Alfredo Ristorante a Roma: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Alfredo Ristorante (Roma). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore3/5
02/01/2020
Prezzo onesto, cibo onesto, faceva un po freddo. Ottima la pasta ma la carne era un po' poca ma comunque buona.
Visitatore3/5
08/08/2019
Servizio ottimo, personale davvero simpatico . Cucina tipica romana nella media, prezzi un po’ alti rispetto le quantità. Per quanto riguarda i primi, consiglio di evitare i ravioli, buoni ma piccola porzione rispetto a pasta secca e cacio e pepe. Antipasti tutti 10€, anche i più semplici come mozzarella e prosciutto. Locale ampio e buona la cantina di vini.
Visitatore3/5
06/08/2019
Ottimo locale, personale gentile ed educato. Discreta anche la qualità e la freschezza del cibo. Da migliorare l’ospitalità
Visitatore5/5
31/10/2018
Alfredo non è solo un ristorante è una istituzione! la testimonianza fatta dalle innumerevoli foto dei personaggi importanti conferma la.sua importanza la cucina è eccezionale la professionalità del personale tutto e la gentilezza estrema dei proprietari sono alcune delle motivazioni per cui è importante e giusto andarci
Visitatore3/5
19/07/2018
Personale gradevole come mangiare all’aperto! Un po’ angusto invece scendere sotto per mangiare all’interno! Cucina classica romana ma non mi ha entusiasmato! Carta dei vini un po’ scarsa!
Jessica T3/5
17/03/2018
La pizza é di quelle fine e croccanti, non male. Forse potrebbe essere un pochino più condita. Abbiamo provato anche i supplì anche questi nella media. Prezzo giusto. Il locale é un pochino antiquato.
Melissa R2/5
17/03/2018
Abbiamo pranzato con azienda di mio marito servizio scarso, troppo lento staff antipatico e scortese, fettuccine di Alfredo buone ma c’è di meglio, non fatevi ingannare dai ritratti dei famosi. Non parliamo dei bagni osceni brutti e sporchi...... no coments
Visitatore3/5
22/02/2018
Veloce pranzo di lavoro per cui valutare un locale in tutti i suoi piatti è sempre difficile; per di più ho mangiato una semplice pizza che pur essendo buona, non si presentava bene: una via di mezzo tra una pizza alta ed una sottile. Sembrava la pizza che si fa in casa. Ambiente anche carino ma faceva troppo freddo all’interno, e servizio cortese e preciso. Comunque sembra più un posto per turisti data anche la posizione vicina alla stazione Termini. Non caro.
Visitatore2/5
20/01/2018
Stanchi dal viaggio abbiamo deciso di cenare in questo ristorante vicino all’hotel. Abbiamo trovato la porta d’ingresso spalancata pur se all’esterno facesse freddo ma abbiamo pensato fosse per far cambiare aria. Abbiamo chiesto comunque di metterci nell’unica zona riparata. Dopo circa 15 minuti abbiamo chiesto al gestore di poter chiudere la porta ma niente da fare, nel frattempo ci sono arrivate le ordinazioni ed io ho dovuto indossare il giubbino causa la temperature non proprio piacevole. La cena è stata mediocre ma senza acuti degni di nota. La presentazione dei piatti abbastanza scarsa e approssimativa. Durante la cena si sono presentate altre persone ma causa la temperatura bassa hanno preferito andare altrove. Allorché la curiosità mi ha imposto di chiedere al gestore perché si ostinasse a tenere la porta aperta con la conseguenza di perdere clienti. La motivazione è stata che avendo l’ingresso non molto ampio e poco illuminato lasciando la porta aperta i clienti capiscono che il ristorante è aperto!!! Sinceramente ero quasi tentato di uscire e comprargli una di quelle insegne luminose con scritto “open”, poi invece ho preferito pagare e ritornare in hotel a dormire. Non hanno la possibilità di pagare con bancomat/carta di credito solo contanti. Evitate questo locale se potete.
Visitatore3/5
13/01/2018
Siamo andati in questo locale storico della città di Roma, visto che è una vera e propria istituzione. Il locale è volutamente age’. Dappertutto ci sono fotografie dei ristoratori accompagnati da personaggi della politica e del mondo dello spettacolo mondiali. Famosissime sono le loro tagliatelle Burro e parmigiano. Un sapore molto forte e gustoso che a me dopo un poco ha stancato. Non mi ha impressionato.
Visitatore2/5
10/05/2017
Colleghi in viaggio di lavoro a roma, ci rechiamo in questo locale sfiniti dalla lunga giornata, su consiglio del portiere dell'albergo in cui soggiorniamo. Location molto carina, perfetta per coppiette di turisti stranieri e mediamente benestanti. Menu ristretto, ma questo in genere è sintomo di ottima qualità. Qualità onesta, in realtà. Porzioni da fame, cestino di pane a pagamento, abbiamo dovuto sollecitare l'acqua due volte dopo essere stati serviti. E così con formaggio per il primo e condimenti. Al momento del conto han cercato di addebitarci due euro a testa in più per un errore sul prezzo del primo del giorno. Conto comunque eccessivo.
