Le Tre Zucche a Roma: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Le Tre Zucche (Roma). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
27/10/2019
Con due amici sono tornato dopo un po’ di tempo in questo ristorante...che dire, se non che la soddisfazione è rimasta intatta oggi come allora. Abbiamo provato il menù degustazione dello chef..polpette di baccalà, fiori di zucca ripieni di ricotta gratinati, spaghettoni cacio e pepe con gambero crudo e menta, fettuccine al sugo di castrato, faraona ripiena con radicchio su crema di pecorino, dolce...tutto ottimo, bravi tutti
Visitatore2/5
27/10/2019
La qualità dei piatti non è male ma il conto è da ristorante pluristellato della costiera amalfitana .. o anche oltre! Veramente esagerati!
roberto b5/5
20/10/2019
Se cercate il ristorantino con pietanze a prezzo modico e buon cibo, non è questo il posto per voi. Questo è un locale per una cucina raffinata, anche se con percorsi di cucina tipica. Il servizio è eccellente. Davvero una esperienza sensoriale. Il prezzo vale l'esperienza.
Visitatore5/5
10/10/2019
Locale piccolo arredato in modo minimal chic chef 👨‍🍳 Sepe 🔝ricerca abbinamenti azzeccati nel menù interpretazione e nel contempo offre anche la tradizione rivisitata.Carta dei vini ottima.Prezzo ok.Consigliatissimo.
Visitatore5/5
03/09/2019
È il secondo anno che d'estate grazie ai nonni che fanno i babysitter in Calabria ci concediamo una cena in questo ristorante...anche se a dire la verità lo conosciamo da più di 10 anni. Si conferma sempre un'ottima scelta ed anche una sorpresa continua il menù degustazione. Fabrizio Sepe oltre ad essere un ottimo chef è sempre molto cordiale, affabile e accoglie con passione tutti i suoi ospiti. Sicuramente ci torneremo...prima della prossima estate.
Visitatore5/5
03/08/2019
Ero stato in questo Locale Alcuni anni fa, Praticamente all'Inizio e poichè Ultimamente ha Dedicato una Parte di Menù anche alla Tradizione Romana, ho Voluto Provare. E ho fatto bene, perchè mi sembra che lo Chef Fabrizio Sepe sia Cresciuto Ulteriormente Riuscendo a "Coniugare" Egregiamente una Mano Delicata con la Decisione del Gusto che Specialmente alcuni Piatti della Tradizione Richiede. Dopo una Gustosa Entée di Pappa al Pomodoro, abbiamo Ordinato un Eccellente Supplì con Gambero e Fiori di Zucca, Animelle con Funghi Cardoncelli, un Incredibile Spaghetto Lagano (Pastificio Romano) alla Gricia con Fichi! Contemporaneamente ai Fiori di Zucca con Pesto di Mentuccia. A Seguire Calamari Ripieni alla Puttanesca e Polpo con Peperoni (AgroDolci). Ecco Piccolissimo Appunto Molto Personale, il Polpo lo avrei Gradito Appena Meno Croccante. Per Finire Un Piccolo Maritozzo con Ricotta e Visciole (Vero Sapore di Maritozzo) e un Rum 23 Anni con Cioccolato Fondente (Piccolo Neo: mi sarei Aspettato un Cioccolato di Qualità e Non Gocce da Squaglio, ma Capisco anche che siamo Fuori Stagione). Ci è stata Suggerito come Vino una Etichetta Veramente di Ottimo Rapporto Prezzo/Qualità. Tutto Compreso 55 Euro a Persona. Ma questa Volta abbiamo Veramente Esagerato! Penso che con 45 Euro a Persona si Cenare alla Grande! Complimenti Chef!
marco a5/5
02/08/2019
Mi hanno regalato un buono da 100 euro da spendere in questo ristorante, premetto che non lo conoscevo, prima impressione davvero positiva, posto elegante e curato, personale gentile e preparato, abbiamo mangiato dall antipasto al dolce, e devo dire tutto davvero di qualità.. Avevo letto tantissime recensioni positive ma anche qualcuna negativa, e non mi spiego davvero come si possa dare una recensione negativa ad un posto così.. Davvero complimenti allo chef, ci rivedremo molto presto.
Visitatore5/5
13/06/2019
Grazie al grande chef Fabrizio Sepe un menu piacevolissimo e materie prime realizzate con grande perizia. carta dei vini favolosa. Unica pecca il locale un po' piccolino e conviene sempre prenotare.
Visitatore5/5
08/06/2019
Ristorantino con pochi posti, molto curato e personale gentile. La loro proposta comprende piatti ricercati (eccezionali) ad altri della tradizione. Qualità ottima ed inoltre le porzioni anche dei piatti più particolari non sono parsimoniose. Veramente consigliato!
Visitatore5/5
04/06/2019
La scelta tra tradizione ed innovazione (moderata) è decisamente molto piacevole ed accogliente. Si trova facilmente una pietanza che incontra i propri gusti. Il ristorante ha una location molto carina ed elegante senza troppe formalità. Il personale è davvero disponibile e non invadente. Il menu e le pietanze sono ben cucinate, le materie prime sono sapientemente cucinate e ben servite. Il prezzo è giusto (35/40€ per 2 portate e un dolce, vino escluso). Ci tornerò di sicuro!
