Rifugio Alpino Dalco a Montemezzo: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Rifugio Alpino Dalco (Montemezzo). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
02/04/2018
Settima Pasquetta consecutiva al Dalco, vorrà pur dire qualche cosa! Come sempre tutto ottimo. Grazie
Visitatore4/5
27/08/2017
invitato da mio cugino ho frequentato per pranzo questo locale posto sopra montemezzo, strada impegnativa ma alla fine grande sosddisfazine. Locale gestisto e curato da Sig Oreste e moglie Gabriella con ottima cucina. Piatti curati e particolari con prodotti a km o. si mangia quello che lo chef ha in mente, Piatto particolare la salvia fritta e le polpette di ricotta , poi tanto altro, locale da ritornare. Bravi
Visitatore5/5
24/08/2017
Rifugio molto curato Ospitali Abbiamo mangiato ottimi piatti siamo soddisfatte e ci torneremo sicuramente !!!
Visitatore5/5
15/08/2017
Prenotato poco più di una settimana fa, sono riuscito a trovare tre posti. Una baita/ristorante fantastica! Si mangia davvero tanto e bene. Servizio eccellente!
Roberto P4/5
14/08/2017
Rifugio in quota affacciato sul Lago di Como, all'estuario dell'Adda. Gestione famigliare accogliente e professionale ad un tempo. Cucina con prodotti di alta qualità a km. Zero. Salumi e formaggi prodotti dai proprietari. Si mangia a menù fisso secondo estro e offerta di prodotti del giorno. Siamo pur sempre in un rifugio...assaggiato deliziose polpette di ricotta alle erbe e cinghiale. Eccellenti. Per i vini provato etichette di Terre Lariane, cantina Angelinetta, ottimo. Torneremo.
Visitatore5/5
07/08/2017
Situato a 1.000 metri sopra l'alto lago di Como, si gode di una splendida vista. Il rifugio è accogliente, i gestori è tutto il personale di una gentilezza unica (cosa non comune di questi tempi). La cucina è ottima. Negli antipasti oltre ai tradizionali salumi, la salvia fritta e il carpione di lago sono veramente eccezionali. Tagliatelle di castagne con ragù di cinghiale indimenticabili. Ma tutto è apprezzabile. Buona la cantina.
Visitatore5/5
29/05/2017
Si torna sempre con grande piacere al Dalco e si ha sempre conferma dell'ottimo ricordo della volta precedente. La location è molto bella, rustica, panoramica sul lago e sulle montagne, vale completamente la pena dei tornanti per salire. Il menu, pur avendo alcuni punti fermi di eccellenza come la salvia fritta o le palline di ricotta. lo si trova sempre integrato di ottime novità. I prodotti a km 0 danno ancora più valore al tutto. Prezzo corretto, servizio gentile ed efficiente.
Visitatore4/5
23/05/2017
Siamo andati per cena dopo aver passato la giornata in spiaggia a Gera Lario, si fa un po' di strada per arrivare ma ne vale la pena, un anglo di relax sopra il lago di Como a mille metri di altezza una vista bellissima un ristorante Crotto insomma un posto tipico che ti accoglie come se fossi a casa tua, senza chiedere nulla arrivano le portate del menù del momento cucina semplice e buona, i proprietari gentili e accoglienti. Consiglio vivamente per chi vuole una cena semplice buona in un angolo spettacolare.
gianluca o5/5
04/05/2017
Ci siamo andati piu volte nel corso degli anni e con piacere notiamo che non è mai cambiato..sempre ottimo cibo,abbondante e persone cordiali.... ambiente molto rustico da vero rifugio..e una meravigliosa vista.... prezzi nella media e giusti per tutto cio che ti offrono un pelo scomodo arrivarci se sofrite l'auto..ma ne vale in ogni caso la pena
Mario I4/5
21/11/2016
questo rifugio e situato circa un chilometro prima di arrivare alla mia baita e sinceramente non mi ero mai fermato a mangiare li ,poco tempo fa un venerdì sera abbiamo provato e sinceramente sono rimasto molto soddisfatto sia dell'ambiente che dei piatti serviti cucinati con molta cura e ingredienti ottimi e ottimo servizio un posto che merita
Miki G5/5
25/09/2016
Con eccellente ho detto tutto. Senza dubbio il posto dove ho mangiato meglio in assoluto. Personale disponibile e molto cordiale, ambiente pulito e accogliente il tutto accompagnato da una splendida vista lago nella tranquillità della montagna. Splendido e super consigliato.
