Asd Prima Porta Ernesto Dezi a Roma: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Asd Prima Porta Ernesto Dezi (Roma). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore4/5
30/12/2019
Antipasti spettacolari al buffet e tutto il resto molto buono. Si esce soddisfatti E si ritorna volentieri.
Visitatore5/5
05/12/2019
Premetto che ci sono arrivata grazie alle recensioni di TripAdvisor. Cercavo un posto che fosse vicino casa, senza troppi fronzoli e dal conto non esoso. Devo dire che appoggio pienamente ogni parola positiva spesa per questo posto. Eravamo in quattro commensali, tutti abbiamo preso l’antipasto a buffet accompagnato da due focacce (già dopo questo potevamo fermarci visto l’ampio assortimento ), due persone hanno optato per la tagliata di manzo con patate e due per una mezza porzione di primo (chiamarla mezza porzione mi sembra un eresia, visto che spesso la porzione intera di certi ristoranti è più scarsa) quattro dolci, due caffè, due bottiglie di acqua , una di Coca-Cola più una coca piccola. Totale 105€... fossimo andati in un fast food avremmo speso di più! Promosso come tappa fissa dove portarci amici e parenti
Giuseppe F4/5
16/11/2019
Non e' facile trovarlo , ma c'e un grosso cartello che indica la direzione.strada leggermente buia.Locale tipo osteria con appese foto di animali e selvaggina alle pareti.Ci siamo andati in gruppo di 10amici , entrati con l' idea di mangiarsi una pizza ,ma visto il menu si e' deciso di non prenderla.Focacce bianche per iniziare(me sa che le pizze erano sicuramente buone sentita la focaccia), RIGATONI CON PAJATA (OTTIMI) PAPPARDELLE AL CINGHIALE IN BIANCO(OTTIMO) chi ha poi preso poi arrosticini e bistecce (enormi ma secondo me un po durette e non per via della cottura visto che io ho preso una tagliata steccata divisa con un amico che era morbidissima piu 2 salsicce di cinghiale,contorni da prendere sul tavolo .dolce ,vino ed acqua a volonta' 30 euro compresa abbondante mancia
Marco M5/5
16/11/2019
Ho portato 11 amici abbastanza esigenti sul rapporto qualità-prezzo a cena, e alla fine erano tutti soddisfatti, consumando pappardelle al cinghiale, rigatoni alla pajata, belle bistecche alla brace, e qualcuno anche salsicce di cinghiale, vinello rosso e dolce alla fine. Un plauso va anche alle ragazze che servono ai tavoli, molto cortesi ed efficienti, cosa che per me fa acquistare punti al locale. Lo consiglio per chi volesse assaggiare una parte della cucina romana, ed anche piatti con cinghiale che, vi garantisco, lo sanno cucinare veramente bene.
Visitatore5/5
24/10/2019
Locale molto spartano, personale semplice e alla mano, cucina strepitosa. Locale un po nascosto, non visibile dalla strada principale Tiberina, all'interno di un centro sportivo, un ristorante molto semplice e spartano, ma dalla sorprendente cucina. Non ho avuto modo di assaggiare la varietà degli antipasti liberi da mettere al piatto alla cifra di 8 euro per persona, poichè siamo andati diretti sui primi piatti per poterli gustare al meglio vista l'abbondanza delle porzioni e dei condimenti. Consigliatissime tutte le pappardelle con i vari sughi di cacciagione, la carne anche di gran qualità, i dolci sono tutti fatti in casa e sono davvero buoni, Spesa media per persona 20/25 euro, ma li valgono tutti. Consigliato prenotare nel fine settimana, chiuso la domenica e lunedi
Visitatore5/5
16/10/2019
Non saremo a canneto sull'oglio o alla pergola o a Civitella del lago.Ovvio no? Ho letto le recenzioni e sono andato a provare. Comodo, parcheggio immenso e in mezzo al verde Come a casa..... E' un'associazione, quindi sai gia quale puo' essere il clima che troverai. Una schiera di ragazzi affamati e di buon umore che gironzolavano e tentavano di organizzarsi per la consumazione della cena. Non rumorosi pero'. Simpatiicissimi....Sono andato da solo e devo dire che ho trovato subito compagnia. Il servizio simpatico ed impeccabile . Ci si sente un po coccolati. Gli antipasti.....una vergogna alla carestia. C'éra di tutto e ti invitava a prendere piu roba di quella che poteva entrare nel piatto. Il titolare che intanto faceva le pizze, vista la mia stazza, socializzava subito e mi invitava ad assaggiare la paliata o pajata (bho), un piatto favoloso e come buona tradizione della cucina romana molto saporito. Mezza porzione e Ko. Dolci fatti in casa special e vini appropriati. Grappa, caffe' e riiammazza caffe'. Cucina comunque genuina e molto tradizionale. Conto assolutamente in linea, certo dipende da quel che si mangia e che si beve. Filetto ai porcini e sagrantino..... Tornero' presto. PS: sulle recenzioni, che ho notato essere tutte sul 4/5, quindi in linea con la mia, ne ho notata una di un vicino li del posto! 1su5...Invidia, cattiveria, oppure qualcosaltro. Io credo che chi gestisce un'attivita' cosi, con tanto sacrificio, tanta fatica e dedizione e che un po sta al nostro servizio quando nel frattempo noi ci stiamo divertendo non meriti assolutamente tanto (disprezzo). Io ho gia giudicato. Penso che gli altri abbiano fatto altrettanto.
