Ristorante Giardinetto a Pettenasco: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Ristorante Giardinetto (Pettenasco). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore4/5
23/10/2020
Pranzo sul lago nelvere senso della parola! Sala pranzo a picco sul lago tutta a vetri. Sembrava di essere su una nave da crociera. Personale gentilissimo e molto professionale.Menu’ degustazione dalla mise en bouche ai biscottini col caffè. Tutto buono e ben servito e...porzioni abbondanti nonostante avessimo uno SMARTBOX. Ci torneremo sicuramente.
Visitatore5/5
11/10/2020
Abbiamo cenato in questo ristorante in una serata estiva. Locale elegante con bellissima vista sul lago. Menù prevalentemente di pesce con piatti interessanti e molto ben eseguiti che ci hanno lasciati pienamente soddisfatti. Molto consigliato.
Visitatore4/5
04/10/2020
Cena buonissima, c’è poco da dire. Unica critica che mi sento di muovere riguarda la tartare di tonno che non era una tartare bensì tonno crudo a cubetti 2x2. Quel tonno era squisito, ma se viene chiamato “tartare” mi aspetto una cosa diversa.
Marcello G4/5
04/10/2020
Elevato livello di cucina in ambiente elegante e con splendido panorama sul lago d'Orta. Servizio buono ma un po' opprimente. Prezzi abbastanza elevati ma adeguati al locale e al cibo
Visitatore5/5
27/09/2020
Ottimo ristorante sia per un pasto alla carta che per un pasto veloce. Ottima scelta di vini e piatti anche del territorio.
Umberto V4/5
14/09/2020
Siamo tornati in questo ristorante questa volta per un pranzo in famiglia sulla terrazza a bordo lago. Comodo parcheggio, accoglienza calorosa, cordiale e gentile. Accompagnati al tavolo seguendo le misure di sicurezza. Gran pienone ma distanziamento tra i tavoli. Vista lago incantevole. Abbiamo attinto al menù facendo vari assaggi tra gli antipasti, i primi, i secondi ed i dolci. Ottimo (forse il polpo andava cotto un pò di più). Consigliato.
Visitatore3/5
14/09/2020
Ho prenotato in questo ristorante dopo una breve valutazione nella zona La mia esperienza per step: La location molto molto carina, almeno per quanto riguarda la parte esterna praticamente nel lago con un’atmosfera romantica e curata, comodo il parcheggio, bisogna girovagare per la struttura ma siamo stati accompagnati Il servizio alti e bassi...all’ingresso professionalità e gentilezza, ci hanno fatto accomodare. Personalmente ho trovato due camerieri perfetti, due ragazzi di colore precisi attenti e tempestivi, ma guardandomi intorno non posso dire che gli altri abbiano avuto la stessa fortuna. Il menù variegato e per tutti i gusti...io ho scelto menu piccolo della tradizione...i prodotti sicuramente di eccellenza non sono sempre stati abbinati e cucinati con maestria, accostamenti azzardati e non sempre apprezzati. Il conto buono considerata l’esperienza nel complesso...anche se avrei preferito mangiare un po’ meglio. Un peccato
Visitatore5/5
14/09/2020
Tutto perfetto: dalla prenotazione telefonica, al ricevimento appena arrivati, alla sistemazione al tavolo, alla location (sul lago), al cibo e alla professionalità di tutto il personale. Attenzione anche ai celiaci. Cibo ottimo. Bravi
Visitatore5/5
06/09/2020
Bellissimo ristorante con vista lago. Possibilità anche di mangiare nella veranda all’aperto. Piatti molto buoni e lavorati (sia di terra che di mare) Personale preparato e molto disponibile. Durante la cena possibili degustazioni di specialità della casa. Consiglio la prenotazione per ottenere un posto migliore
Visitatore4/5
31/08/2020
Il posto è molto bello all'interno anche se l'esterno è un pò datato. Essendo un hotel-ristorante, il ristorante si vede poco e bisogna essere accompagnati. I posti più belli sono quelli vista lago, al chiuso o all'aperto. La sera può far fresco, quindi ricordarsi di portare una giacca o golf. Personale tutto di ragazzi giovani con passione a cui si può concedere qualche sbavatura che è compensata però da una simpatia ben bilanciata. Ad esempio avevamo preso il meno degustazione con abbinati i vini e i vini sono sempre arrivati un pò in ritardo rispetto al cibo. Si perdeva un pò quindi il concetto di abbinamento. Cibo molto buono e abbondante. In sostanza siamo usciti sazi. Il piatto più buono? la cheesecake alla liquirizia scomposta. Ma era tutto buono. Peccato per il rumore del compressore dell'aria condizionata sul tetto dell'hotel che rovina un pò il silenzio e pace del lago. In ogni caso bellissima serata e posto romantico.
