Melabevo a Milano: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Melabevo (Milano). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore4/5
13/10/2020
Piccola enoteca in zona Moscova diretta con accogliente ruvidezza dalla titolare Lilli, certamente competente in ambito vini. Bisognerebbe sostare un po' di più della solita mezz'oretta cui sono solito sostare per entrare un po' di più in rapporto con lei e fare delle chiacchiere vinaie. All"infresso troviamo qualche tavolino sotto il bancone dove stazionano spesso vari aficionados del posto, la seconda saletta presenta un"aria nettamente artistica e retrò con quadri e stampe di vario genere, tavoli e sedie in legno. Ogni giorno c'è una piccola lavagna con le proposte del giorno al calice: un prosecco, una bollicina più importante, due bianchi e due rossi in genere. Prezzi dai 5 ai 7 euro Ordinabile anche la bottiglia e si risparmia qualcosa in proporzione Qualche esempio (bevendo in loco) prosecco 20 € Vermentino di Sardegna 25 € Franciacorta Brut 32 € All"aperitivo viene servito pane pugliese tostato con olio e sale, grana, olive e formaggio Locale palesemente fuori dal coro della movida di Corso Garibaldi - largo La Foppa Nota stonata: la Ichnusa non filtrata che troneggia con tanto di casse nel locale
Visitatore4/5
27/07/2019
Non sopporto i vini che sanno di legno, mi fanno tristezza i buffet da happy hour milanese, mi danno sui nervi le scelte musicali ignoranti di sottoprodotti del Buddha Bar. Per questo l'aperitivo ha solo questo indirizzo.
Visitatore5/5
26/01/2019
Scoperto da poco grazie ad un’amica. Ora quando cerco un buon bicchiere di vino penso solo a questo posto. Vino accompagnato da qualche stuzzichino di affettati e pane croccante. L’ultima volta ho ordinato il tagliere di affettati e formaggi perche volevo soddisfarmi anche per cena: squisiti. Il tutto accompagnato da un’atmosfera un po’ retrò e ottima musica di sottofondo: CONSIGLIATISSIMO!
Visitatore4/5
30/10/2018
Atmosfera informale da dopo lavoro che prosegue fino a tarda sera tra un calice di vino e stuzzichini di qualità. Timorasso ombra di luna da provare .un vino bianco perfetto per un tagliere salumi e formaggi. Abbiamo perfino avuto la fortuna di conoscere il produttore che viene ogni giovedì a consegnare il vino! Lilli, la proprietaria è fantastica. Accoglienza come se fossimo amici da anni. Brava! Locale che consiglio
Visitatore5/5
31/07/2018
se non avete le idee chiare, fatevi consigliare, berrete bene. io ho assaggiato bollicine molto molto buone (e pure il prezzo congruo) che non avrei scelto senza i consigli del personale sapiene la musica non è alta, ma se porgete l'orecchio capirete che è straordinaria, veramente fuori dal comune per qualità gli snack a supporto vini sono degni, e il posto favorisce la chiacchera e il relax in vino veritas, da Melabevo ci torno
Visitatore5/5
23/01/2017
Il Melabevo è un wine bar raccolto, dove i tavoli "così vicini" permettono di scambiare due parole vere (non in chat), o un sorriso, se chi chiede di condividere un tavolone con tante sedie, con un essere umano reale. Se lo si vuole. Altrimenti la privacy è garantita. Ho frequentato questo locale sia da sola che con amici e ho sempre trovato un atmosfera accogliente. La Titolare è una persona esperta di vini che sa guidare tra le valli e colli d'Italia ascoltando lo stato d'animo del cliente in quel momento (bollicine per l'allegria, un rosso per raccogliere i pensieri, un rosé per un momento tipo "oggi non so".)
Luca D5/5
20/11/2015
Divertente, Dinamica e soprattutto con ottimi vini. Cosa chiedere di più ? ;-) Tappa fissa ogni volta che siamo a Milano !
Elena D5/5
24/09/2015
La signora Lilli è un tesoro. Locale carino, ottimo cibo, buon vino e cocktail di qualità. L'atmosfera è piacevole e richiamante la Milano di una volta. Assolutamente consigliato.