Roberto C4/5
22/09/2019
siete propio sicuri di essere vegetariani o veg? io lo ero!! provate rigatoni alla pajata gnocchi al capriolo i vasti antipasti e la guancia si cari lettori avete letto bene la guancia!!e poi ne riparliamo locale rustico a conduzione famigliare unica pecca in tanta bonta'la birra non e'adeguata alle pietanze (oltre tutto aabboonnddanti)
Visitatore5/5
11/09/2019
Decido di portare nella mia compagna a cena in questo ristorante dove ero già stato altre volte , anche se come mese e il tipo di cucina agosto non è il più indicato . Ciò nonostante siano usciti soddisfatti al massimo con un primo eccezionale al cinghiale e due secondi. Non vedo l’ ora di tornare a mangiare in questo posto che ti fa sentire veramente a casa. Grazie
Visitatore4/5
10/04/2019
Ci siamo stati su consiglio di un amico che abita a Labaro, locale spartano e semplice, vasta gamma di buffet per antipasto, ottimo il filetto e gli arrosticini, da tornarci
Antonio P4/5
09/04/2019
Locale rustico con buona cucina a gestione familiare. Ottima carne e selvaggina cucinata a dovere. Servizio semplice e efficente.
Simone C4/5
31/01/2019
Io e la mia ragazza abbiamo deciso di provare questo ristorante perchè io adoro la selvaggina, in particolare la lepre e il cinghiale e qui devo dire che ho trovato proprio quello che cercavo. Un ristorante dove la cacciagione la fa da padrone, ben cucinata, con porzioni abbondanti e prezzo contenuto. Finalmente un locale a Roma a due passi dalla Flaminia e con un ampio parcheggio. Suggerisco di controllare la via con l'aiuto del navigatore visto che la via del ristorante è una traversa un pò nascosta e piuttosto buia della via tiberina. Una volta trovato il centro sportivo accedete al parcheggio, il ristorante è all'interno dell'area sportiva. Il fine settimana e sempre pienissimo, per gustarsi una bella cena è molto meglio andarci nei giorni in mezzo alla settimana. Gli antipasti sono tantissimi e molto buoni, pagando un forfettario potete prendere tutto quello che volete tutte le volte che volete, ma attenzione a non abbuffarvi troppo, che i primi sono belli abbondanti e rischiate di non finirli.
Fabio C5/5
24/01/2019
Bisogna conoscerlo perchè è un pò nascosto ma è stata un'ottima scoperta! Buffet di antipasti infiniti, di tutti i tipi e per tutti i palati. Ma non abbuffatevi subito perchè se perdete i primi e la fantastica carne (consiglio la bistecca, morbida e succulenta) vi pentirete. Ottimo il servizio a conduzione familiare pieno di cortesia e professionalità. Consigliatissimo
Visitatore5/5
23/01/2019
Si mangia tanto Bene nel bel mezzo delle campagne Romane dove si respira l'aria bona che ciavemo solo noi a Roma. Daje Fedeeeeeeeeee
Gabriele L5/5
23/01/2019
Anno nuovo cenetta nuova..la prima dopo le feste e anche questa volta il locale non ci ha deluso💪💪💪come al solito anche questa volta non abbiamo scattato nessuna foto,i piatti erano così invitanti che ti ci lanci sopra a sforchettare... comunque questa volta segnalo la "Guancia brasata di manzo al Barolo" stracotta x oltre 4 ore...di un buono indescribile. Il vino della serata era un must di corpo e forza alcolica accostata bene a questi piatti. Questa azienda è a conduzione familiare e Federica figlia dei proprietari ci ha consigliato poi i dolci di giornats fatti da lei stessa.
Visitatore4/5
19/12/2018
Insieme a 5 da amici scopro questo locale un po nascosto in una cornice non proprio estasiante...il posto è una trattoria tipica anni 80 un po 'vetusta' ma comunque piacevole!antipasto a buffet vasto e variegato, nel complesso abbastanza buono, anche primi buoni e carne a mio avviso buonissima! Servizio ineccepibile in tutto, cortesia e professionalità che spererei di trovare ovunque. Conto accessibile per una mangiata casareccia tra amici Consigliato
Gabriele L5/5
27/11/2018
Ci sono tornato x la seconda volta e devo confermare che la cacciagione servita in questo locale é sempre di un ottimo livello...un consiglio per i clienti non abbuffatevi del buffet di antipasti libero (tutti squisiti) ..x poter gustare i secondi piatti nonché dei pezzi di carme veramente enormi e succulenti😚😚simpatico il servizio e la responsabile che prepara degli ottimi dolci della casa.... ci vediamo presto tanto la dieta comincia dopo le feste😅😅!!!
