Ri Ciacci a Torino: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Ri Ciacci (Torino). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Cristina P5/5
22/11/2019
Ho avuto una bellissima esperienza in questo ristorante.. sono stata per una cena di lavoro e il cibo è di massima qualita', hanno dei piatti squisiti (tutto fatto in casa), i camerieri sono molto professionali, il locale è pulito e lo consiglio a tuti! davvero
Anika Z5/5
09/10/2019
Siamo stati qui due volte 1 abbiamo provato Menù pesce e l "altra menu carne. Entrambi squisiti. Ottimo rapporto qualità prezzo e luogo bellissimo. Consiglio vovamente
Visitatore5/5
05/10/2019
Siamo stati qui con amici e ci siamo trovati molto bene sia per la cordialità dei camerieri sia per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Ci torneremo
Visitatore4/5
15/09/2019
Ti accoglie la padrona, signora che ti ispira cucina tipica e fatta in casa ed è effettivamente così. Si mangia dalla carne battuta al coltello, vitello tonnato, vari primi: agnolotti, gnocchi o posta fatta in casa al ragù oppure ai funghi. Vino della casa è un Barbera di 14 gradi. Si può mangiare all’aperto. Da un milanese milanista
Visitatore3/5
15/08/2019
Siamo stai in questo caratteristico Ristorante il giorno di Ferragosto , il locale è molto bello, con un giardino esterno molto fresco e ben arredato , purtroppo abbiamo scelto il menù di Ferragosto , non ci ha fatto impazzire per niente , piatti niente di particolare , porzioni modeste , vino sfuso, impossibile cambiare portate , il prezzo ci è sembrato un po esagerato, ma essendo una festività posso capirlo, la padrona di casa molto accogliente gentile preparata e molto Commerciale. Sarà un posto da ritornare , con il ,loro menu alla Carta. difficile parcheggiare , occhio al cartello ( NON LASCIATE NIENTE IN MACCHINA ) , secondo noi 50 euro a testa sono stati un po altino...........
Visitatore5/5
01/08/2019
E’ la terza volta che vengo a mangiare da Riciacci, ma questa volta ya migliorato in maniera eccellente servizio e qualita’, e’ davvero il miglior ristorante che ho provato. Grazie Rita Ciacci
Visitatore3/5
16/06/2019
Sono stata una sabato sera con amici, il posto è carino,all'aperto ma riparati.Conoscevo la loro cucina casalinga e il loro modo di fare.io sono vegana... si sono ingegnati e mi hanno addirittura fatto trovare i fagioli.... e cche ' che' vo? Intanto non li trovi maiii... Insalatina buona, Asparagi buoni, insomma mi sono trovata bene e i miei commensali hanno mangiato di gusto.
Visitatore4/5
16/06/2019
Ambiente molto carino e personale gentile. Abbiamo mangiato pesce: fresco e ben cucinato. Simpaticissima l’idea della carta dei vini su un tablet. Consigliato!
Visitatore3/5
06/06/2019
Ottima sistemazione all'esterno, servizio empatico e cortese, possibilità di scelta ridotte all'osso e ulteriromente ridotte per effetto dell'ora di arrivo.
