Nicol a Asti: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Nicol (Asti). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
07/12/2019
Da molto tempo non recensivo un ristorante ma oggi proprio devo farlo! Ristorante minimalista, elegante ma informale, tra le colline di Cocconato. Accolti da uno dei proprietari ( all’inizio leggermente freddini, poi si sono sciolti ma secondo me è il loro carattere) ci sediamo in un tavolo tondo molto grande e ben allestito con vista colline splendida, il ristorante è completamente rivestito di legno, caldo, accogliente, bello!! Scegliamo il menù degustazione e dall’ amouse bouche al dolce ho provato delle sensazioni che raramente provo, tutti e ripeto TUTTI i piatti erano buonissimi! Nota di merito ai ravioli del plin, semplicemente i migliori che abbia mai mangiato. Bevuto il vino di loro produzione, un nebbiolo e una barbera ma secondo me in questo caso devono raddrizzare il tiro. Mangio molto spesso fuori casa e pranzi così capitano una, due volte al massimo all’anno! Complimenti ragazzi! Tornerò prima possibile! Bravi
Visitatore5/5
22/11/2019
Il locale è molto bello, i piatti sono veramente squisiti. La cuoca Alessia è veramente brava e fa trasparire la sua passione in ogni portata. Ogni volta che veniamo qui ci rammarichiamo del fatto di dover andar via, perché in questo posto si sta così bene che sembra di essere a casa.
Mariagrazia B5/5
21/11/2019
Un sabato di novembre, con un tempo un pò così, con la nebbiolina tipica di queste valli che riesce a rendere tutto più suggestivo. Arriviamo e in mezzo ad un vigneto con tutti i colori dell'autunno e ci si trova in questa cantina con annesso ristorante. E' tutta una sorpresa. Federico ci accoglie e ci spiega la nascita, la tradizione, l'amore per questo lavoro. Ed è così spontaneo e sincero che ci trasmette tutto con il cuore.Staresti ore a sentirlo raccontare. Il pranzo è superlativo. L'accompagnamento dei vini è perfetto. Quando alla fine si presenta lo chef tutti rimaniamo a bocca aperta. Lo chef è Alessia una ragazza giovanissima di soli 29 anni! E' tutto vero. C'è tutto qui. Racchiuso in uno spazio di terra tra le colline e il cielo. Quando usciamo ne sentiamo già nostalgia. Ci torneremo? Sicuramente sì.
Visitatore5/5
12/11/2019
Siamo capitati in questo posto tramite una ricerca casuale su TripAdvisor (seppur un po titubanti dopo aver letto qualche recensione) cercavamo un posto dove mangiare e bere bene e rilassarci, in conclusione di un weekend gastronomicamente poco fortunato..che dire? L'abbiamo trovato! E siamo stati così bene che abbiamo deciso di tornarci anche il giorno seguente! Lo sconsiglio a chi è in cerca della tipica trattoria/osteria dai piatti abbondanti o dalle vaste scelte poiché questa cantina è qualcosa di diverso. Adatto agli amanti del cibo gourmet e del buon vino (a prezzi onestissimi a mio avviso), ottimo per una serata romantica, ambiente curato e rilassante, servizio stellato ma con un calore inaspettato, tanto che (io, il mio compagno, il nostro bimbo di 2 anni ed anche il cagnolino) ci siamo sentiti a casa. Torneremo sicuramente in questa cantina! Complimenti ancora a Nicola, la chef Alessia, Federico ed al loro staff per quello che sono riusciti a creare.
Giorgio A5/5
07/11/2019
Siamo ritornati con un gruppo di amici neofiti, essi, di Cantina Nicola ed abbiamo raccolto unanimi commenti entusiastici. Ancora una volta Alessia e la sua squadra ci hanno deliziato con un menu degustazione che è una grande,eccitante festa per occhi,olfatto e palato. La cura estetica e meticolosa nella presentazione dei piatti -forme, disegni e colori- è in perfetta sintonia con la ricerca di eccellenti materie prime prevalentemente locali e con le congiunzioni di sapori raffinati e concreti allo stesso tempo. I vini della cantina, consigliati e serviti dall'esperto Federico,come sempre una certezza. A presto.