Visitatore4/5
12/09/2018
Ho scoperto questo posto da un mese e già ci sono andata un paio di volte. Come antipasto c'è la possibilità di un buffet illimitato pieno di cose deliziose. Non i soliti buffet di pomodori secchi e melanzane sott'olio, ma cose ricercate come verdure ripiene, fritti, coratella, trippa, ecc.. Consiglio questo ristorante soprattutto a chi come me ama la cacciagione. Qui la carne viene cucinata in modo saporito e delizioso. Uno spettacolo!
Visitatore5/5
16/08/2018
Che dire un bel ferragosto ristorante familiare antipasti a buffet pappardelle al cinghiale filetto molto buono condito il tutto da un servizio ottimo e da una cheescake fenomenale
Visitatore1/5
13/08/2018
Come da titolo, ho voluto andarci due volte per essere certo di scrivere una recensione utile. Pur abitando non lontanissimo, ho scoperto il locale proprio grazie Trip Advisor. La tavolata di piatti di antipasti, da cui servirsi se si è scelto questo per iniziare, è davvero infinita. Niente di speciale, chiarisco, ma la varietà serve a dare gusti fra cui scegliere. Diciamo senza infamia e senza lode. Le polpette ad esempio sono talmente secche che ci vuole il manico di una scopa per mandarle giù in gola, mentre alcune verdure sono ben fatte. Prezzo del piatto di antipasto: 8 euro. Passando a primi e secondi, lascia un po' perplessi la presenza di tanta cacciagione fra cui scegliere. Cinghiale, Anatra, Cervo... tutti fuori stagione di caccia, e tutti sempre in menu. Si sente che il prodotto non è fresco, ovviamente, ma sono indeciso fra il surgelato e il vero e proprio scatolino di "sugo al cinghiale pronto" che più di una ditta fornitrice offre ai ristoranti. Ovviamente in ogni stagione. Ho voluto provare dei classici, per avere paragoni ben noti per le mie valutazioni a vostro vantaggio. Nella visita precedente avevo già spaziato sulla cacciagione, che non mi aveva soddisfatto. Dunque un piatto di Carbonara. Micidiale, immangiabile dalla quantità di peperoncino presente (oltre al pepe). Non essendo romano di nascita, ho voluto controllare la ricetta classica, che difatti non prevede il peperoncino. Se anche fosse, di certo non sarebbe in queste dosi. Risultato: piatto mangiato per metà, ma slo per il fastidio di lasciare del cibo, quando in giro in molti non hanno da mangiare. Altro piatto in tavola: pizza Margherita, un altro classico. Anche questa senza infamia e senza lode. Sottile come d'abitudine a Roma, ma troppo carica di mozzarella, diciamo il doppio della dose normale. Se piace il formaggio, va bene. Certo non è una "buona" pizza. E' un piatto che toglie la fame. Ad altri tavoli passavano bistecche davvero enormi, cotte alla griglia, che eventualmente vi trovaste per forza lì, vi consiglierei. Costano, ma sembrano davvero belle e soprattutto enormi. Noi abbiamo preso una tagliata, con relativo giudizio del bambino di 9 anni. Un bambino che segue tutte le puntate di Canavacciuolo e di Borghese in TV... e giudica il cibo di conseguenza, usando anche le stesse parole dei due chef. Non scherzo ! Buona, ben cotta, per fortuna senza peperoncino o altre follie. Ho dimenticato di aggiungere che il 30% degli antipasti presenti hanno sempre l'immancabile peperoncino. Dei moscardini al sugo davvero buoni, rovinati da sto cavolo di piccante. Boh... Il posto è squallido, con i mega schermi per seguire "Paperissima" o le partite varie, e in generale sembra di stare dentro un prefabbricato di lamiera ondulata. Per avere un buon giudizio, a mio parere, dovrebbe costare parecchio meno. Un posto per una mangiata fra amici, ma per qualcosa di simile non si può spendere così tanto. Allegato trovate il conto. Vediamo se vi accorgete di qualcosa... No? Beh, vi aiuto io. Nella "ricevuta fiscale" manca non solo il numero, ma anche l'intestazione. Bella, però, sembra vera eh? Piacerebbe sicuramente alla GdF... Al momento di pagare ripeto la lamentela già fatta alla cameriera, per la Carbonara piena di peperoncino e immangiabile. Risposta? "Eh beh, ma quello è il guanciale, che ha il peperoncino". Normale, quindi, no? Quindi sono io il "Cog....ne". Unica nota davvero positiva? La gentilezza e cordialità davvero eccezionali della cameriera. Stessa cosa notata anche nella prima visita. Persone molto carine, giovani, simpatiche, allegre e sempre sorridenti. Senza peperoncino avrebbe molti più punti. In definitiva, fossi in voi non ci andrei. C'è di meglio per quella cifra, anche in zona.
Giuseppe J4/5
13/08/2018
Difficile da trovare se non si conosce la zona. La qualità è ottima, un buffet da sogni. Buoni anche i primi piatti specie se si ama la cacciagione. I prezzi sono contenuti, il luogo è molto caratteristico e il servizio celere e di grande cortesia . Consigliabile prenotare.
CHIUDI
CHIUDI