roberto n4/5
05/06/2019
E' un ristorante "particolare", con le sue regole, che piace o non piace: il risultato però ha il suo perchè, ed a noi è piaciuto, quindi ner spieghiamo i motivi. Non c'è un menù alla carta, non si può modulare la spesa: essa è fissa (un costo per il menù di carne, uno per il menù di pesce. Il ristorante ne garantisce la bontà e la genuinità, ma poi i piatti sono decisi di giorno in giorno in base a quello che arriva di FRESCO in cucina. Il risultato è una cena gustosa e dalle porzioni abbondanti, dalla quale esci con la sensazione che tutto sia stato cucinato con amore e sopratutto in in maniera digeribile, forse proprio grazie alla freschezza degli ingredienti. Avendo fiducia nello cheff, se ne esce soddisfatti, anche se si può scegliere solo tra due menù, ciascuno con due sole scelte per ogni portata. Volendo invece scegliere tra un'ampia varietà di cibi, o decidere di voler gestire la struttura del menù, quello non è un ristorante che fa per voi. Il locale è tranquillo in una zona precollinare, ci sono posti anche all'aperto, l'ambientazione interna è gradevole in stile anni 50. Il servizio è cordiale e veloce, il personale è attento e disponibile, ma non accetta suggerimenti o critiche. Il prezzo finale è equo e non assolutamente esoso, tenendo conto che comprende anche dessert e le normali bevande. Ci ritorneremo
Visitatore3/5
25/05/2019
Il locale si trova ai piedi della collina torinese, zona Sassi, in un luogo tranquillo. Carino l'ingresso esterno dal dehor, mentre una volta varcata la porta si entra a tutti gli effetti in quella che é una casa adattata a ristorante. Sembra che si stia andando a trovare una cara zia o nonna. Ci sono tappeti enormi, credenze d'annata e copri sedie e tovaglie da cerimonia che, in un contesto del genere, non stonano. Il bagno, anch'esso in stile casalingo, si trova all'esterno, come lo si trovava nelle case piemontesi di un tempo. Qui non troverete un menù scritto: ci sono 2 possibilità di scelta, ovvero un menù di carne ed uno di pesce. Gli antipasti (3) sono a scatola chiusa, mentre ci sono 2 opzioni per i primi piatti ed altrettante per i secondi. Pochi i dolci. Una formula che, onestamente, potrebbe creare malumore in qualche commensale. La cucina si basa su ricette molto semplici. Se cercate gusti particolari od estetica nei piatti, allora avete sbagliato posto. Essendo noi in 4, abbiamo provato entrambi i menù con entrambe le opzioni disponibili. Alla fine é stato giudizio comune promuovere il menù di carne, mentre quello di pesce non ci ha convinto granché, fatta eccezione per i primi piatti. Ottimo il vino sfuso. Le porzioni erano giuste per il menù di carne, un po' risicate per il pesce. Il servizio é stato piuttosto lento all'inizio, probabilmente per qualche intoppo in cucina, poi é via via migliorato. Tutto anche qui molto easy e casalingo. Riguardo al conto, per quello che viene proposto, personalmente l'ho trovato un po' caro. Abbasserei di qualche euro il costo di entrambi i menù che si attesta a 35 per il menù carne e 40 per quello di pesce.
Visitatore1/5
11/05/2019
Menu a prezzo fisso senza indicazione dei contenuti. A richiesta se fosse possibile ordinare alla carta abbiamo avuto risposta positiva. È arrivato un solo menù: abbiamo richiesto 5 piatti nessuno dei quali disponibile! Cameriere molto scortese. Ce ne siamo andati!
Visitatore5/5
13/04/2019
Il posto è carino nella norma, purtroppo dato il brutto tempo abbiamo dovuto cenare dentro, Ma la qualità del cibo è superlativa. La proprietaria è già un personaggio : anziana Ma molto vitale si siede con i clienti e chiacchiera come farebbe con i suoi nipotini. I piatti non ci sono stati proposti bensì serviti e basta dato che la signora ha la capacità di indovinare ciò che più può piacere al cliente. La cena è stata a base di pesce ( spettacolari i calamari gratinati ) e crostacei, con aggiunta di dolci fatti in casa quali semolino ed amaretto fritto. È un ristorante in cui la cucina stupisce per la sua delicatezza ed i suoi aromi che sembrano venire da altri tempi. È il posto perfetto per mangiare bene, in quantità piuttosto grande e ad un prezzo ridicolmente basso. Lo consiglio vivamente .
Visitatore5/5
08/04/2019
Siamo tornati di recente due volte in questo locale ,con amici diversi e ci siamo trovati benissimo.Il locale,soprattutto le sali superiori sono accoglienti e romantiche.Il servizio è simpatico e coi tempi perfetti ,ma è soprattutto il cibo che incanta.Il menu' di pesce inizia con dei moscardini che si sciolgono in bocca,delle penne zucchine e gamberi buone buone,un filetto di pesce coi carciofi e una tarte tatin ottimi.Nel menu' di carne buoni gli agnolotti e le scaloppine .Si spende intorno ai 35 euro.Da tornarci per assaggiare altri piatti:)
DANY P5/5
15/03/2019
Io un posto cosi lo classificherei tra i primi ad onorem!...e nn solo per la location. .ma per la magica atmosfera e accoglienza che si respira: "ah sono a casa"! E proprio come a casa mi sento bene e quello che si è gustato ..si chiede il bis con dignità da re!!
