Caneo a Grado: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Caneo (Grado). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore2/5
26/04/2019
Peccato veramente! Location unica, favolosa, luogo di passaggio di turisti in bici e a piedi provenienti da grado e dai vari camping. Vista sulla laguna e sulla fauna meravigliosa, fantastico friuli. Probabilmente la colpa delle mancanze sotto riportate è da imputare al 50% anche agli enti locali, poco propositivi e poco disponibili ad aiutare il turismo in friuli. Il resto comunque i titolari della struttura si impegnano a farlo pesare. Mi spiego meglio: 25 aprile, festivo. Solo bibite e caffè. Per pranzare si può solo al sabato e domenica e solo su prenotazione anticipata di almeno 24 ore??? Non ci lamentiamo poi se le attività non guadagnano, in zona turistica, in un giorno festivo...per cortesia. Spero cambino gestione.
Visitatore3/5
09/09/2018
Posizione strategica sulla ciclovia litoranea, sulla foce dell'Isonzo. Servizio purtroppo un pochino limitato (alle 11.00, niente da mangiare tranne qualche gelato confezionato: panini, tramezzini, biscotti o simili ci starebbero proprio bene).
Alvise D5/5
26/08/2018
Siamo stati qualche giorno in questo posto stupendo, immerso nella natura. Tutto è andato al meglio. Camera confortevole, panorami stupendi, tranquillità garantita (che permette una assoluta disintossicazione dalla quotidianità frenetica). Il ristorante propone buone cene a km zero e buon vino. Il personale è gentile e simpatico. Posto ideale anche per gli amanti della bicicletta. Consigliatissimo!
Lorenzo D5/5
24/04/2018
Tramonto da lasciare il fiato, posto incantato ed inaspettato. Cena a base di pesce! Dove si vede la passione che prende forma.
Silvia L5/5
15/04/2018
Un luogo magico, sospeso tra acqua e cielo, immerso nella natura, nel verde, si ode solo la musica del mare e il canto degli uccelli. Relax e energia positiva. Aperitivo ottimo con vista emozionante sul canneto. Titolari gentili e disponibili. Da visitare la mostra di fotografie dell'artista Bisera Mehic, splendida e intensa!
Visitatore5/5
09/02/2018
Un posto da favola!!!! Ero andata li per una festa di 12 amici. Abbiamo prenotato il giro in barca per vedere il tramonto e una numerosissima colonia di cigni (mai visti così tanti cigni in un unico posto). Il personale gentilissimo, il cuoco molto molto bravo a preparare i piatti con il pesce pescato dai pescatori del vicino villaggio.... Se cercate un posto tranquillo, dove potervi rilassare e stare “lontano” dal caos cittadino, allora dovete andare a visitare Caneo e la laguna che lo circonda
Visitatore5/5
30/08/2017
Cena per un gruppo di una decina di amici, preceduta da un piacevole giro in barca organizzato dalla stessa struttura. I piatti sono abbondanti, il pesce è fresco, la cucina è discreta, considerando i prezzi ragionevoli e la cortesia del personale e la magia della location lo consiglio!
Aea S2/5
25/08/2017
Luogo molto bello per amanti radicali della natura , non c'è altro se non canneti ( zanzare in abbondanza , organizzatevi) e animali selvatici . Se viaggiate con bambini neanche uno scivolo o area giochi ... e ristorante molto molto limitato nella scelta . Camere pulite wi fi e TV.
Visitatore4/5
09/08/2017
Il luogo è molto rilassante, tranquillo e davvero suggestivo. Per consumare un pasto devi prenotare perché il cibo è freschissimo e acquistato in funzione della imminente preparazione. Devo dire che il pranzo di compleanno che avevo prenotato con un certo anticipo mi era stato ben descritto dal cuoco.. insieme si era deciso che avrebbe cucinato in funzione del pesce che i pescatori gli avrebbero procurato..infatti così è stato.. tutto molto semplice e genuino, cucinato al momento, come a casa. Il posto è fantastico! Un tuffo nella natura frusciante e silenziosa della laguna che viene lambita dalle lucenti acque del fiume Isonzo ! Bellissimo e davvero indimenticabile !