Visitatore5/5
02/11/2019
Pranzo di venerdi 1° novembre, 9 pax,menù fisso con amuse bouche delicato e particolare, due antipasti, un primo, un secondo, pre dessert (sorbetto), dessert , sostituendo con eccellenti alternative complete tutte le portate per un ospite vegano ed uno vegetariano; cambio posate ad ogni portata(!!), vino rabboccato di continuo, insomma una preparazione ed un servizio degno di un ristorante blasonato, in una location minimal, elegante e silenziosa, immerso nelle colline del Monferrato. Ottima cantina, sono anche produttori di 4/5 etichette tra cui la Barbera superiore che ha accompagnato il nostro pranzo...Nicola ed il fratello, insieme ad Alessia la Chef ci hanno accompagnato in un delicato e singolare convivio che non ci aspettavamo di tale livello, dove anche il tempo di attesa leggermente diluito per un menù fisso è stata una risorsa per rilassarsi e conversare coccolati dalle comodissime poltroncine del tavolo. Un esperienza da ripetere con un conto finale più che onesto.
Visitatore5/5
26/10/2019
Davvero un ottimo ristorante... qualità su tutto ambiente raffinato e prezzi adeguati! Ritorneremo per riprovare la carne!
Visitatore5/5
16/10/2019
Una svolta a destra su per l’erta che porta a COCCONATO e si entra nella sorpresa. Panorama, colline, vigneti ed ecco Casa Nicola. Che è una casa ma è anche un tuffo nella elegante, raffinata linearità di un luogo che sa accogliere. Colori neutri, grigi caldi, legni e atmosfera anche in piena luce. E musica e sapienza nell’accoglienza. Che bravi questi Nicola. Un pranzo di lavoro trasformato in un’occasione speciale come non accade quasi mai. A tavola dunque. Poltroncine avvolgenti ed assai comode. Tovaglia impeccabile in tinta unita. Niente sfarzo ma perfezione cercata e trovata. Uno Chardonnay 2018 fresco, aromatico, profumato e lineare anticipa di un istante un piatto di entrata di gran classe. Uovo morbido appoggiato (non annegato) su di una crema al parmigiano. Ma l’uovo è la sorpresa sotto una lucida e verdissima foglia di cavolo nero. Equilibrio e consistenza. Il croccante garantito dal nerbo, comunque cedevole, della foglia. Perfezione nelle cotture. Ricercare il momento giusto e trovarlo con precisione. Qualche istante di sapiente pausa ed ecco servito un risotto che definire incredibile è eufemistico. Carnaroli Acquerello, zucca, castagne e amaretto. Un piatto che lascia il segno. Croccanti semi di zucca leggermente tostati fanno parte integrante di questa sublime portata. Cottura del riso da applausi. Sapori rari, sapienza nel mix ma eleganza nella preparazione. Fenomenale. Intanto un BARBERA d’Asti docg 2017 aveva fatto il suo ingresso in sala. Complemento deciso e di gradevole contrasto. Dolce la zucca, la castagna, l’amaretto... delicatamente aspro-amaro l’ottimo vino. È un pranzo di lavoro, ricordate? Si passa dunque al dessert. Lo chiamano “La Tonda Gentile”. È chiaro, si tratta di nocciola. Ma è preparata in numerose consistenze. Crema, spugna, croccanti foglie friabili. Sapori tondi (e come se no?), sapiente proporzione. Varietà ed equilibrio (anche qui!). Sono bravi qui. Anche nella scelta delle ceramiche e dei vetri. Piatti bianchi. Forme eleganti. Linee leggere e variegate. Bicchieri dagli steli esili. Piacevoli da afferrare per portarli, poi, al naso, alla bocca. Tutto è ricercatamente perfetto. Anche il caffè che chiude questo pranzo di lavoro. Usciamo. Un balcone sulle colline. Il lavoro ci attende ma può aspettare ancora un attimo. Abbiamo nel palato e nelle narici sapori profumati. Negli occhi e nel cuore eleganza, classe, ricerca e sapiente conoscenza.
