Il Bavaglino a Terrasini: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Il Bavaglino (Terrasini). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
12/10/2019
Io francamente non sono assolutamente convinto che nella vita le cose più importanti siano il denaro, la carriera, la macchina, il cellulare, i vestiti e l’orologio. Io penso piuttosto che le cose che contano veramente sono tre: il “cibo”, il “vino” ed il “sesso”. Quando mi sento giù io vado al Bavaglino che soddisfa il 66% dei miei bisogni. Ogni portata racconta una storia ed ha dell’indimenticabile ed a differenza di quello che molti credono il gusto è addirittura superiore alle splendide presentazioni. I vini sono scelti fra le migliori cantine della nostra terra e sono presentati da una Sommelier preparatissima ed esteticamente gradevole.
Visitatore4/5
07/10/2019
Siamo stati al Bavaglino in occasione del mio compleanno, cercavo qualcosa di particolare per festeggiarlo. L’interno del locale è piccolo ma luminoso arredato in modo minimal. La sommelier che ci ha anche illustrato i vari piatti del menù mi è sembrata abbastanza competente oltre che molto chiara nella spiegazione delle varie combinazioni tra cui poter scegliere (vari menù degustazione e altre combinazioni). La stessa ci ha servito con molta professionalità e cortesia ma se devo fare un piccolo appunto, penso che la carta dei vini sia un po’ scarna per un ristorante stellato. A conclusione del pasto lo chef è venuto in sala intrattenendosi con noi, rispondendo ad alcune domande sulle pietanze appena provate. Le porzioni non sono scarne ma in ogni caso, a mio avviso, in un luogo del genere si cerca più la novità, la particolarità. Io l’ho trovata nell’antipasto: Foglia d’amare. Stella meritata e posto consigliato
Visitatore5/5
30/09/2019
Qualche giorno fa sono riuscita ad andare a cena al Bavaglino e provare la cucina del giovane chef Giuseppe Costa. Qui è tutto conforme ai miei gusti, sia in campo gastronomico che per quanto riguarda location ed arredamento della sala. Non è sempre facile coniugare tradizione ed innovazione, memoria e sperimentazione, Giuseppe Costa ed il suo staff ci sono riusciti. Era tardi, ed ho evitato il menù degustazione che mi pareva troppo ricco. Mi sono perciò lasciata guidare dall'istinto e dai consigli di chi mi ha servito. Un antipasto (crudo di gamberi), un primo (spaghetti ai ricci) ed un dessert il tutto accompagnato da un meraviglioso calice di Bianco (accidenti, non ricordo il nome del vino!) e dal pane, che da solo meriterebbe una recensione. Conto adeguato alla stella Michelin ma soprattutto alla qualità del cibo, del vino e del servizio.
Visitatore4/5
23/09/2019
In bella posizione panoramica sul porticciolo di Terrasini questo ristorante ha una piccola sala interna molto luminosa e arredata con gusto in maniera sobria ed uno spazio all'aperto leggermente più ampio. E' un ristorante gourmet ed il suo chef ha avuto prestigiosi riconoscimenti, compresa la stella Michelin. Come tutti i ristoranti di questo tipo punta sulla assoluta qualità degli ingredienti, sulla sperimentazione, sulla bontà ed originalità delle elaborazioni e sull'aspetto coreografico delle portate. L'offerta e prevalentemente ma non esclusivamente di piatti di mare e vengono proposti alcuni percorsi di degustazione. La sperimentazione è per fortuna moderata, l'elaborazione raffinata. Ottimo il pesce. L'unico appunto che mi sento di fare riguarda alcuni ingredienti (cozze e calamari) che non mi sono sembrati all'altezza del resto.Comunque si tratta di un piacere per il palato, di un'emozione grande che solo chi apprezza questo tipo di cucina può provare. Lista dei vini media, servizio corretto ed infine una domanda che mi pongo quando esco da ristoranti di questo genere: perchè non fanno le portate leggermente più abbondanti?
Visitatore4/5
08/09/2019
Lo abbiamo scelto, dopo esserci state in inverno senza grandi entusiasmi, per un pranzo mamma figlia. Volevamo mangiare bene, bere benissimo ed essere coccolate. Nel dehor si stava benissimo, complice il mare a settembre e quella tranquillità liquida che viene esaltata dalla semplicità dello spazio. Menù vario, cosa che non avevo riscontrato la prima volta. Lo sfincione liquido e’ molto buono, io ho preso un’insalata Pantesca intrigante. Pasta con i Ricci perfetta. Forse di più. Vino ottimo e personale Gentile, allegro e non invadente. Il babà forse non indimenticabile, ma il caffè giocoso e’ stato un degno finale. Ho voglia di tornarci
Visitatore4/5
27/08/2019
Siamo venuti in questo ristorante sapendo che lo chef è stellato, ma a mio modesto parere un po’ troppo fumo e poco arrosto. Il mangiare buono , non si può dire altrimenti, il personale molto attento, ma vedere dei ragazzini ,forse sedicenni a servirti con tutta quella austerità stona un po’, direi come fare le nozze con i fichi secchi...per rendere l’idea dell’ambiente considerate che per entrare si deve suonare, a noi ha aperto lo chef che ancora prima di dirci buona sera, ci ha chiesto se avevamo prenotato, il ristorante era vuoto e lo è stato anche dopo. Comunque arrivando al sodo il mangiare è ben cucinato , porzioni all’occhio piccole ma in realtà si esce sazi. Il coperto 5 euro ,giustificato da un piccolo assaggio di benvenuto e dei dolci a chiudere(mandorle e nocciole tostate e biscottini sfiziosi, molto buoni),ma una bottiglia d’acqua 5 euro no, è ridicolo..non ci vuole una stella per saper vendere una bottiglia di acqua..come sciuparsi con poco... 1 bottiglia di acqua 2 primi 1 secondo 1 dolce 2 coperti 90,00 euro Quindi CUCINA BUONA,ma poca scelta....
