Rainbow a Milano: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Rainbow (Milano). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore4/5
11/02/2020
A cena con mia moglie grazie ad una smart box regalata. Situato nel cuore residenziale di City Life alla base di una delle torri. Locale caldo, con arredamento anni 60, ben curato in tutti dettagli. Menù di pesce e carne con poche portate ma tutte di ottima qualità. Servizio eccellente: il proprietario è simpatico e molto gentile, il personale di servizio altrettanto. Da consigliare e ritornare.
Visitatore4/5
07/02/2020
Ambiente elegante e caldo. Adatto per mangiare ma anche per un buon aperitivo. Accolti e serviti con grande gentilezza. Buona varietà di piatti, a cui si aggiunge la qualità e la presentazione. Buona lista dei vini. Provate puntarelle e orecchiette con broccoli, pomodoro, bottarga e peperoncino piccante. Ottimo il sugo, peccato che fossero un po’ scotte. Ottimo Sauvignon, con buon prezzo. Chiuso con un gin tonic, perché tentato dalla notevole varietà di gin di alto livello.
Visitatore4/5
30/04/2019
In questo locale intimo e tranquillo, nei pressi del Citylife, Enrico ti accoglie con una cortesia e gentilezza di altri tempi. Ti senti subito a tuo agio, in un ambiente rilassato e casalingo dove goderti un pranzo o una cena. Anche il personale è gentile e attento alle tue esigenze. I piatti sono sfiziosi e le materie prime di gran qualità. I prezzi sono nella media della zona. Buon appetito
Visitatore4/5
27/03/2019
Piccolo locale tranquillo, perfetto per un pranzo fra amiche! Menu leggero e variato, personale discreto è presente e che dire di Enrico il proprietario ... gentile, premuroso ed attento ad ogni nostra esigenza!!! Tra parentesi sono stata in questo locale per una cena di compleanno ... il locale tutto nostro, un buffet ricco ed un ottima organizzazione! Da consigliare!
Visitatore4/5
27/03/2019
Posto semplice e bel arredato. Il servizio è ottimo e io proprietario e di una gentilezza assoluta. Buona cucina e ottimo rapporto qualità prezzo. Vale la pena andare sia a pranzo che cena
Visitatore4/5
27/03/2019
Locale elegante ed intimo. Personale di sala molto cordiale come il proprietario, sempre col sorriso e modi gentili. Qualità e cortesia lo contraddistinguono.
Carla Gabriella G5/5
27/03/2019
Provato - e promosso! - sia a pranzo che a cena. Piatti curati e invitanti, gentilissimi e professionali sia il titolare che il personale, location tranquilla e intima nel nuovo distretto di CityLife. Un angolo perfetto dove rifugiarsi "Via dalla pazza folla" e ritagliarsi una piacevolissima pausa.
Visitatore5/5
21/03/2019
Locale dall’atmosfera magica . In una città come Milano un locale così è una chicca.La cura dell’arredo , i divani ,la musica scelta con cura da Enrico ti fanno sentire a casa. La cucina non è da meno . A pranzo piatti semplici ma gustosi per una pausa pranzo veloce . La sera il menu cambia : piatti che esprimono fantasia ,curati ,innovativi ma pur sempre tradizionali. Un buon connubio . E soprattutto presentati bene ! L’accoglienza calda e attenta del personale di sala è un altro punto forte del locale . Lo consiglio vivamente .
Visitatore5/5
20/03/2019
Serata veramente splendida cena deliziosa cibo ottimo servizio eccellente e proprietario ospitale cordiale simpatico.... insomma che dire ... meraviglia allo stato puro in ogni sua sfaccettatura😁
Visitatore2/5
07/03/2019
2 birre alla spina,tra l'altro di qualità standard e in bicchieri piccoli rispetto a tutti gli altri locali (inferiori ai 40 cc) e un aperol Spriz 25 euro,mai piu'. Se non volevi la spina ti davano una Poretti che al super trovi a 1.10 euro,siamo rimasti tutti basiti,e si che ero con un amico che conosce il titolare. Mai piu',peccato perchè si trova veramente vicino a casa mia,mi spiace scriverlo,raramente faccio recensioni cosi' negative ma c'è un limite.
Visitatore2/5
27/01/2019
Abbastanza deludente purtroppo. Antipasti “indifferenti”, spaghetto crudo. Vini mah..diciamo che abbiamo scelto male noi. Ma comunque erano in lista.. prezzo un po’ esagerato. È tra il bocciato ed il rimandato a settembre. Lo tiene in gioco la simpatia del personale e l atmosfere. Ma può e deve deve fare meglio.
