Trattoria Milanese a Milano: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Trattoria Milanese (Milano). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore4/5
07/08/2020
Il risotto al dente saporito con Ossobuco tenerissimo è stato un incanto. che dire dell'arrosto affogato? porzioni abbondanti e carne morbidissima, Abbiamo diviso sia il primo che il secondo (si poteva fare...) La ragazza che ci serviva ci ha curato bene. Forse perché eravamo pochi? non so ma siamo usciti soddisfatti. I prezzi per singola portata possono sembrare alti, ma diviso due diventano accettabili per una buona qualità. Ci torneremo.
Visitatore1/5
03/06/2020
La location è cambiata: si sono trasferiti o meglio spostati di qualche metro, ma è cambiato tutto...in peggio...purtroppo! Era un locale storico, arredamento in maniera rustica con molto gusto, belle tovaglie color carta da zucchero, atmosfera accogliente e raccolta di altri tempi. Piatti tipici della tradizione lombarda e milanese in particolare, cucinati egregiamente. Uno di quei ristoranti dove tornavi tutte le volte che avevi voglia di mangiare italiano e bene. Ora anche se al telefono mi avevono confermato che la gestione non fosse cambiata, è come se fossi stata in un ristorante diverso e dove non mettero mai piu' piede. Zona esterna sotto un vetro di plexiglass dove manca l'aria. Zona interna dispersiva, con tovaglie di carta e soprattutto un frigorifero la cui ventola produce un fischio assordante (ma il posto è nuovo, possibile che ci sia già qualche cosa di rotto?!). Cibo (risotto alla milanese e cotoletta che erano i suoi cavalli di battaglia) pessimi ai livelli dell'immangiabile. Perchè mi chiedo la scelta di spostarsi di qualche metro per non essere piu' la trattoria di prima? Perchè? Conclusione: mangiare a Milano decentemente è diventato difficile e soprattutto un altro buon ristorante del passato che è scomparso definitivamente!
Visitatore2/5
16/02/2020
Siamo capitati a cena in questa trattoria un sabato sera con un'altra coppia. Locale piuttosto carino e caratteristico (bagno un po' scomodo e non il massimo). Il cibo era sufficientemente buono, ma di sicuro non da dire "ah però, tornerò sicuramente". Risotto con ossobuco tiepido e comunque davvero nella media (mamma a casa lo fa davvero molto più buono, ma molto...). Prezzi piuttosto alti, soprattutto se rapportati alla qualità di cibo e servizio. Personalmente noi non torneremmo.
Visitatore1/5
26/01/2020
Decidiamo con gli amici di mangiare sui navigli un sabato sera, partiamo dalle cose positive: non ce ne sono. Quelle meno positive: Personale scortese, prezzi elevati per una qualità non congrua. Risotti e cotoletta sufficienti,gnocco fritto un tantino oleoso, patate al forno cotte nell'abbattitore. Sui rigatoncini nemmeno leopardi potrebbe scrivere nulla di più pessimistico (vedesi foto in allegato). Dolci ci siamo guardati bene dal prenderli. Se era l'unico ristorante in cui siamo riusciti a prenotare di sabato sera un motivo ci sarà..
Visitatore3/5
26/01/2020
Siamo passati davanti e ci siamo entrati, senza leggere recensioni...forse se le avessimo lette saremmo andati altrove..tuttavia devo dire che il locale è molto carino, antico, pieno di legno con anche soppalco; certo tavoli un pò incollati ma ho visto di peggio... cibo: due tipicità: risotto giallo con ossobuco e risotto giallo con scaloppa (che poi sarebbe cotoletta piccola)... devo dire che a noi è piaciuto sia l'uno che l'altro, risotto al dente, saporito e carne buona ( non ottima ), ma buona. Ho visto passare delle cotolette grandi come un piatto da pizza..uhmmmm goood... prezzo forse un pelino alto anche per la zona...cmq esperienza positiva, ovviamente per i nostri personali gusti; si stanno trasferendo in altra location sempre sui Navigli.