Visitatore5/5
14/10/2019
locale raffinato, curato e molto piacevole. ottimo personale di sala e molto carina (oltrechè brava) la giovanissima chef. Menù della tradizione rivisto con eccellenti sapori. Prezzo in linea col trattamento. Ottimo
Piero B5/5
11/10/2019
Nulla da aggiungere.... Veramente bravi in tutto dalla location al servizio alla cucina. Un'esperienza che vale assolutamente il prezzo. Fidatevi dei menù degustazione e del vino di loro produzione.
Visitatore5/5
10/10/2019
Siamo stati a cena in questo ristorante con una coppia di amici. L'ambiente è molto carino, pulito, elegante e raffinato, gestito da personale giovane ma davvero molto competente, accogliente e cortese. Ci sono 2 menù fissi oppure la scelta alla carta. Noi abbiamo optato per 2 menù della chef e 2 alla carta. Che dire, davvero siamo rimasti piacevolmente sorpresi dal crescendo dei piatti che ci sono stati portati, uno più buono dell'altro. Il menù della chef comprendeva come aperitivi: Amuse bouche (aperitivo di benvenuto) con alcune monoporzioni accompagnate da chips di polenta (in 3 gusti diversi) e da una meravigliosa focaccia, una delle migliori mai mangiate... Soffice al punto giusto, leggera, con crosticina dorata e base più morbida, una vera delizia! Il pane è tutto fatto in casa e sul momento (quindi ancora tiepido... che meraviglia!) Gli antipasti portati erano: Trota salmonata affumicata, salsa al pomodoro, anguria e cetriolo Animella, aglio nero e cicoria al lardo Spalla di coniglio, burro d’alpeggio aromatizzato al prezzemolo e limone uno meglio dell'altro, con un abbinamento di gusti, consistenze e cotture davvero perfette Come primo ci hanno portato i Ravioli ai tre latti, buonissimi! Come secondo Filetto e gnocchetto all’ortica: filetto cotto alla perfezione, si scioglieva in bocca... Tra le due portate ci è stato servito un sorbetto all'uva fragola, davvero buono Infine come dessert 3 versioni diverse di dolci alla nocciola: un mini bunet, un gelato e un pan di spagna alla nocciola... fantastico! Alla carta sono stati ordinati l'Uovo croccante, i Plin della tradizione con sugo di arrosto, che erano superlativi, la Faraona alle nocciole con patate, ottima e un dolce a base di crema pasticceria. Il tutto accompagnato da un dolcetto di una nota cantina piemontese. Con piacere abbiamo scoperto che l'autrice di tali bontà è una giovanissima cuoca, che se a questa età è già così brava, promette davvero bene!!! Prezzo assolutamente ottimo considerata la qualità e lo studio dei piatti. Consigliatissimo!
Visitatore5/5
06/10/2019
Consigliato da un collega di mia figlia, siamo venuti a festeggiare il compleanno di mia moglie, locale molto raffinato, personale molto cordiale, ottime le loro prelibatezze, piatti ben presentati, pane e focaccia preparati artigianalmente da loro, ottimo da ritornare senza ombra di dubbio....
Visitatore5/5
22/09/2019
Ristorante consigliato da amici, finalmente oggi abbiamo pranzato da Cantina Nicola. Molto bello il locale, molto gentile il personale e ottima la cucina. Torneremo sicuramente
Visitatore5/5
21/09/2019
torna e ritorna...sempre eccellente,servizio,locale e personale ottimi.La cucina rimane una garanzia,tradizione con gusto,ma cura e raffinatezza non comuni.