Visitatore4/5
03/05/2017
abbiamo mangiato in questo ristorante prima della partenza del treno da Termini. abbiamo mangiato una matriciana (buona,..ovviamente ci sarebbero ottimi spazi di miglioramento), saltibocca alla romana molto buoni con carme molto tenera e una pizza margherita buona. il locale è pulito e ordinato, bagno pulitissimo.
Visitatore1/5
03/03/2017
Prima di tutto bisogna capire di quale ristorante si parla in quanto qui ci sono le foto di due ristoranti che si chiamano con lo stesso nome "Alfredo". Ristorante, comunque, non degno di nota. Se ricercate cucina romana andate altrove.
mirco s1/5
22/11/2016
Lo escluderei come tutti i ristoranti oramai nella zona della stazione gestita da egiziani che non sanno cucinare. ho chiesto un antipasto di mare e hanno semplicemente aperto una confezione di pesce misto sotto olio e neanche sgocciolato. Per il primo ho chiesto una carbonara, la pasta era cruda (a me piace al dente) l'uovo troppo cotto e hanno usato pancetta grassissima e non il guanciale . ASSOLUTAMENTE DA EVITARE NON RIESCONO NENACHE A CAPIRE COSA CHIEDI E NON DISTINGUOINO UNA PORSONA ITALIANA DA UNO STRANIERO (HANNO CONTINUATO A PARLARMI IN INGLESE E IO GLI RISPONDEVO IN ITALIANO)
Daniela L5/5
03/12/2015
Tipica cena romana con prezzi accessibili e prodotti squisiti Per chi si trova a Roma e vuolw assaggiare parte tradizione lo.consiglio.vivamente!!! complimenti
Visitatore1/5
10/01/2015
Ero convinta di farmi una cenetta tipica romana in toto, ma niente da fare. Speso tanto per spaghetti cacio e pepe senza cacio, carbonara collosa e saltimbocca per niente alla romana. Sconsigliato!
Paola D1/5
02/01/2015
Arriviamo, ci sediamo, leggiamo il menù e chiediamo cosa comprende l'antipasto di mare: niente antipasto di mare, solo verdure grigliate e salumi. E già qui, cascano male, perchè alle 21 non puoi aver già finito il pesce. Sorvoliamo. Scegliamo il primo: spaghetti all'amatriciana e fettuccine alla bascaiola. Gli spaghetti galleggiavano nell'olio, la pancetta non sembrava per niente pancetta. Le fettuccine non erano fettuccine ma tagliatelle ed erano cucinate solo con funghi e panna. Ci aspettavamo che nell'attesa ci portassero un cestino di pane da stuzzicare, ma invano. A questo non dico che la cena sia stata disastrosa, ma poco ci manca. Arriva il conto, gli do il bancomat per pagare ma NON ACCETTANO NESSUN TIPO DI CARTA. Ora dico, siamo nel 2015, a Roma, in una zona centrale, come ca**o si fa a non accettare un bancomat?! Quindi siamo dovuto usciti a prelevare...... A questo punto si meritano zero stelle. NON andateci!
STEFANO F2/5
16/10/2014
Stanche di aver girato, per evitare di decidere cosa mangiare, decido per il menù fisso, Pasticcio di Lasagne riscaldate al micro-onde !!! spezzatino idem, discreta la macedonia.
Visitatore1/5
13/10/2014
Antipasto all'italiana con una fetta di prosciutto crudo, tre di spek e tre di salame milano vecchio vecchio...il tutto abbellitto con del galbanino. Saltimbocca alla romana fatti con patate in umido e con carne di maiale Pollo al gorgonzola fatto con una crema mista di formaggi (galbanino?!) e qualche pezzo di muffa di gorgonzola.. Insomma: era un pò di tempo che non mangiavo così male.
Visitatore4/5
22/05/2014
Bisogna prepararsi ad aspettare un po' il proprio turno, ma l'attesa per fortuna non è stata lunghissima (meno di mezzora, ci può stare...). Il locale è quanto di più informale ci sia: tovaglie di carta, tavolini attaccati, apparecchiatura "fifty fifty" (hanno messo lì le posate e ce le siamo distribuite noi!), l'accoglienza non proprio "calorosa".... è tutto molto "spiccio" mi viene da dire. In compenso ti arrivano dei buoni piatti della tradizione (giusto il tempo di prepararli, come abbiamo visto buttando un occhio alla cucina). Il baccalà era notevole. Alla fine paghi e consideri che hai mangiato bene e pagato pochissimo!
CHIUDI
CHIUDI