Visitatore1/5
25/01/2020
Tante recensioni in contrasto ma fanno la casseula e allora proviamo.ma la sfiga ci vede sempre bene. Stanno per ristrutturare e la scelta del vino diventa un terno all otto perché nella carta dei vini il 70% non c è più!!! Ma vediamo il cibo: ovviamente casseula e cotoletta con patate al rosmarino. Facile no! Bene L assaggio di casseula arrivato ( buono) 25 € ma un assaggio. Perché negli altri tavoli il doppio boh? Cotoletta. Le patate senza rosmarino fredde. Mandate indietro e riscaldate( sempre senza rosmarino) ora è normale che una cotoletta abbia L osso e L altra no ma perché la nostra un terzo più piccola di quelle arrivate dopo? Buona la cotoletta ma .... vedi sopra. Dolci : perché chiamare tarta tin una torta di mele e soufflé al cioccolato intortino asciutto?il tutto con una bottiglia da 25 € ci è stato portato un conta da 95 €! Allucinante!
Visitatore3/5
25/01/2020
Sono tornato in questa trattoria dopo molti anni, e il locale non è cambiato, ma stavolta ho mangiato male. Mi hanno servito un Risotto "Carnaroli" alla Milanese SCOTTO!!! Non ho parole. Di trattorie simili a Milano ce ne sono tante, e se non dai qualcosa in più delle altre diventi anonima...questa è diventata così. Ormai è diventato un ristorante per turisti, quindi... Mi spiace cara Trattoria, ma sono rimasto deluso perchè se vivi solo di ricordi rimani indietro.
Visitatore3/5
20/01/2020
La location si trova sui Navigli e ha una posizione molto bella. I piatti sono mediocri, non sono squisiti ma neanche cattivi. Il prezzo delle costolette alla milanese è davvero esagerato, rapporto qualità prezzo non in linea. Quando si entra e si esce dal ristorante si denota poca cordialità.
Visitatore1/5
06/01/2020
Premetto che non sono solito a lasciare recensioni ma, in questo caso, la cosa è inevitabile. Diciamo subito che, al di là dell'insegna, di "milanesità" ne ho sentita molto poca... Siamo in due, ci sistemano nella saletta superiore, dove, d'accordo che Milano è così, ma lo spazio è davvero risicato, sia nelle dimensioni del tavolo, sia nella distanza dagli altri clienti. Ordiniamo due antipasti, salame d'oca con misticanza e dadolini di polenta con fonduta. Ci presentano salame d'oca con soncino (poco male, bastava indicare insalata di stagione) e a me un piatto di gnocco fritto con culatello. Segnalo l'errore e dopo poco mi viene portato un piatto con una “manciatina” di dadolini di polenta e uno cucchiaiata di fonduta. Il tutto buttato lì senza un ordine, un po' a casaccio. Tra l'altro i dadolini di dimensioni così ridotte da renderne difficoltosa la presa con la forchetta. Il sapore dell’insieme non è male, ma per 14 euro, mi aspetto altro. Si prosegue con un risotto alla milanese, che giunge solo tiepido e soprattutto terribilmente scotto!!! Ma come?! Il piatto milanese per tradizione!... Ma il top si è raggiunto con la mia tagliata ai porcini. Descrizione del piatto: simil bocconcini TUTTI attraversati da nervature (non masticabili), uniti a pseudo funghi di consistenza gelatinosa, totalmente insapori. Il tutto, anche qui, presentato senza un minimo ordine. Ho cercato, con faticoso lavoro di forchetta e coltello, di ricavare tutto l’edibile possibile, tant’è che il piatto è stato ritirato mezzo pieno (e non è mio uso sprecare ciò che ordino). Tralascio il dettaglio del tipo di cottura, che il solerte cameriere mi ha richiesto (media) che non ha trovato alcun riscontro in quanto servito (carne ultracotta). Particolare da non sottovalutare, la tagliata vale la bellezza di 26 euro… Va bene tutto, però…
Visitatore1/5
03/01/2020
Il peggior risotto e ossobuco che abbia mai mangiato e anche mal presentato . Partendo dal presupposto che il locale si chiami trattoria milanese ci si aspetta il top dei top invece delusione totale. Anzi non proprio totale il vino era buono i piatti tristi. La mia ragazza ha preso i bocconcini con polenta nulla di eclatante . Locale carino ma molto anonimo . Direi proprio per turisti vista la zona. Peccato si sta’ perdendo la buona tradizione . Non ci tornerò
Visitatore4/5
28/12/2019
Una cena sui navigli. Buono i risotti, a mio avviso troppo cara la cotoletta, ma in linea con i prezzi di Milano. Lo consiglio anche se la cucina è un po' lenta. I camerieri cortesi e gentili.
