berton Bond: nel pieno del lock down abbiamo aderito all'iniziativa di ottimismo ed oggi abbiamo incassato ...con gli interessi: degustazione speciale sotto tutti i punti di vista, per me il calamaro "al nero con albicocca e zenzero" al di sopra di tutti ma anche il semplice (all'apparenza..) pomodoro pelato e basilico ha la sua personalità. Servizio impeccabile , di assoluta qualità, attento e non invasivo, ambiente piacevole e assolutamente tranquillo per rischio Covid. E' stata un'esperienza molto piacevole, consigliato
Visitatore5/5
14/09/2020
chiudi gli occhi e sogna un dipinto , così sono i piatti del ristorante Berton è una esperienza difficile da descrivere ma che rimane dentro incollata all'animo non ho avuto la fortuna di incontrare il Maestro Berton ma la sua squadra ti trasmette serenità , mi sono sentita in famiglia anche se era la prima volta che ci andavo. il suo braccio destro chef Simone mi ha accolto in cucina ed è stato disponibile per spiegazioni su alcune ricette. Ho apprezzato ogni piatto non solo per il sapore ma sentivi che li dentro c'era l'amore di che ha cucinato, impiattato e servito. questo ristorante a mio avviso merita più stelle voglio ritornarci, non so quando ma voglio anche una sola volta nella vita ne vale la pena
Visitatore5/5
08/09/2020
Consigliato! Esperienza incantevole e ottimo servizio, da cinque stelle. Il menu brodo va sicuramente provato! Location nel contesto moderno di gae aulenti!
Visitatore5/5
05/09/2020
Più che una cena, un’esperienza deliziosa! A partire dal servizio, impeccabile ma non ingessato, fino ai dolci, sorprendenti in tutti i sensi. Ho apprezzato ogni singolo piatto proposto perché, oltre al sapore, sempre ricco ed intenso, la presentazione (e comprendo anche la scelta di piatti bicchieri e accessori.... curatissimi) mi ha trasmesso il piacere ed il divertimento dello chef. Una gradevolissima sorpresa è stato anche l’invito in cucina per un’ultima “gemma”, offerta dallo chef in persona: ci ha dato la possibilità di conoscere un professionista molto gentile ed interessante e di apprezzare il perfetto ordine, la coordinazione e la professionalità necessarie per un risultato di questo livello. Torneremo di sicuro!
Visitatore5/5
19/08/2020
Abbiamo cenato in vista della laurea del mio ragazzo e abbiamo scelto il Menù degustazione da 5 portate “Porta Nuova” I piatti sono ben serviti e l’impiattamento impeccabile, le porzioni sono giuste e ti permettono di arrivare alla fine della cena sazio. (A mio parere se avessimo scelto quello da 7 portate saremmo arrivati a fine cena troppo pieni, infatti oltre alle portate viene servito un entree, un pre-dessert e una petite pasticcerie in accompagnamento al caffe) Prezzi giusti, attenti solo a non lasciare mai il bicchiere vuoto perché appena svuotato viene riempito dai camerieri e in questo modo non ci si rende conto di quanto si beve. Per il resto: esperienza unica, tutto eccezionale!
Visitatore3/5
11/08/2020
Premetto che siamo stati a cena tramite il voucher post lockdown. Il menu da 7 portante è stato abbastanza buono, devo dire che mi aspettavo un po' più di ricercatezza dei sapori e presentazioni un po' di più alto livello. C'è da dire che comunque il menu proposto era del valore di 75 euro a persona quindi probabilmente prendendo una degustazione a prezzo intero la storia potrebbe cambiare sostanzialmente. Il servizio adeguato al contesto anche se i piatti li presentavano un po frettolosamente e l'attesa tra una portata e l'altra è stava veramente troppo breve. (una portata ogni 5 min). Mentre il sommelier è stato molto preciso e ci ha dedicato del tempo per spiegare nel dettaglio la degustazione di 3 calici che abbiamo scelto. La location è molto accogliente ed elegante con separé tra i tavoli.