Visitatore4/5
25/08/2019
Ho prenotato qui perché la location e i piatti mi intrigavano molto, cercavo uno stellato Michelin da regalare al mio innamorato. Le aspettative sono state rispettate per quanto riguarda sapori e location, mi è dispiaciuto un pochino per il servizio che non ho trovato degno di uno stellato: spiegazioni dei piatti abbastanza scarne, quelle dei vini peccano (non viene mostrata nemmeno etichetta), dimenticano due volte due nostre richieste. I ragazzi sono volenterosi, ma forse dovrebbero essere instradati meglio sulla base del ristorante che è. Chef molto cortese e simpatico, prezzo ridicolo (120 euro una degustazione di 8 piatti e 5 calici al nord la sogni). Consigliatissimo!
Visitatore3/5
24/08/2019
Cena organizzata a sorpresa. Decidiamo un menù degustazione con le portate massime e la selezione di 5 calici di vino. Si inizia con uno sfincione liquido che ancora ne porto il ricordo e mai più riuscirò a dimenticare e via via tutte le portate che possono essere giudicate in modo soggettivo, perché la ristorazione è totalmente soggettiva. Ciò che mi preme è la cura di alcuno dettagli che in uno stellato nn dovrebbero mancare. 4 tavoli occupati e alla richiesta di assaggiare un po' d'olio, ho dovuto aspettare più di 20 minuti per poi richiederlo. Abbiamo richiesto il menù a metà cena per rivere alcuni piatti e anche lì son passato più di 15 minuti e ovviamente lo abbiamo richiesto come con l'olio. Intorno a noi una serie di portacandele, con una sola candela accesa. Attorno a noi delle barriere architettoniche belle ma per metà accesa e metà spente. Di fronte a me il cassettone con il contatore dell'acqua in bella vista. Nn voglio essere meticoloso, ma se scelgo un posto perfetto almeno gli standard devo essere rispettati, il cibo è del tutto soggettivo. Magari mettere un paio di persone in più in sala? Far rispettare qualche ruolo? Chef de rang, commis de sala e via via dicendo. Alla richiesta del dolce mi viene portata gentilmente una candelina da spegnere, visibilmente già riutilizzata più volte.. Alla fine della cena lo chef stellato era seduto in un tavolino dentro che giocava con il cellulare invece di stare in giro nella sala con gli ospiti. Per me ci sono da rivedere un paio di cosette... Per il resto la serata è stata di mio gradimento per
Francesca G1/5
04/08/2019
Una cena in famiglia che si trasforma in ridicolo... Cercavamo una bontà fuori dall ordinario, ma nulla di tutto ciò.. Nulla all altezza di ciò che promettono, tanto meno del prezzo, esagerato per la scarsa qualità dei prodotti e dell esecuzione. Cernia al vapore gommosa, il fritto altrettanto, molle e unto.. Un acqua commerciale da neanche 1lt venduta a €5,00..un servizio ridicolo e imbarazzante, ove le prestazioni dei piatti si accavallavano. Ovunque ci sentivamo, fuorché in un ristorante stellato.
Visitatore4/5
28/07/2019
Sono stato a pranzo in questo locale con un gruppo di amici, la location è molto raffinata soprattutto l'interno, il cibo molto buono, e raffinato in particolare la pasta con i ricci di mare e il risotto con burro aromatizzato alla menta, la scarmorza e le olive. Carta dei vini molto completa. Se devo muovere un appunto consiglierei allo chef di incrementare il volume delle porzioni in alcuni casi proprio imbarazzanti, in Sicilia oltre al palato da un ristorante ci si aspetta anche di soddisfare l'appetito e ad uno chef stellato non mancano certo le doti per ottenere lo stesso risultato con la stessa eleganza aggiungendo qualche chicco di riso in più
Visitatore4/5
26/07/2019
Molto professionale Locale con servizio e mangiare otiimo Posizione ottima con vista sul porto Circondato da casette vecchie ma ristrutturate
Giuseppe S5/5
22/07/2019
L'andar per mense raffinate ,preziose, ricercate, necessita di un preliminare d'attesa,una sosta all'iniziazione sensoriale: sapere, capire il percorso professionale dello Chef a cui ti affiderai ; immaginare, calarsi nell'atmosfera che ti attende ; affinare, affilare le papille gustative ! Ancor più se il ristorante è il Bagaglino di Terrasini e lo Chef è il talentuoso stellato Giuseppe Costa! Incomparabile artista della "semplicità ", capace di rendere unici, esaltare i sapori dei prodotti della madre terra, la Sicilia ! Nelle sue creazioni c'è tutto l'amore per la terra natia, la ricerca, lo studio della materia, che con un lampo di intuizione, fantasia riesce a magnificare. Non vi descrivero' i sapori, gli aromi : per le magie sono inadeguate le parole, è necessario viverle intimamente. E se poi incontri pure la gentilezza, la cortesia, la professionalità di collaboratori sensibili ... una luna ammiccante, la risacca di placide onde ... pensi che la perfezione esista!