Visitatore1/5
24/12/2019
Servizio scadente lo chef penso che non abbia mai mangiato un risotto alla milanese con osso buco, 25€ non si servono quei piatti, rivedetevi
Visitatore1/5
24/12/2019
Consigliato da amici ci siamo recati in questa trattoria,già come si dice il buongiorno si vede dal mattino partiamo nel dire acqua del sindaco addizionanata con gas e venduta come acqua gasata e già un FURTO,premetto non ho voluto puntualizzare il fatto per il rispetto dell organizzatore del pranzo,abbiamo mangiato come antipasto del culatello e del lardo niente di particolare,poi risotto con ossibuchi,solitamente il risotto alla milanese con ossobuco viene presentato con ossobuco e midollo da che mondo e mondo,questo era solo osso senza midollo in tutti e 4 i risotti,ho chiesto della souce la cameriera (PORTAPIATTI)mi guarda con una faccia come per dire cosa mi sta dicendo? SORVOLIAMO LASCI PERDERE.richiedo più volte il formaggio mai arrivato,FACCIO PRESENTE DEL MIDOLLO ALLA CAMERIERA MI DICE VADI ALLA CASSA PER RECLAMARE,MI CHIEDO MA COSA SEI QUI HA FARE EHEH😬😬😬🤣🤣🤣,passa uno specie di cameriere con una bottiglia in mano le chiediamo per piacere una bottiglia d acqua ci risponde diteglielo alla cameriera.MA? COMCLUDENDO SERVIZIO SCADENTE ACQUA DEL SINDACO RIDICOLO FURTO ORGANIZZATEVI A MAI PIU SULUTI
Alessandro C2/5
16/12/2019
Chiamo a pranzo per assicurarmi ci fosse la cassoela. Quando arrivò mi dicono che era finita. Mi innervosisco e alla fine mi portano il fondo pentola, anche a detta della gentile cameriera, con polenta brodosa e pochi e piccoli pezzi di carne. Buona, assolutamente, ma chiaramente non una porzione normale. Per dolce mi si propone un panettone artigianale con crema chantilly, che ordino. La base era bruciacchiata tanto che l’amaro del bruciato contrastava il dolce della crema. Cosa che ho Educatamente riferito alla cameriera Nel conto nessuno sconto: prezzo pieno per una cassiera dimezzata e prezzo pieno per un dolce cattivo Peccato perché sono sicuro che la cassoela deve essere magnifica Ma non credo di tornarci
Visitatore3/5
13/12/2019
Locale dall’atmosfera sobria cameriera simpatica (del sud). Piatti buoni nella norma, discreta lista vini.
Visitatore4/5
09/12/2019
Abbiamo trascorso un sabato con i cugini di Milano. Abbiamo parcheggiato ai navigli e poi ci siamo diretti in centro. La sera siamo tornati a cenare sui navigli e proprio in questo ristorante abbiamo provato la tipica cucina milanese: risotto giallo con il midollo e cotoletta alla milanese. Tutto buonissimo. Prezzi giusti. Consigliato
Visitatore2/5
08/12/2019
Abbiamo mangiato bene ma sicuramente non torneremo. Servizio lentissimo, bagno sporco e senza carta!
Visitatore5/5
02/12/2019
Bravi in cucina, bravi in sala, bravi in cassa Complimenti su tutto. Oggi era la prima volta ma torneremo presto
Analisi D4/5
02/12/2019
Nel cuore della zona NAVIGLI, zona della movida milanese, il ristorante si presenta elegante.. meneghino direi. "MENEGHINO" è l'aggettivo giusto: risotto alla milanese buono, cotoletta buona, gelato alla crema buono. Prezzi un po altini ma siamo in una bella zona, in un bel posto, personale gentile, respiri lì dentro proprio l'aria di Milano, che sarà anche "nebbiosa" ma è affascinante ed elegante :) Sono andata nuovamente a Gennaio sempre con mia zia. Non ci tornavo da un pezzo, motivo per cui loro non si ricorderanno di me ..ma io ricordo sempre chi ..LAVORA BENE. CONSIGLIATO!
Visitatore3/5
29/11/2019
Siamo riusciti a prenotare per il secondo turno delle 22 e ci hanno fatto accomodare dopo 30 minuti. la proposta di cibo è puramente milanese e la cotolette è molto buona ed il servizio disponibile e cortese. Il locale, tipica trattoria di una volta è anche ben arredata. Non so se tornerei in quanto nel complesso è stata una buona cena, ma senza nulla di speciale con un conto un pò alto: 32€ per una cotoletta e un bicchiere di vino. Lo consiglio per le comitive numerose
CHIUDI
CHIUDI