Visitatore4/5
12/09/2016
Sono tornato per la terza volta e confermo la bellissima esperienza (sin dalla strada piacevolmente impervia che sale) di un pranzo al Dalco. Il locale sembra proprio un rifugio con vista spettacolare sul lago e l'inizio della Valtellina. La sala da pranzo panoramica è arredata in maniera molto carina e il personale / proprietari sono molto gentili e genuini. I piatti sono a km, direi, meno che 0: molto buoni e abbondanti. C'è un menu fisso con molte portate che variano a seconda dei momenti dell'anno, molto gustoso.
Giorgio G5/5
01/09/2016
Serata con amici e famiglia, soli al ristorante ma trattati da re! Menu fisso, porzioni generose, ottimo tutto, da antipasti al dolce
Visitatore4/5
29/08/2016
Menu fisso a 30 euro, portano i piatti cucinati in giornata per cui non vi è la possibilità di scegliere. Le portate sono composte da Antipasto super abbondante, primo, secondo, polenta, dolce, amaro, caffè. Noi abbiamo mangiato divinamente, in particolare un risotto castagne e porri da sciogliersi in bocca, grigliata di carne mista con polenta taragna e mix di torte fatte in casa!!!
Andrea P4/5
24/08/2016
Come da titolo,cena con degustazione di tutte le pietanze,serviteci dal personale. Ottima cucina con menù non troppo"soffisticato",ma validissimo. Ottime in particolar modo le foglie di salvia fritte,cavallo di battaglia della"casa". Servizio cordiale,prezzo contenuto e adeguato alle libagioni serviteci!
Visitatore4/5
17/08/2016
Pranzato a ferragosto con moglie e amici: l'ubicazione non è tra le più comode ma, una volta raggiunta la meta, si gode di una bella vista. Il cibo è ben cucinato, senza fronzoli, ma appetitoso senza appesantire. Ottimo l'arrosto dalla carne tenera e gustosa. Servizio discreto: qualche cambio di posate tra le diverse portate non guasterebbe. Il fatto di servire le pietanze non porzionate può creare qualche imbarazzo tra i commensali per la spartizione del cibo.
milly f5/5
07/08/2016
Non sono mai stata ma vedere le foto e'un posto stupendo come lo sono i proprietari che lo gestiscono spero quest'estate d'avere la fortuna di fare visita insieme a mia mamma Resi e poter gustare l'ottima cucina del signor ORESTE!😀😁
Matteo P5/5
12/05/2016
Ogni anno ci ritorniamo, ed ogni anno rimaniamo sempre a bocca aperta.... E pancia piena!!!!La qualità delle materie prime, tutte prodotte dai gestori o comunque da produttori locali ( ma per da vero), fanno la differenza e poi se cucinate abilmente come sanno fare in questo splendido rifugio lasciano senza parole. Come cornice una location veramente stupenda con un panorama mozzafiato sul lago, un accoglienza che ti fa sentire come a casa di un vecchio amico. Che altro dire. Consiglio vivamente di provare a pernottare nelle camere semplici e senza fronzoli come si addice ad un rifugio alpino, ma sempre pulite ed ospitali, almeno per provare anche la colazione che meriterebbe una recensione tutta sua!!!!
Andrea A4/5
09/05/2016
Siamo stati in questo rifugio dopo aver fatto una bellissima passeggiata... Il menú è standard, nel senso che vengono serviti a tutti gli stessi piatti... A parte la quantità (era davvero molto cibo), anche la qualitá era ottima! Consigliato!
Visitatore5/5
26/04/2016
la prima volta in questo posto...mille anni fa e pochi giorni fa sono tornata con la mia famiglia. cosa posso dire....unico. La vista è eccezionale, domina tutto l'alto lario e quando il cielo e terso si vede fino a Bellagio! Il rifugio è tenuto veramente bene, in ordine, pulito e nella sala principale si ha la compagnia del caldo del camino. Il menù fisso a 30 euro escluse le bevande è completo e abbondantissimo. Va da antipasti a base di salumi locali, insalata fredda di luccio con sedano tenero, cipolle di tropea e pomodorino datterino. Mortadella/cotechino su purè di patate al prezzemolo, gnocchetti di ricotta ed erbetta al forno. Il primo risotto pera e semuda poi polenta con arrosto e spezzatino di cinghiale. E dal momento che "la bocca non l'è minga straca se la sa no de vacca..." ti portando dei formaggi locali da degustare. Se siete vegetariani come me non ci sono problemi basta dirlo quando si prenota che Oreste pensa a voi da buon vegetariano anche lui!