Locanda Parodi a Genova: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Locanda Parodi (Genova).

Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore2/5
21/04/2016
Volevo provare la nuova gestione di questo locale che ultimamenta ha cambiato proprietario più volte. All'ingresso, prima sorpresa: niente menu all'esterno. Beh, se un locale a mezzogiorno si propone a prezzo fisso, per impiegati e operai del porto, o turisti, DEVE avere il menu fuori, perché usa così ed è utile e gradito ai possibili avventori. Dentro, il locale è identico alla precedente gestione, ed è praticamente vuoto, e resterà vuoto per la mezz'ora che rimarrò lì (è ora di pranzo e di pausa per il porto, di punta insomma. Peccato). Decido di dare comunque una chance. Arriva il menu. Ora, il posto si propone come cucina tipica, o quantomeno locale, da trattoria ligure insomma, e uno si aspetterebbe qualche piatto genovese. Tristezza che sale. Linguine, amatriciana, crema cavolfiore e prosciutto, niente torte salate niente fritti o pasta fresca, niente trippa né stoccafisso, anche se è venerdì. Ma allora perché quel mortaio sull'insegna? Un bel congelatore sarebbe stato più appropriato! La tristezza sale. C'è un bel cartello, una specie di lavagnona, che dice più o meno: "Qui il pane e la focaccia e i dolci sono fatti ESCLUSIVAMENTE da noi. Qui si serve ESCLUSIVAMENTE olio di oliva taggiasca. Cerchiamo di servire roba fresca e locale..." ecc. Chiedo se il pane è fatto da loro. Risposta: no. :(( Poi arriva il piatto che ho chiesto, surgelato ovviamente, non male comunque ma porzione minuscola nascosta in un piattone di insalata da busta del supermercato. Vediamo se l'olio è di taggiasca, o se almeno è italiano. No, è olio di olive europee :((( Ora, uno si chiede, perché? Perché lasciare un cartello in bella vista con solenni impegni (tipico, fresco, italiano, fatto in casa) che non vengono mantenuti? La gestione sa il danno che si fa in questo modo? Basterebbe togliere il cartello, o meglio ancora, servire roba di qualità e cercare di farsi dei clienti su questa base. Perché alla ho speso poco, ho avuto poco, mi sono state fatte promesse non mantenute, avrei preferito trovare una vera trattoria genovese spendendo qualcosa di più. Il servizio è veloce e gentile, niente da dire ma... in sintesi, ragazzi attenzione, datevi da fare, se no tra breve il locale passerà mano di nuovo.
CHIUDI
CHIUDI