Trippicella Luxury Street Food a Napoli: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Trippicella Luxury Street Food (Napoli). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Adriana S3/5
25/08/2018
Panini molto buoni, le sedute non sono delle migliori e il personale poco professionale, nel complesso buono.
Dario A5/5
21/07/2018
La delizia del palato carne 🥩 buonissima bistecca che si scioglie in bocca con contorni grigliati la fine del mondo!!!!!
Visitatore5/5
04/02/2018
La carne e' di primissima qualita' , il personale e' molto gentile e simpatico, location piccola ma molto accogliente, l'unica cosa da migliorare e' la carta dei vini non come qualita' ,vino ottimo, ma come ampiezza di scelta.
Visitatore3/5
22/01/2018
È la seconda volta nel giro di un anno che mi ritrovo ad andare a questo Street food. Purtroppo ho riscontrato un declino più che evidente in termini di servizio,pulizia e anche qualità dei panini. Forse e dico,forse,resta competitiva la qualità della carne ma i panini proprio rimandati... Il locale purtroppo è piccolissimo e i coperti ne saranno 20 al massimo con difficoltà anche di raggiungere i posti a sedere. La location si presenta davvero brutta,con arredi dive spicca rosso e nero di gusto discutibile. Il servizio con bicchieri di plastica(toh,rossi). I camerieri fanno quel che possono(sfido a salire le scale che portano in sala(?)per portare i piatti ogni volta. I panini seppur con carne buona restano decisamente troppo pieni di ingredienti, col risultato che si perde il gusto,a mio parere.
Visitatore1/5
06/01/2018
Di solito se non apprezzo un locale decido sempre di dargli una seconda possibilità, perché una serata storta può sempre capitare ma questa volta saró costretto a fare un'eccezione, qui non si tratta di défaillances, qui si tratta di voler prendere in giro i clienti approfittando della loro scarsa competenza in materia culinaria. Ci tengo a precisare che eravamo in 4 e nessuno é uscito soddisfatto dal locale, ma veniamo al dunque: essendo assidui frequentatori dei baretti decidiamo di provare finalmente questo locale che ci aveva sempre attirato per la posizione strategica, il bel nome studiato ad hoc per la zona e la cella di frollatura della carne a vista che ben espone tagli di carne più o meno pregiati e di varia pezzatura (tomahawk con costola bella sporgente, Kobe ancora nella classica busta sottovuoto con cui arriva dal Giappone, belle bistecche T-bone con filetto e controfiletto), insomma, i presupposti c'erano tutti e su questo bisogna fargli i complimenti, sono bravi ad attirare clienti. Una volta entrati veniamo accolti in una sala al piano di sopra non troppo pulita, con un persistente odore di carne, piuttosto piccola e con sedute comode ma poco pratiche per mangiare (decisamente troppo infossate), il bagno poi era guasto e non avevano nemmeno un disinfettante per lavare le mani (assolutamente inammissibile); forse già lì dovevamo scappare ma per andare oltre l'apparenza abbiamo ordinato delle birre e degli antipasti: la birra chiara leffe ovviamente buona, buoni gli arrosticini (unica nota positiva), passabili le patatine con provola e salsiccia (forse 4 pezzettini in una porzione).. decisamente non passabili i piatti e le posate in plastica, specialmente se nel nome del locale compare la dicitura "LUXURY street food". Ci abbiamo messo un po' per ordinare i panini perché la scelta (sia per quanto riguarda il tipo di hamburger che per quanto riguarda i pregiati contorni millantati sul menù) era veramente vasta ed il menù decisamente ben fatto lascia letteralmente spaesati. Alla fine optiamo per 4 panini diversi di cui uno con hamburger americano, uno con doppia chianina e 2, tra cui il mio, con hamburger di Kobe (lo scelgo per gli altri ingredienti, pensare di poter mangiare un panino con vero hamburger di Kobe a 10€ é ridicolo, specialmente se il prezzo medio degli altri panini si aggira sui 9€). É qui che si concretizza la vera e propria presa in giro.. la premessa sull'hamburger di Kobe l'ho fatta e già sapevo che mi avrebbero rifilato un "bel pacco".. mai però mi sarei aspettato che i 4 panini contenessero lo stesso e identico hamburger di bovino di infima qualità, secco e stracotto e che al gusto risultava decisamente non fresco!! Per il resto L'untissimo panino, che ho dovuto mio malgrado lasciare, conteneva funghi sott'olio (passabili), patate alla piastra (non erano alla piastra), provola (discreta) e prosciutto COTTO DI PRAGA (una sottilissima fettina presa da uno di quei prosciutti cotti rettangolari un po' traslucidi e pieni di grasso). Immangiabile é dir poco. Conto finale per questa enorme delusione e presa in giro? 23€ a testa... c'é bisogno che io specifichi che per quella cifra avrei potuto mangiare in posti 150 volte meglio? P.S. Scrivo questa recensione mentre sono bloccato in bagno e penso con disperazione alla calza della befana che almeno fino ad oggi pomeriggio rimarrà immacolata a causa dello stomaco risvoltato..