Visitatore4/5
02/05/2015
Il posticino si distingue dai locali della zona x la sua atipica informalità. Gli interni e la proprietaria rendono questo localino una meta ideale x chi ama trascorrere del buon tempo con gli amici, senza le pretenziose formalità milanesi. Top
Visitatore2/5
26/03/2015
Mi spiace quasi parlar male di questo locale: l'ambiente è molto informale e gradevole e, tutto sommato, abbiamo passato una serata piacevole. Credevamo, però, che fosse un'enoteca ma non è così. I vini hanno prezzi esorbitanti: le bottiglie economiche vanno dai 14 in su ed è solo il prezzo "a portar via" della bottiglia: c'è un rincaro di 10 euro su ogni bottiglia bevuta al tavolo (mi sembra anche concettualmente assurdo: cos'è? Il coperto? 10 euro per stappare, servire e lavare 5 calici?). Non sarebbe grave se le bottiglie fossero eccezionali, ma i vini sono davvero scarsi e non varrebbero il prezzo di listino, figurarsi con un rincaro di 10 euro. A questi prezzi si può bere davvero molto meglio, ribadendo che qui siamo ben sotto la sufficienza come qualità. Per contro c'è una bellissima selezione musicale! Non escludo di tornarci ma per una birra o un amaro: per il vino non è il posto giusto.
Visitatore5/5
17/01/2015
Locale al tooop come direbbe Briatore anche se qui non entrerebbe mai...vini e birra scelti e di qualità, stuzzichini abbondanti:crudo,salame,pane e olio fin a volontà ...la proprietaria abbastanza pazza scatenata...di certo se avete solo due minuti non passate di qui la calma é d'obbligo!
Visitatore5/5
12/11/2014
Se volete sentirvi a casa entrate in uno dei pochi locali easy della zona.. Lo consiglio per via dell’atmosfera informale, i prezzi giusti, l’accoglienza della proprietaria e la sua disponibilità. L’unica cosa da segnalare è che il locale è davvero piccolo quindi potreste non trovare posto se siete in tanti. Detto questo, tornerò sicuramente anche per provare i piatti proposti. E’ un piacere scoprire che esistono certi locali.
Visitatore4/5
21/10/2014
Siamo nella zona di Brera a Milano. Una zona dove si respira Arte e, nello stesso tempo, vita mondana. A qualsiasi ora, la zona brulica di gente, che sente l'attrattiva di locali esclusivi, e del passeggiare per le vie di una zona sicuramente centrale. L'enoteca "Melabevo" sorge proprio al limitare di questa zona, sulla via che conduce alla Circonvallazione Interna di Milano e, proseguendo ancora, verso le zone più esterne della città. Proprio più avanti, a pochi minuti a piedi, sulla Via Ceresio, che collega la Piazza Cimitero Monumentale con i Bastioni di Porta Volta, è possibile, almeno nella serata, trovare parcheggio. Cercarlo più in là può essere un'impresa non così agevole. A meno di non pagare cifre esorbitanti per un'ora di parcheggio! Proprio all'inizio di Via Volta, al numero 14, sorge questa piacevole enoteca. la sua insegna esterna, di colore arancione, appare subito a distanza. Dando sin dal primo momento un impatto gradevole. Entrando, ci si trova di fronte ad un locale che può richiamare le antiche osterie: tavoli in legno, immagini alle pareti, atmosfera che invoglia ad un buon vino. Un luogo che mi ha fatto scoprire un'amica. Infatti, in quella sera, abbiamo prove con un Gruppo Vocale proprio a due passi da lì, presso la Chiesa Battista. La mia amica mi ha detto che si era fermata in questo luogo per un veloce brunch. Decido quindi di provarlo, assieme a lei. La mia amica è esperta in vini, partecipando a corsi e serate di degustazione. Quindi è la persona sicuramente giusta per testare il vino del luogo. Il suo test appare positivo. Per quanto mi riguarda, non sapendo gli effetti dell'alcool sulla successiva prova vocale (magari ottimi, come alcuni dichiarano, ma non so) mi oriento su un crodino, che chiedo senza ghiaccio. Assieme alle bevande, viene portato un piatto con assaggi di salame e formaggio, con del pane. Per alcuni, questo assaggio potrebbe essere sufficiente. Dipende dall'appetito. . Nel mio caso, decido di provare qualcosa d'altro. Mi viene quindi portato un foglio con delle pietanze. Erano di vario tipo: un risotto agli spinaci, una vellulata, mi sembra di zucca e zenzero (ma non ne sono sicuro, sono sicuro solo dello zenzero), tomino alla piastra. Io decido per un pollo gratinato con aromi. I prezzi appaiono davvero buoni, e vanno dai 5,50 euro per il risotto, ai 6,50 euro per il mio piatto. Che arriva pochi minuti dopo, corredato di alcune melanzane alla griglia. Appena prima del pollo, giunge a tavola un piatto di crostini di pane leggermente abbrustoliti, passati nell'olio. Davvero molto buoni. Anche il pollo gratinato era buono, molto tenero e gustoso, così come le melanzane alla griglia. Il luogo, come dicevo, è piacevole. Eravamo su un tavolino da due, non molto grande, ma comunque abbastanza comodo. La ignora che ci serviva, al primo sguardo, non appariva così simpatica, e quasi svogliata nei modi. Tuttavia, l'abbiamo vista ridere e scherzare ad un tavolo vicino, con grande simpatia. Quindi, deve solo sciogliersi", per così dire, un pochino, per divenire affabile e cordiale. Come sempre, occorre evitare giudizi affrettati! Il mio conto, compreso l'aperitivo iniziale, è stato di 10 euro. 3,50 euro per l'aperitivo iniziale, stuzzichini compresi, e 6,50 per il piatto di secondo. Direi un buon prezzo. Possiamo assegnare, quindi, 4 pallini al rapporto qualità / prezzo. Credo del tutto meritati. E dopo, via verso le nostre prove. Con la consapevolezza di avere trovato un buon punto di riferimento, per una cena o pranzo veloci, o anche solo per sorseggiare del buon vino in un'atmosfera da piacevole e avvolgente enoteca, in centro a Milano. Dove, sicuramente, trovare questi prezzi non è così facile! Qui, poi, anche la qualità è buona! Quindi, sicuramente, ve lo consiglio!