Alexia L2/5
25/08/2020
Abbiamo prenotato la sera per una cena al ristorante. Siamo stati accolti alla reception dell’hotel ed essendo arrivati in anticipo ci hanno proposto di salire in terrazza per fare l’aperitivo. Il posto stupendo con una vista sul lago veramente suggestiva. Ci presentiamo ai camerieri della terrazza che sono cascati dal pero quando gli abbiamo detto che ci avevano mandato da loro I colleghi del piano di sotto. Un po’ indispettiti ci hanno sistemato un tavolo e ci hanno fatti accomodare. Veniamo serviti dopo di quelli arrivati dopo noi. Abbiamo ordinato un prosecco e un mojito come aperitivo, il tutto molto buono. Arriva il momento della cena e non sappiamo bene dove bisogna recarsi per andare al ristorante perciò ci facciamo accompagnare dalla receptionist. Ci accomodiamo al tavolo esterno che abbiamo prenotato dove io riesco a vedere il lago ma il mio compagno come vista ha solo il muro della cucina. Leggiamo il menù elettronico in quanto ci dicono che si sono aggiornati post Covid, (ma in terrazza ci hanno dato un menù cartaceo), il menù sembra ricco di idee e abbinamenti particolari che fanno venire appetito. Prima dell’antipasto i camerieri ci versano in un bicchierino dell’olio di Barletta da mettere sul pane e da aggiungere con del sale, il tutto ottimo. Ci portano come entrée un assaggio di insalata di farro con feta sedano e peperoni, discreto ma nulla di speciale. Arrivano gli antipasti, porzioni esagerate. Il mio ragazzo ordina “il polipo Rosticciato, pachino gialli, fagiolini, olive taggiasche e cipolle di Tropea”che si presenta gommoso, difficile da masticare e senza nemmeno le ventose, non sembra nemmeno polipo ed in più viene accompagnato con ingredienti che non erano nemmeno inseriti nel menù. Il gusto di pesce era nascosto dal gusto di una salsa non ben definita. Io ordino invece “acciughe selezione Italia, burro aromatizzato all’arancia e pinza romana” che si presenta come 3 fette di pizza calda enormi con sopra delle acciughe e il burro che ormai si é fuso sopra la pinza, accompagnato da un quantitativo d’insalata esagerato che cosparge tutto il piatto. Non penso di mangiare tutto quel burro nemmeno in una settimana e non finisco nemmeno l’antipasto che sono già sazia. Rinuncio al primo. Il mio compagno decide di assaggiare comunque il primo e ordina gli “spaghetti aglio olio peperoncino e bottarga di salmerino” che in questo caso la porzione é giusta ma gli spaghetti sono indietro di cottura e annegano nell’olio perciò risultano veramente pesanti. Riesco a sentire che anche i vicini di tavolo non riescono a finire le portate. Sono solita a prendere il dolce ma decido di rinunciare anche a quello. Procediamo con il pagamento ma ci rimandano in reception perché non hanno modo di pagare con il bancomat. Troviamo due banconi in cui vediamo che hanno il pos e chiediamo a un cameriere esattamente dove andare, lui ci risponde che non sa nulla e che chiama un ulteriore collega Il quale ci rimanda all’ingresso. Al momento del pagamento le receptionist sono visibilmente indispettite. Non so se avessero litigato ma c’è un serio momento d’imbarazzo e nemmeno ci chiedono come ci siamo trovati, non ci tolgono nemmeno il bancomat dal pos e ci danno lo scontrino ovviamente senza chiedere se vogliamo anche quello del pagamento pos che se lo tengono. Andiamo via delusi, il giorno dopo io sto bene ma il mio ragazzo ha forte bruciore di stomaco. Spendiamo 70 euro per il tutto, da rivedere.
Visitatore5/5
25/08/2020
Era il 2014 quando scoprimmo questo ristorante, avevamo soggiornato presso l'hotel e la domenica abbiamo pranzato li, sarebbe stata la prima di una lunga serie di volte. I motivi del perchè adoriamo questo luogo sono molteplici e spaziano dalla magica location, dalla cucina prelibata e dal servizio impeccabile. Ma come potrebbe essere altrimenti, visto che il Giardinetto è uno degli alberghi ristoranti, insieme a Villa Crespi gestiti dalla famiglia della consorte dello chef Antonino Cannavacciuolo che sappiamo mette il becco (becco di lusso) anche nel menù offerto dal Giardinetto e i risultati si vedono, io e moglie confermiamo alla grande. Capita anche, come a noi è successo, di trovarselo in versione pescatore li vicino alla terrazza del Giardinetto, per rilassarsi tra un servizio e l'altro di Villa Crespi e la sua proverbiale PACCA sulla spalla non è mancata.
Visitatore4/5
24/08/2020
Locale molto bello , mangiato all' interno davanti vetrata a picco sul lago. Atmosfera intima e piacevole personale cortese e discreto cibo molto buono , a parte la trota che personalmente non mi é piaciuta . costo medio alto !!