Visitatore5/5
28/07/2020
Sono stato portato a cena in questo ristorante per festeggiare il mio compleanno ed è stata una serata memorabile. La location è situata in una delle zone più moderne di Milano, vicino a piazza Gae Aulenti, e si estende al piano terra di un alto edificio. Arredamento minimal, elegante e discreto, con luci soffuse di design in tutto il locale. Il tutto di mio gradimento. Mia moglie ha prenotato un tavolo leggermente appartato, da cui è possibile ammirare il certosino lavoro che viene svolto in cucina da uno staff numeroso, preciso e perfettamente coordinato. 3 i percorsi degustazione proposti, oppure scelta alla carta. Abbiamo optato per la degustazione più completa, chiamata "Armonia". Però, non ispirandoci un paio di piatti, abbiamo chiesto se era possibile sostituirli con altri due presi dalle altre degustazioni. Con mia piacevole sorpresa, il maitre ha acconsentito immediatamente alla richiesta e ci ha anche suggerito gli abbinamenti migliori. L'esperienza è stata davvero soddisfacente, dalla spettacolare amuse bouche (menzione d'onore per il cono d'alga, davvero eccezionale), ai fantastici antipasti a base di gamberi, continuando con lo straordinario riso all'acqua pazza (davvero incantevole) e proseguendo poi con un brodo di pesce, la sella di maialino (buonissima) e il tomino di patate. Incredibili, poi, i 3 dessert: il finto caviale con sorbetto al limone, la finta pizza e il cono panna e fragola. Per concludere, la piccola pasticceria, da scegliere liberamente da un avveniristico carrellino che viene portato al tavolo. Menzioni speciali vanno alla mise en place, curatissima e ricca di elementi particolari (simpatica l'idea di regalare un porta mascherine brandizzato), alla finta pizza (servita in un piccolo cartone da pizza e accompagnata da una bevanda a scelta fra Coca Cola e una birra buonissima aromatizzata al lampone) e alla solerzia del servizio: non amo stare troppo a lungo a tavola e noi ci siamo stati poco più di 2 ore. Un tempo sufficiente per godersi le singole pietanze e per evitare di annoiarsi seduti a tavola (cosa accaduta in ristoranti ancora più stellati). Staff veloce, professionale e molto attento. Per la qualità del locale, dell'impiattamento e dei piatti proposti, ritengo che questo ristorante possa essere tranquillamente equiparato ai tanti 2 stelle che ho visitato, anche perché stacca di molto quelli a 1 stella dove ho avuto modo di mangiare. Il tutto, a un prezzo davvero competitivo: la nostra degustazione, la più completa, è costata 135 euro a testa. Infine, sottolineo che mia moglie, celiaca, ha potuto mangiare tutti i piatti, con piccole rivisitazioni in alcuni casi, e non ha avuto alcun effetto collaterale, al contrario di quanto letto in precedenti recensioni di altri utenti. Insomma, consigliatissimo!
Giovanni G4/5
27/07/2020
Il ristorante si trova in zona Porta Nuova. L'ambiente è elegante e luminoso. Il locale serve antipasti di qualità, gustosi primi e buoni secondi piatti. Gradevoli i dolci; molto apprezzati i cioccolatini del box. I piatti sono moderni, ben curati ed impiattati. Personale cortese e disponibile.
Visitatore5/5
22/07/2020
Magnifica esperienza in questo stellato milanese, letteralmente a due passi da Piazza Gae Aulenti, nuova icona della città. Splendido arredamento, curato nei minimi dettagli (compresa la scatoletta porta-mascherina!), impeccabile anche il servizio, attento ma mai invadente. E poi ovviamente il cibo, assolutamente all'altezza del nome: una cucina forse non particolarmente creativa, ma comunque in grado di incuriosire piacevolmente, e di soddisfare il palato. Semplicemente deliziosa la frisella con ratatouille di verdure, e una certezza il risotto alla pizzaiola con acqua di mozzarella, solo per citare un paio di vivande. Ottima la carta dei vini, forse un po' striminzita la carta dei liquori (ma la presenza del Rum Guadalupe Jacques Trefois fa perdonare altre mancanze). Nel complesso esperienza senz'altro positiva, assolutamente da consigliare.
Visitatore5/5
13/07/2020
Io e il mio compagno ci siamo trovati davvero benissimo: vera attenzione e premura da parte del personale di sala, cibo di altissima qualità saporito e bellissimo. Abbiamo avuto la fortuna di poterci accomodare di fianco alla cucina e ammirare la preparazione dei piatti da parte di veri e propri chirurghi dell’impiattamento! Un’esperienza da ripetere il prima possibile perché abbiamo la curiosità di provare gli altri due menu. Abbiamo optato per il menu Porta Nuova con degustazione di 4 vini, ottimi.
Visitatore5/5
11/07/2020
Milano la mia città diventa ogni giorno più bella, là dove c’erano le giostre ora c’è uno dei quartieri più cool con dei bellissimi locali. Il ristorante di Berton si innesta benissimo in questa realtà, il locale è ampio e luminoso, i separè creano dei veri e propri salottini privati. Servizio ineccepibile e cordiale. Vengono proposti tre menù tutti interessanti scegliamo Armonia che meglio incontra il nostro gusto, tutto molto bene a partire dall’omaggio della cucina una delle portate più apprezzate la sfera con la parmigiana liquida è un piccolo capolavoro tutto è comunque ben bilanciato e si arriva alla fine del menù senza essere troppo appesantiti segno di una cucina di gran spessore. Conto nella media di Milano, esperienza da ripetere
CHIUDI
CHIUDI