Visitatore5/5
22/07/2019
Ho pranzato in questo ristorante vicino all'aeroporto di Palermo. Il locale è piccolo e ben arredato. Abbiamo scelto un meno degustazione di 5 portate e l'abbinamento con tre vini siciliani. Tutto molto buono. Interessante anche il rapporto prezzo qualità
Visitatore5/5
05/07/2019
Ho cenato al Bavaglino dello Chef Costa due settimane fa. Voglio partire dall’eleganza della location e dalla sua sobrietà. Un locale che, nella sua semplicità, riesce a mettere il cliente a proprio agio prendendosene cura sin dall’entrata. Mise ne place minimale ed elegante che non rischia di sfociare in asetticità ma riesce a dare sensazioni di ordine, pulizia e competenza. Consigliati direttamente dallo Chef Giuseppe Costa abbiamo scelto il menù degustazione da 4 portate con 3 vini abbinati. Non vi fornirò delle informazioni specifiche sui piatti ma dirò solamente che, nella semplicità delle pietanze a noi servite, ho riscontrato una profonda ricerca del dettaglio a livello di sapori che, intrecciandosi tra loro in maniera armoniosa e colorata, lasciano al palato una bellissima sensazione. Impeccabili gli abbinamenti di vini che si sposavano benissimo con ogni portata. Un’ultima cosa...non dimenticherò mai la quenelle al gelato di pistacchio servita a fine pasto.
Visitatore5/5
01/07/2019
Ristorantino vista mare, primi deliziosi e secondi sfiziosi, ottimi vini, cortesia qualità ed eleganza,locale raffinatissimo tutte cose che paghi, ma ne vale veramente la pena. CONSIGLIATO
Ugo P4/5
25/06/2019
Secondo le aspettative il giudizio rimane buono e il bavaglino si conferma uno dei ristorante della provincia di Palermo tra i migliori sia per la ottima cucina e sia per il servizio. Personale molto professionale e ambiente elegante. Vasta selezione dei vini. Da riprovare l'esperienza per scoprire altri piatti interessanti.
Visitatore4/5
22/06/2019
Siamo in un ristorante stellato cibo OTTIMO , abbiamo fatto il menu degustazione 6 portate nulla da dire sui piatti i primi eccezionali , quindi cosa mancava? Il servizio erano in due ed appena sono arrivati un po’ di clienti si il tutto si è un po’ rallentato, i vini, ottimi non vengo presentati ma non fatti assaggiare, il pesce viene servito con il coltello normale e non quello per il pesce Insomma dettagli che da uno stellato sono dovuti. Il prezzo da stellato
Visitatore5/5
13/06/2019
Che bella esperienza la nostra!!! Un viaggio attraverso i sensi; odori e sapori veramente particolari e deliziosi. Siamo tornati più volte e le aspettative sono sempre state superate. La sommelier veramente preparata. Con le sue similitudini e contrasti nello scegliere i vini, ha fatto sì che ogni piatto avesse una sua storia e un suo punto di riferimento. La ragazza che ci ha serviti (ogni volta), davvero graziosa, forse un po’ “timida”, ma sicuramente professionale e brava. Faceva attenzione alla minima cosa, tovaglia pulita, acqua, bicchiere semi vuoto, tutto insomma... Super consigliato!!!! E ovviamente tutto HOME MADE, anche il pane. A mio, anzi a nostro modesto parere, non merita una stella, ma di più!!! E a tal proposito, avendomi sentito parlare della passione che ho per il gambero crudo, la responsabile di sala, senza dirmi nulla (una sorpresa insomma), lo ha inserito nel nostro menù. Con questa precisazione intendo dire che, non solo si mangia bene, ma si viene coccolati come a casa. Braviiiiiiiiiiiiiiiii A presto!!!! Jenny e Andreas
Visitatore5/5
10/06/2019
La qualità del cibo davvero eccezionale, raramente mangiato un piatto di spaghetti ai ricci così strepitoso, personale gentilissimo ed anche buoni vini. Unica pecca è che le porzioni sono gourmet alla lettera cioè davvero minimal
Visitatore4/5
09/06/2019
Gentilmente accolti e coccolati da un personale preparato e servizievole. Piatti unici e raffinati. Una festa per le papille!!
X