Visitatore5/5
04/01/2018
Ci siamo andati su consiglio di mia sorella. Il posto è carino ed accogliente. La carne veramente buona e gli arrosticini di chianina con patate al forno mondiali.... Ottimo anche il vino...
Visitatore2/5
01/11/2017
Ci sono stata parecchi mesi fa e memore dell'ottima impressione che mi aveva dato, recentemente ho deciso di tornarci. Pessima mossa. Tagliere per due al prezzo spropositato di 18 euro, abbondante di quantità ma scarso nella qualità. Calici di vino consigliati dal personale piuttosto imbevibili. Personale gentile e ma svogliato. L'unica cosa positiva è che In compenso la scelta della carne ,almeno da menù, sembrava essere di qualità abbastanza elevata.
Marco C4/5
22/10/2017
Servizio molto cordiale. Panini davvero buoni e assortiti.ottime anche le birre.prezzi leggermente sopra la media.
Visitatore5/5
13/10/2017
Credo sia il migliore ristorante di carne della città,carne di ottima qualità e servizio impeccabile. Ideale x chi ha voglia di mangiare bene e stare bene. Chi prova Trippicella,ci ritorna di sicuro! Top
Nicola M5/5
16/09/2017
Ottimo panino abbondante e pieno di qualità pur essendo di San Pietro a patierno vale la pena andarci per mangiare un ottimo panino ci rivedremo
Visitatore4/5
29/07/2017
Certamente un percorso fascinoso quello di Antonio di Sieno, innovatore e moderno rappresentante della 3' generazione di massimi esperti nell'arte della macellazione, partiti quasi 80 anni fa da Pollena Trocchia. Colpiscono subito le vetrine su strada all'ingresso che, uniche nel loro genere, espongono tagli scelti di varia pezzatura e di sicuro appeal. Il menù è molto ben curato sul pezzo forte della casa, e la varietà di carne è notevole : troviamo, cosa non facilissima, anche la Scottona "Limousine", insieme a Black Angus ad a tagli di maiale di indubbia varietà e ricercatezza quali Patanegra anziché Nero casertano. Non mancano novità e ricerca in molta dell'offerta di panini sul tema. Noi restiamo sul tradizionale. La nostra scelta va sul Tomohawk, un taglio di manzo australiano, incrocio tra il pregiato Black Angus ed il delicato Kobe Wagyu Beef, servito in pezzatura da 1,2 kg per 2 persone. Ottimo per qualunque amante della carne. Il locale è veramente limitato, non più di una ventina massimo di posti ed i coperti un po' troppo spartani : piatti e tovaglioli di carta si potrebbero evitare, seppure solo per l'antipasto. Carta dei vini nella media, birre interessanti per varietà ed offerta. L'assenza di dessert lascia un po' interdetti, ma rappresenta certamente un'area di prossimo miglioramento. Per gli appassionati della carne, una tappa per soffermarsi comunque obbligata , ed ai migliori livelli cittadini. Prezzi secondo attesa. Molto buono.
Lara R4/5
26/07/2017
Mangiato con la mia collega ieri sera una carne OTTIMA, morbida gustosa e cotta al punto giusto. La qualità è davvero alta. Lo staff è attento e gentile. Rapporto qualità prezzo, per noi di Milano, molto competitivo. Bravi!