Visitatore5/5
23/07/2017
Piacevole riscoperta di questa fantastica location, immerso all'interno della riserva naturale foce dell'Isonzo... coccolati all'esterno da una leggera e continua brezza... Il tutto condito da titolari freschi di idee e cortesi... Imperdibile.......
renata p4/5
28/08/2016
Posizione bellissima immerso nella natura silenzioso gestori molto gentili e disponibili adatto a gite in bicicletta o per fotografi naturisti
Visitatore3/5
25/07/2016
Passato una notte come base d'appoggio per un week-end a Grado e dintorni. Il clima fuori è rovente e umido da morire. Per fortuna, nonostante siamo circondati dalla Laguna (incantevole e tranquilla), non ci sono troppe zanzare, come invece temevamo. La stanza è discreta, ma calda, nonostante l'aria condizionata, manuale, che il gestore ci ha chiesto gentilmente di spegnere se non si è in camera (ci vuole almeno mezz'ora perché al rientro rinfreschi di qualche grado...). La notte non esattamente silenziosa, dati i macchinari dei condizionatori attivi tutta la notte, e le pareti non proprio insonorizzate, ma in compenso ci sono tanti grilli e cicale che conciliano il sonno. La colazione è nella media. C'è il buffet con succhi, biscotti, marmellate, pane, cereali, yogurt, frutta fresca, uova, prosciutto e formaggio, e ognuno ha diritto ha un cappuccino (o altro da bere) e UNA brioche. Il posto all'esterno è trascurato, avrebbe bisogno di una bella ripulita e rinfrescata, e potrebbero togliere dallo spiazzo antistante le cassette di plastica buttate lì e le carriole... Il luogo è molto suggestivo e particolare, ma il locale, almeno per dormire, non è un granché. Il prezzo comunque è buono.
Visitatore5/5
05/05/2016
Un luogo incantato, fuori dal tempo. Se sarete fortunati e verrete accolti dal vento di bora che soffia e potrete ascoltarlo restando sdraiati in una delle accoglienti camere che l'albergo offre, capirete cosa significa STARE BENE. Ottima la cucina, l'accoglienza, la pulizia e la disponibilità. Ultraconsigliato.
Visitatore3/5
15/09/2015
Ai primi di giugno siamo andati a pranzo con degli amici.Essendo il proprietario dell'hotel Astoria di Grado un 5 stelle, si pensava di mangiar bene. Invece no il fratello ricco (Grado) e quello povero...grossa delusione.In fede Amedeo Cosani
Visitatore2/5
23/08/2015
Tavolata di amici, una ventina di persone tra adulti e bambini, per una cena in allegria. Antipasti arrivati a rate, con intervalli di tempo eccessivi, con pietanze persino preparate diversamente da quelle che ci si aspettava dalla lettura del menù; per i secondi invece, i piatti di fritto misto venivano portati a 2-3 alla volta tra attese esagerate, e neanche ben fatti; vini bianchi mediocri. Questo ristorante, tra l'altro, è anche veramente scomodo da raggiungere.
Luca G5/5
21/08/2015
Arrivati un po tardi per pranzare, abbiamo fatto un'ottima merenda con affettati e formaggio della zona accompagnati da tocai friulano. Ottimo anche lo strudel di pesche.
Visitatore5/5
26/07/2015
Nella riserva naturale delle foci dell'Isonzo c'è questo bel posticino dove poter mangiare pesce e verdure della zona (ci hanno spiegato che il pesce proviene dal vicino villaggio di pescatori e le verdure dalla frazione di Fossalon). Vale la pena avventurarsi in quest'oasi per assaporare le prelibatezze del posto: consigliamo le linguine al pesto di zucchine e la pasta col pescato del giorno (nel nostro caso cefalo con capperi)... che bontà!!!!!
Visitatore5/5
11/07/2015
in un bel salone ben riscaldato abbiamo mangiato ottimi salumi una buona zuppa e polenta con i sardoni fritti e torta secca, un buon vino bianco della casa non ci ha fatto rimpiangere le bottiglie più blasonate- .la signora ci ha assicurato che le materie prime erano tutte della zona e da conoscitore credo sia proprio vero, in cucina c'è il figlio della signora un ragazzo che ha appena fatto la scuola alberghiera e che sicuramente diventerà un ottimo cuoco. Per finire il conto sotto i 40 euro in due ci ha colpito positivamente
Romano P4/5
03/07/2015
Lungo il fiume Isonzo, praticamente alla foce, si trova questo hotel ristorante, perfettamente integrato nell'ambiente. Ottimo punto per escursioni naturalistiche. Abbiamo cenato, bene, con prodotti della tradizione locale. Da segnalare, purtroppo, la scarsa pulizia della torretta osservatorio
Visitatore1/5
19/05/2015
Bella location, purtroppo pessima ospitalità. Eravami in giro in bici con la nostra bambina da 9 mesi in rimorchietto. Quando salimmo la rampa con la bimba che dormiva in bici perche c'era molto spazio ed ombra in terrazza (non c'era nessuno...) ci cacciarono via e svegliarono pure la bimba perchè "le regole di casa sono le regole", e la bimba doveva salire soltanto senza il rimorchietto, nonostante dormiva in quel momento. Inutile chiedere alla proprietaria che ci cacciò di parlare più piano per non svegliare la bimba...
CHIUDI
CHIUDI