Visitatore5/5
20/09/2019
Bella esperienza eno-gastronomica in una location molto particolare. E' stata la prima volta in questo locale, consigliato da amici, e abbiamo optato per un menù degustazione con vini prodotti nella loro cantina. Ottima la cucina, curata anche nei minimi dettagli, e altrettanto buoni i vini proposti in abbinamento. Servizio al tavolo impeccabile. Giovani ma bravissimi. Complimenti!
Amanda N5/5
18/08/2019
Posto ricercato ed elegante. Personale competente e molto gentile. Il cameriere ci ha suggerito un percorso culinario con piatti della tradizione accompagnato da vino di loro produzione. Inoltre, al termine della cena il cameriere ci ha accompagnati a visitare la cantina.
Visitatore5/5
08/06/2019
Altissimo livello! Veramente nulla da eccepire. Accoglienza calorosa e gentile, personale di sala competente, cucina raffinata e legata al territorio, accompagnata da vini eccezionali di loro produzione (che vendono anche al dettaglio). Sinceramente un rapporto qualità prezzo così elevato non si è mai visto! Bravissimi, continuate così! Noi certamente ci torneremo!
ANTONIO B5/5
05/06/2019
Chi vuole mangiare piatti di livello superiore e, contemporaneamente, godere dello splendido panorama non può che recarsi in questo ristorante, gestito da una giovanissima chef, assolutamente a suo agio fra i fornelli. La ricercatezza degli abbinamenti dei sapori, sempre diversi ed innovativi, è sinonimo di estrema professionalità e passione. Trattasi di un gioiellino della gastronomia in un piccolo paese dell'astigiano. Prezzi assolutamente competitivi, in relazione a ristoranti cittadini, meno quotati ma più costosi.
Visitatore5/5
03/06/2019
Ottimo ristorante immerso nel verde e situato su una collina dove si può ammirare un panorama mozzafiato. La location è curata in ogni dettaglio ed il servizio è impeccabile. I piatti proposti sono delle piccole gemme: si nota l'uso di ottime materie prime, la ricerca di abbinamenti mai banali, la cura di ogni dettaglio. Il menù che propongono costa circa 45€, aggiungendo l'acqua e due calici di vino si spendono 55€. Assolutamente da provare.
renato m5/5
02/06/2019
Siamo appassionati di enogastronomia e poche volte durante l'anno.. ci capita di restare piacevolmente stupiti fino a questo punto.. Ristorante sulle colline di Cocconato, interno arredato con gusto e tavoli ben distanziati. La mise en place è da ristorante di alto livello.. restiamo da subito colpiti dall'organizzazione della sala , i proprietari e il resto dello staff sono presenti e professionali. Abbiamo optato per il menù degustazione della "tradizione" Partenza con 4 pre appetizer .. tutti perfetti, azzeccati per sapore e consistenze. Tartare di fassona.. spettacolare (qualità delle materie prime e abbinamento con le salse .. da manuale). Uovo croccante con note vegetali , anche qui.. cottura perfetta dell'uovo e abbinamento azzeccato tra zucchina e asparagi. Un plauso per i PLIN della tradizione, ottima cottura e ripieno delicato. Faraona e purè.. cottura TOP della faraona (una delle più buone mai mangiate) Dessert da 10/10 un tripudio alla nocciola. Non mancate la visita della loro cantina, in carta vini è presente la loro selezione. Abbiamo provato lo chardonnay e il barbera docg. (ottimi). Concludendo , il menù che abbiamo testato costa 40 euro a testa , sfido chiunque nel raggio di 200 km ad avere un rapporto qualità prezzo come questo. La cucina è prettamente della tradizione , la mano dello chef è di quelle che vogliono ..e sanno sorprendere. Complimenti ancora per il vostro impegno ! Provare per credere..
CHIUDI
CHIUDI