Gabriella P5/5
02/03/2019
Fantastica serata in ambiente accogliente, caldo e con cibo fantastico. Serata strepitosa grazie al grande cameriere Giuseppe
umberto v4/5
03/02/2019
Per essere pizzeriave ristorante ok Mia moglie celiaca, anche se non sono certificati ai gestita con professionalità
Visitatore4/5
13/01/2019
Siamo stati qui di sera in un bel contesto di arredi e buon cucina. Ambiente caldo e confortevole. Il cibo è di ottima qualità sia il menù di carne che di pesce. Calamari gratinati.....leggeri morbidi pareva di mangiare del velluto, il vitello tonnato strabuono cosi come l'insalata calda di gamberetti e l'albese. Come i primi agnolotti al sugo d'arrosto da lode idem i tajerin ai frutti di mare. Come secondi interessante l'orata e le scaloppine ai carciofi. Finale con sorbetto. Servizio rapido e personale gentile. Occorre a mio avviso comprendere pero' del perchè viene esposto un menù alla carta che non puoi alla fine utilizzare. Questo puo' andare a discapito di un cliente che magari non riesce a mangiare 3 antipasti 1 primo e 1 secondo. Voto 8 molto buono
Visitatore1/5
10/01/2019
10 Gennaio 2019 Io e il mio collega ci facciamo consigliare un posto dove poter pranzare per la nostra pausa pranzo,ci indicano questo ristorante,entriamo e con aria fredda ci fanno accomodare al piano di sopra,saletta con una parvenza di ordine e carina negli affreschi,ci sediamo e noto subito la forchetta sporca...cambiata subito,abbasso lo sguardo e il coprisedie dov’ero seduto è macchhiato e ingiallito...ma non si giudica questo quando si ha fame no?arriva la cameriera che ci porta i grissini con il pane e ordiniamo intanto l’acqua naturale,successivamente dopo diversi minuti torna proponendpci i piatti del giorno...solo due primi...al tavolo dietro di noi ha detto pure i secondi,si vede che non meritavamo di saperli...ma vabbè,chiediamo comunque di leggere un menù data la scarsa scelta da lei proposta e ce ne porta uno con 7 scelte di primi di qui solo 1 si rivela presente nella cucina,accontentandoci ordiniamo questi raviolini plin(in bianco) che arrivano dopo almeno 15 minuti di attesa,oltretutto comprati chissà dove...presi dalla voglia di andarce e tornare a lavorare scendiamo per dirigerci alla cassa a pagare e farci fare la fattura...non l’avessimo mai fatto!!! La padrona del ristorante con un inizio tranquillo e quasi simpatico ci piazza lo scontrino da 40€...due primi da 8€ l’uno un acqua naturale da 1€ e il coperto da 2€ farebbe 21,forse la signora si è confusa,invece no...rincara dicendo che chiedendo la fattura si paga il doppio,poi presa da una confusione isterica ci spiega che nel suo ristorante solo per sedersi al suo tavolo si parte da 15€ a persona...un informazione che non è scritta da nessuna parte anche volendo informarsi prima,si avvaleva del fatto che potesse dirlo lei a voce...mah. Successivamente è passata al dire che paga troppe tasse e che per una differenza così minima potevamo lasciar perdere...21€ contro 40€...ma sì facciamo un po di beneficenza che di questi tempi i soldi ci escono dal sedere. Alla fine della fiera con i toni della signora abbastanza alterati(pure) siamo stati invitati ad andarcene senza tornare mai più e senza pagare...tutto questo per una richiesta di fattura e rischiando di essere truffati,complimenti. Una cosa imbarazzante,il mio consiglio è quello di CHIUDERE
Visitatore5/5
02/10/2018
Sono stato in questo ristorante più volte e mi sono sempre trovato bene. Il menù è fisso come anticipato nel titolo. Ieri, 1/10/18, per trenta euro mi hanno servito una cena piemontese con un antipasto, due assaggi di primi, un secondo e un dessert, vino 🍷 compreso. Non ho finora mai sperimentato il menù di pesce. Non è possibile ordinare alla carta come già ricordato in altre recensioni.
CHIUDI
CHIUDI