Visitatore5/5
22/01/2019
Due calici e qualche piattino di pizza e focaccia. Il ragazzo che ci ha accolti e stato gentilissimo e cortese con noi sia servendoci il cibo sia offrendoci un altro calice di vino. Ambiente grazioso e rilassante
Matteo P5/5
12/01/2019
Ho utilizzato un buono smartbox. Mi sono trovato benissimo: accoglienza solare, servizio eccellente, piatti ottimi e ambiente tranquillo, perfetto per una cena di coppia. Ci tornerò sicuramente.
Visitatore5/5
02/11/2018
In una serata uggiosa di novembre il ristorante è stato il tocca sano , all’ingresso il proprietario gentilissimo in tutto e sempre con il sorriso molto cortese e alla mano dei modi di fare il locale piccolo ma molto bello per una cenetta lo consiglio, anche perché il menu era ottimo dal salmone con barbabietola al risotto al caffè passando per il dolce , i prezzi non lo so essendo stato un regalo ma il posto merita ci torneremo Enzo
Visitatore5/5
02/10/2018
Servizio perfetto, proprietario gentilissimo e qualità del cibo eccellente. Ci torneremo al più presto!
Visitatore3/5
17/09/2018
Posto carino in ambiente simpatico ed alla mano provato sia in orario aperitivo che cena. Aperitivo fin troppo basic a base di focacce, salame, mortadella, sottaceti e olive. Probabilmente volutamente leggero per non appensantire gli ospiti prima della cena. Una volta a tavola ho provato uno sformato di melenzane ed un ottimo risotto con pere e taleggio. Servizio cortese ed attento. Lo riproverò per valutare meglio il menu con ulteriori ordinazioni.
Visitatore5/5
29/08/2018
Una scoperta dietro casa. Location accogliente, ottime proposte di cocktail e piatti davvero interessanti, il tutto con un eccellente servizio: Enrico e il suo staff sono efficienti e attenti alle tue esigenze, disponibili ma mai invadenti. Ottima gestione, accogliente e professionale.
Visitatore1/5
27/07/2018
120,00 euro per un aperitivo con amici che non ti aspetti a Milano ma da bar di paese, con pezzettini di salame e mortadella serviti alla buona in un piattino, e del pane carasau accatastato e bagnato d'olio , inspiegabilmente lo stesso cocktail al primo giro ad un prezzo al secondo ad un prezzo molto più alto: le prime 5 consumazioni 45 euro, le seconde quattro (stessi cocktails) 54 !!!!! Inutile dire che non andrò mai più e lo sconsiglio vivamente
Visitatore1/5
06/06/2018
Sono stato con un amica per una birra, non avendo birra alla spina abbiamo ordinato due Poretti in bottiglia da 66 cl (classica birra che puoi trovare al supermercato a non più di un euro) servite con tanto di secchiello con ghiaccio. Al momento di pagare ci è stato propinato un prezzo di 14 euro a bottiglia!!!!!!!! Di fronte alla nostra richiesta di spiegazioni si sono giustificati dicendo che abbiamo pagato anche il servizio offerto....credo non sia necessario aggiungere altro....
teacher n2/5
24/04/2018
Bel ristorante punto pranzo, modernamente arredato. Servizio abbastanza veloce, scelta varia con primi, secondi, contorni e piatti unici. I prezzi sono nella media per la zona: oggi ho preso un piatto unico con dentro mezzo primo, mezzo secondo e mezzo contorno per 12 euro. La qualità discreta e, considerato il posto, anche il prezzo mi è sembrato soddisfacente. Il tutto fino a quando non ho visto lo scontrino che mi è stato rilasciato! A fronte di una spesa di 12 euro e di un pagamento corrisposto con 2 ticket da 5,29 ciascuno, lo scontrino fiscale (che allego) è risultato essere di 1,40 €. Ma scherziamo? Io pago le tasse e pretendo che tutti lo facciano! Mi sono informato sulla legge che regolamenta l'uso dei buoni pasto, ed in particolare L'articolo 75, comma 3 della Legge 30/12/1991, n° 41 recita che "Il ristoratore al termine della prestazione è sempre tenuto all'emissione di ricevuta o scontrino fiscale. Quale corrispettivo riceve il buono pasto ed eventualmente il prezzo della consumazione in eccedenza rispetto al valore del buono". Ricordo che la legge non ammette ignoranza e anche che pagare le tasse è un dovere. Mi spiace molto dover constatare che in un posto così carino, qualcuno voglia fare il "furbetto", anche considerando che alle 14.37 di un martedì lavorativo, il mio scontrino fiscale è stato soltanto il numero 18!!! (Ma chi ci crede!). Ci tornerò per verificare.
CHIUDI
CHIUDI