Paolo C4/5
30/05/2017
Carne ottima, servizio eccellente, e panini molto buoni. Vi consiglio però di andarci in settimana e non nel week end, ho mangiato una tagliata veramente squisita e delle buone patatine fritte. Gli spazi sono limitati, ma infrasettimanalmente, quando non c'è troppa folla, il posto è perfetto
Visitatore4/5
07/05/2017
Niente da dire sulla carne....marchigiana, morbida, succosa, leggera...hamburger di pollo tenero e saporito...i ma, sono per le patate grigliate( non più quelle di una volta) è per quelle al forno( tiepide, quasi fredde); Servizio lento e non attento alle chiamate...sono arrivati prima i panini e dopo soli tre minuti le patate senza salsiccia e provola ( come richieste non appena seduti) Antonio il proprietario non era presente e devo dire che si è avvertita la Sua mancanza!!! P.s. Richiesta espressa...FATE TORNARE LE PATATE GRIGLIATE (senza particolari condimenti) come una volta!!! Grazie
Visitatore3/5
22/04/2017
Locale sito in zona Chiaia, al centro della fervida movida napoletana, molto angusto negli spazi interni: pochi tavoli al piano superiore, un forte odore proveniente dalla cucina al piano inferiore. Apprezzabile l'ampia scelta di panini, da accademia del panino, con interessanti di mix di materie prime.C'è una carta dei vini (chiedetela!) con alcune proposte davvero interessanti. Il ricarico sulla bottiglia è compatibile con quello che praticano gli altri locali della zona. Discreta scelta di birre, Leffe in varie preparazioni..non tutte disponibili. La cucina lavora egregiamente, si aspetta il giusto ed i panini sono arrivati tutti contemporaneamente. Abbiamo apprezzato molto la cottura della carne ed anche le sfiziose patatine prese come antipasto. I panini sono stati portati senza i tovaglioli, che abbiamo dovuto chiedere e sollecitare.. Il servizio è stato davvero scadente! Ho chiesto cosa contenesse una delle salse proposte coi panini (dovrebbe esser sempre indicato sul menù, non si dovrebbe nemmeno chiedere spiegazioni su queste cose!) e mi sono sentito rispondere dalla cameriera che non lo sapeva. Fine della storia! Andare a chiedere in cucina e rispondere sarebbe stato il minimo. Occhio al conto perchè la stessa sufficienza e sciatteria si presenta al momento del conto: "quanto veniva il vino?" "20 MI PARE (la risposta del titolare)". TI PARE?? Quando si lavora col pubblico le cose o si sanno o ci si informa, "mi pare" non esiste! Per la cronaca, erano 15€. Gli errori sono possibili e si perdonano, 5€ non cambiano la vita, ma è la forma mentis che delude..tanto! Riassumendo: Locale angusto, aria viziata dalla cucina, ma tutto sommato carino e caratteristico Cucina e materie prime: pienamente promossi Servizio: ZERO Rapporto Q/P molto scarso.
Visitatore3/5
20/04/2017
Locale carino mal gestito, confusione nelle ordinazioni, carne non eccellente, e puzza dall' inizio alla fine. Buone le patate anche se riscaldate più volte. Prezzo elevato rispetto all' offerta.
Visitatore5/5
18/04/2017
Sono una fan di Trippicella da quando esisteva solo la sede storica di sant'Anastasia e da quando è arrivato anche in zona san Pasquale rappresenta un ottima soluzione per ogni qual volta vogliamo abbinare la seconda serata ad una cena di qualità. Il locale è piccolino ma da un pò di tempo sono disponibili anche tavoli all'aperto ai quali in questo periodo si sta davvero bene. La scelta dei panini è davvero vastissima, quella delle carni al piatto altrettanto. Il vero pezzo forte è la qualità dei prodotti. I prezzi sono adeguati. Se non ci siete mai stati consiglio di provarlo! Buon appetito!
Visitatore3/5
16/04/2017
Con mia moglie siamo andati in questo pub ristorante. Abbiamo mangiato una bistecca ed un panino. Carne buona, servizio discreto, prezzi un po' alti considerando quanto cenato. La sala è piccola e basta avere un paio di persone che parlino ad alta voce per uscire dal locale col mal di testa. Una buona insonorizzazione sarebbe favorevole. Promosso
Esigente D5/5
22/03/2017
Se volete mangiare un buon panino e cercate un posto in cui essere ispirati dalle novità di un menù decisamente diverso dai soliti, questo è il posto giusto. Eccellente rapporto qualità prezzo. Consigliatissimo, panino buonissimo da leccarsi i baffi, porzione soddisfacente. Il locale è piccolissimo, 8 tavoli; Unico neo secondo me: l'arredamento moderno con luci rosse nella saletta superiore... Uno stile semplice e rustico sarebbe in linea con il super menu ! Ci ritornerò per provare la carne alla piastra...
Visitatore3/5
05/03/2017
Location un po costretta date le limitate dimensioni,nei momenti di maggior affollamento si richia di praticmente di essere seduti a tavola con degli sconcoscitui essendo i tavoli molto ravvinvinati. La carne utilizzata è di prima scelta, davvero ottima. Vasta scelta di carni e molte varianti di panini si è quasi in difficoltà a scegliere quando si ha fra le mani il menù.
X