Visitatore4/5
21/03/2014
Raccomando questo posticino in zona moscova, molto intimo e accogliente. Si può ordinare una bottiglia di vino (dai 15 € in su) oppure prendersi un calice (4-5€). La proprietaria è molto esperta di vino, mi pare sia sommelier, e le proposte sono di nicchia e scelte con attenzione. Suggerisco il salumi o di formaggi (8 €). Soprattutto il tagliere di formaggi è eccezionale con formaggi italiani francesi e spagnoli accompagnati da miele confetture o mostarde di varia stagionatura (si arriva ai rocquefort, cimolini o erborinati stagionati caprini). Limitata ma qualitativamente alta selezione di grappe, rhum e whisky. L'atmosfera è bellissima.
Loris C4/5
01/03/2014
Non è facile trovare a Milano locali accoglienti dove ci si sente "a casa", ma soprattutto dove si è trattati da persone prima che da clienti. Uno di questi è il Melabevo. Locale piccolo e intimo, servizio originale e delizioso, vini di buona qualità selezionati e particolari sempre accompagnati da qualche sfizio per completare la degustazione. I prezzi sono decisamente più bassi rispetto alla media della zona (Moscova).
Visitatore3/5
28/12/2013
piccola enoteca dall'amblinte semplice e informale dove bere buoni vini, anche piuttosto particolari, insieme magari ad un bel tagliere di salumi e formaggi.
Visitatore3/5
24/10/2013
Dopo la coda nella vicina fumetteria, decidiamo di usare il free drink in questo piccolo wine bar. Bella atmosfera, poco spazio ma soddisfatti. Ci offrono qualche toast e qualche bruschetta come aperitivo, mentre consumiamo birre e calici di vino. Un posto tranquillo in una zona comunque centrale di Milano.
Visitatore3/5
18/10/2013
Assieme ad un parente ho visitato questo locale giovedì sera per prendere un freedrink regalatomi dalla vicina fumetteria. Entrando a metà pomeriggio eravamo tra i primi clienti e siamo stati serviti rapidamente con cortesia e disponibilità della proprietaria. Abbiamo preso due toast, un succo di frutta misto lime molto saporito e una frescca Ichnusa, ma i prodotti forti del locale paiono essere i vini. Il locale non è spazioso ma l'atmosfera è molto caratteristica, ricca di cassette da vino di legno, tele appese e oggetti d'epoca. In sintesi un grazioso wine bar, da provare se si è in zona per una degustazione.
Visitatore3/5
18/10/2013
Sono stata in questo locale in concomitanza ad un evento nella fumetteria nelle vicinanze. Pur essendoci pochissime persone il personale era molto distratto, ci hanno messo tipo mezzora per prepararci 2 crepè microscopiche (però buone) che sono costate la bellezza di 12€!! Il locale è molto piccolo, angusto e con pochi tavoli, la musica di "sottofondo" in realtà è a tutto volume (mi piace il rock ma non a volume così alto) e la selezione dei vini molto ristretta.. Viste le recensioni mi aspettavo un ambiente più tranquillo, noi non ci siamo trovati benissimo, proverò a tornarci per un aperitivo.
Visitatore4/5
09/09/2013
Vicino a Moscova, a due passi dal caotico aperitivo-sfilata (al quale spesso partecipo anch'io), c'è questo locale tranquillo e a misura d'uomo, dove si possono bere degli ottimi vini a un prezzo giusto. Gestito ottimamente da una signora esperta di vini e cantine, in questo wine bar si può consumare l'aperitivo o addirittura cenare, ascoltando sempre ottima musica di sottofondo. Consigliato!
CHIUDI
CHIUDI