Roberta V5/5
23/08/2020
Ieri sera ho passato veramente un ottima serata. Location superlativa, terrazza con gazebo direttamente sul lago, tavoli bianchi, tutto perfetto (unica pecca, il rumore molto forte del condizionatore delle camere, ma per fortuna dopo qualche bicchiere di vino ce lo siamo dimenticati). Abbiamo preso menù degustazione con abbinamento di vini..che dire..buonissimo, dall’antipasto al dolce tutto squisito. Rispetto della materia, cura dei dettagli e sapori azzeccati nelle combinazioni (anche qui però piccola pecca, sarebbe bello leggere nella descrizione, tutti i sapori che troverò nel piatto..ad esempio “polpo con cipolla, olive, pomodorini e fagioli ma sotto aveva una salsa molto marcata non specificata, come anche i ravioli di capesante con mandorle e tartufo ma i ravioli erano fritti es erano adagiati su una salsa non specificata, stessa cosa per la seconda portata e il dolce). Molto apprezzato l’entrèe di benvenuto. Ritornando alla degustazione, i vini che sono la mia passione, sono stati sapientemente scelti con cura e abbinati da questo ragazzo che con la sua grande passione e istruzione mi ha fatto conoscere anche etichette meno rinomate ma perfette per le pietanze scelte nel menù. Il personale da dieci e lode, molto bravi, cortesi, preparati ed attenti ad ogni minimo dettaglio. Complimenti anche alla “ragazza dei formaggi” che con due carrelli ben forniti ci ha aiutato nella scelta di ottimi prodotti. Grazie per avermi fatto scoprire del whisky giapponese per finire la serata in bellezza. Rapporto qualità prezzo eccellente, avrei pagato anche di più vedendo la qualità ed il servizio a noi riservato, infatti la mancia è stata d’obbligo!! Consigliatissimo..torneremo!
chiara r4/5
17/08/2020
Io ed il mio compagno abbiamo cenato il 15 sera in questa struttura. Personale accogliente e preparato. Siamo arrivati in anticipo e ci hanno consigliato di fare un aperitivo al roof garden. Scelta ottima. Abbiamo bevuto delle bollicine con un panorama e un'atmosfera da favola. La cena, poi, una scoperta. Menù di degustazione con abbinamento di vini, davvero ottimi. Il personale gentile, preparato e simpatico. Ci torneremo.
Visitatore3/5
01/08/2020
La location indubbiamente merita,sopratutto con il calar del sole quando iniziano ad accendersi le luci (noi abbiamo fatto l'aperitivo in una giornata nuvolosa già dalle 18 e siamo stati bene.Se fosse stato pieno sole gli ombrelloni non sarebbero stati sufficiente a stemperare il caldo proveniente dal pavimento nero...)Visto l'attenzione prestata al distanziamento consiglierei un passo ulteriore per gli stuzzichini:servire un vassoio unico con delle ciotoline comuni per patatine e noccioline al momento decisamente da evitare!
Visitatore2/5
26/07/2020
Abbiamo soggiornato nell’hotel e per comodità, ma viste anche le ottime recensioni, abbiamo prenotato la cena al ristorante. Le aspettative erano molto alte ma purtroppo la serata non è stata come ce l’aspettavamo. Ci hanno fatto accomodare al tavolo e offerto una degustazione di olio pugliese e sale inglese.. insomma, pane, olio e sale per iniziare.. poi una mousse di trota offerta.. buona! Da qui tutto in calando.. 35 minuti di attesa per l’antipasto. Trota (cruda) marinata al bergamotto. Nessun sentore di bergamotto. 3 bei filettino di trota 1cmx10cm ben impiattati e..con le lische!!! Costo 16€. Al mio compagno è andata meglio con gli gnocchi ma nulla di eccezionale. Il secondo non aveva sapore. Nè il mio filetto di gallinella (lische a go go anche qui, non sono riuscita a finirlo!!!!), nè le costine di maialino, profumavano soltanto di affumicato. Delusione totale. Avevamo fatto l’aperitivo prima e non abbiamo preso vino. Peccato, forse sarebbe stato la nota positiva della cena. Totale spesa €80. Servizio confuso e disorganizzato. Molte zanzare nonostante fossimo all’interno e non in terrazza. No comment!
Visitatore4/5
14/07/2020
Per trascorrere un week end rilassante senza entrare in autostrade per il mare e fare interminabili code, questa località e il ristorante sono adatti per trascorre due giorni di buona cucina e relax. Consigliato il bar all'ultimo piano sempre con vista lago
Visitatore5/5
09/07/2020
Cucina di qualità con piatti tanto belli quanto deliziosi. Il tutto nell' incantevole cornice del lago d'Orta, su cui il ristorante si affaccia. Meravigliosa la terrazza sul lago, ma abbiamo cenato anche all'interno che, con le pareti tutte a vetrata, regala una vista mozzafiato Decisamente consigliato anche l'aperitivo o un cocktail sul rooftop (super il gintonic con gin GLEP!) Niente di meglio per rilassarsi godendo di un panorama sensazionale e unico. Un ulteriore nota positiva è lo staff, solare, preparato, cortese e disponibile. Anche in tempi di Covid sicuro e ben organizzato.
Visitatore3/5
30/06/2020
Siamo stati con amici per cena . Portate di modesta quantità, ma di qualità . Pesce crudo ottimo . Servizio gentile e cortese . Vino buono . Prezzo secondo me un attimo sopra la media .
CHIUDI
CHIUDI