Visitatore3/5
26/05/2019
Prenotiamo in gruppo, ci accoglie un cameriere che ci dice: abbiamo in fresco questi vini... bè noi vorremmo scegliere diciamo... 1 vino: non c’è, 2 vino vino: non c’è, 3 vino: vi avverto però che ne ho una solo bottiglia... ok facciamo prima a chiedere quali sono i vini che hanno della carta proposta: quelli in frigo proposti all’ inizio. Cena discreta, niente di eclatante. Caro é un po’ pretestuoso.
Visitatore5/5
24/05/2019
Le Tre Zucche è davvero un ottimo ristorante. Lo conosciamo dal 2013 e non ci ha mai deluso, dal momento che ha sempre mantenuto uno standard qualitativo decisamente alto. In una location moderna e raffinata, lo Chef Fabrizio Sepe propone sia i classici della cucina tradizionale, sia divagazioni più creative e contemporanee di ottimo livello, dai sapori decisi e intensi. Ogni piatto si caratterizza per la percezione al palato del sapore nitido e autentico di tutte le eccellenti materie prime utilizzate. Noi vi consigliamo il menù degustazione di sei portate (45 euro, bevande escluse), sia per apprezzare la cucina dello Chef con diverse interessanti proposte, sia per godere di un pasto completo contenendo i costi. La riteniamo un'ottima soluzione anche nel caso in cui vogliate festeggiare un compleanno o una diversa ricorrenza. Consigliatissimo.
Claudio G4/5
08/05/2019
bel locale e sopratutto pulitissimo, piatti cucinati e fatti con cura, personale gentile e preparato, buona anke la cantina dei vini, da tornare.
Visitatore3/5
04/05/2019
Ordino un ottimo carciofo alka giudea morbido non troppo croccante. Classico tonnarello cacio e pepe delicato ma io preferisco piu intenso come sapore. Buon polpo rosticciato. Non mi hanno convinto i dolci piuttosto banali come il maritozzo e la crema di gianduia
salvatore m5/5
23/04/2019
Ottimo ristorante, carciofo alla romana da 10 e lode , cacio e pepe da 11 , servizio attento e cordiale , consigliatissimo!
claudio g4/5
19/04/2019
Il ristorante propone piatti della tradizione romana rivisitati. Sapendo questo, bisogna accettare i cambiamenti (e noi li abbiamo accettati). Preso del vino in calice (caro, 7 € a calice!), un mix di Chardonnay e Sauvignon, molto buono. Ottimi gli antipasti: le Polpettie di baccalà alla Picchiapò (12 €) in numero di tre (!) e il supplì cacio e ...pere, in insolita confezione (v. foto). Due primi (sui 12/13 €): Spaghettoni calamari spillo, cipollotto, e crema di pecorino e linguine con vongole. A questo punto, pur rispettando la creatività dello chef, che non manca certamente, risulta assente, proprio a causa di detta creatività, la delicatezza del pesce. I cipollotti in eccesso, a nostro parere, hanno sommerso il sapore dell'ingrediente principe, che pur in discreta quantità, ha perso ogni sapore, sovrastato dal forte sapore cipolloso (col pesce ci sta meglio l'aglio!). Idem per le linguine: anche qui le vongole, in buon numero, faticavano a farsi sentire. Ottima comunque la cottura della pasta, di alta qualità, in entrambi i piatti, peccato per l'assenza del "sapore di mare", cui noi siamo molto affezionati. Buoni i due dolci, una zuppa inglese e una crème brulée (sui 5/6 €). In complesso un buon locale, con un servizio gentile ed efficiente. Da ritornarci. Attenzione al parcheggio! Non addentrarsi all'indirizzo del locale, parcheggiare sulla via Portuense (se riuscite a trovarlo).
Visitatore5/5
09/04/2019
Ormai affezionato cliente. Cucina dello chef Fabrizio assolutamente d’eccellenza. Locale intimo e rilassante. Ottima scelta di vini. Personale attento e cortese. Buon rapporto qualità/prezzo. Insomma, tutti gli ingredienti per fare delle tre zucche uno dei miei ristoranti preferiti a Roma.
Roberto C5/5
02/04/2019
Location elegantissima, fuori dal caos del centro e del traffico. Il servizio è stato impeccabile, coccolati con una entrè deliziosa, panzanella con barbabietola. Il primo piatto erano, spaghettoni con calamari spillo, cipollotto e limone. Di secondo abbiamo preso il.polpo rosticciato alla gaetana e per chiudere dei maritozzi a dir poco spettacolari. Finalmente un ristorante elegante e raffinato, che interpreta la cucina della tradizione in modo spettacolare e senza snaturare. Da riprovare assolutamente consigliatissimo!!
Vale L4/5
14/03/2019
Ancora sento il sapore del carciofo alla romana, veramente ottimo, come ottimi i primi e ottimi i dolci, un piccolo ristorante di ottima accoglienza e ottima atmosfera, da tornarci sicuramente quando hai voglia di una cena tranquilla particolare e di sapore
Visitatore5/5
01/03/2019
ottima la rivisitazione dei piatti sempre diversi, locale tranquillo e riservato per una piacevole serata rilassante, giusto rapporto qualità prezzo. nulla dire
CHIUDI
CHIUDI