L'angolo Di Casa a Milano: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti L'angolo Di Casa (Milano). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore3/5
22/10/2020
I piatti sono ben presentati ma le porzioni veramente piccole. Atmosfera all'interno del ristorante accogliente ma nel bow window esterno non vi è un minimo di cura ne attenzione. Personale poco cordiale
Visitatore1/5
06/10/2020
Il locale e piacevole ma troppo affollato e rumoroso con tavoli molto vicini. Menù con qualche pretesa tuttavia con piatti dal gusto un po’ anonimo. Prezzi alti. Poca attenzione alle precauzioni Covid e da ultimo una ricevuta che ho poi notato essere NON fiscale
Visitatore4/5
06/10/2020
Qualità del cibo top! Senza Angelo però non è più la stessa cosa! Inutile nasconderlo... Si è perso un po’ lo spirito del locale!
Visitatore5/5
04/10/2020
In assoluto il ristorante dove mi trovo meglio a cenare a Milano, infatti ci torno ogni weekend: Cibo di qualità ottima, vini introvabili in altro ristoranti, servizio IMPECCABILE e un’atmosfera sempre allegra che però non diventa mai banale o “rozza”. A Milano sarà sempre la mia prima scelta, sopratutto grazie alla presenza imponente ed ESSENZIALE di Angelo e Attilio.
Visitatore5/5
19/09/2020
Difficile recensile questo ristorante con poche parole. Locale molto bello, personale cortese e professionale. Materie prime di elevata qualità,antipasti ottimi, primi piatti preparati secondo la metodologia di alta cucina. Secondi piatti di pesce e carne preparati per palati raffinati. Un elogio ai titolari per la selezione di prodotti sempre di alta qualitá e per l'atteggiamento famigliare tenuto con i clienti. Che dire... Bravi e puntate sempre in alto !!!
Visitatore4/5
02/09/2020
Locale accogliente ma con una piccola pecca nello spazio, purtroppo alla stretta. Nulla da dire sulle pietanze, molto buone e ben impiattate, anche se forse i prezzi sono un pochino alti, ma poi devi pensare che sei a Milano. Anche il servizio devo dire che siamo stati bene, cordiale e gentile con spiegazione del piatto quando te lo servono. Se devo dare un mio "pensiero" , e spero che non venga preso male, è che mi sentivo un pochino fuori luogo, io che vengo dalla Brianza e andare in un locale dove all'entrata il personale e il proprietario ti accolgono bene, ma poi arriva la gente di un certo livello, e si vede, ti senti poco appropriato di stare in mezzo a loro, d'altronde esistiamo anche noi, la classe operaia 😁. Kmq ringrazio per la piccola torta e le squisite briosh.
Visitatore4/5
26/08/2020
Abbiamo mangiato in entrambi i ristoranti, l'ultima volta in quello in Duomo, e non siamo rimasti delusi. Il cibo è sempre ottimo, lo show a fine pasto di Angelo con le brioches immancabile, il personale attentissimo. I prezzi sono alti, è vero, ma per un'occasione speciale li vale tutti.
Visitatore5/5
19/07/2020
Ottimo ristorante. Scelta buonissima per il pesce davvero molto gustoso. Personale qualificato e attento alle esigenze del cliente
Visitatore3/5
18/07/2020
Un amico amante della movida mi ha invitato all’Angolo di Casa in via Pellico, dopo essermi informato su questo locale che non conoscevo ho accettato volentieri. Il locale ha due anime, quella dell’intrattenimento, che valuto 5, e quella del ristorante a cui assegno 1, per cui il mio giudizio medio è 3. Il locale si trova al primo piano di un edificio di lato al Duomo, con un ingresso non scontato, una bella idea. È nuovissimo, con cucina a vista, non molto grande il che non permette di avere grandi spazi a disposizione. C’è buona musica che aumenta di volume nel corso della serata, senza però dare fastidio. Il locale è ben frequentato, anche da personaggi noti, sopratutto dello sport e dello spettacolo, il che permette a chi decide di trascorrere la serata da Angelo (il proprietario) di sentirsi un po’ VIP, senza chiaramente invaderne la privacy altrui. Angelo ha trovato una formula azzeccatissima, forse ispirandosi al famoso proprietario di Nusret, che anziché tagliare la carne, propone un divertente show con un vassoio di brioche per chi arriva a fine pasto. Per quanto riguarda il ristorante invece, ho varie riserve. Il cibo è fresco e buono, ma non memorabile, i prezzi sono molto cari, ovviamente ciò dettato dagli altissimi costi di gestione. Però quando salgono i prezzi, si alza inevitabilmente anche l’asticella delle aspettative, per cui tutto deve essere impeccabile. Quindi, a questo punto, conviene forse far pagare il crudo 10€ in più, mettendo qualcosa che mi faccia dire “wow” anziché “ah buono”! Risulta inoltre evidente la disparità di attenzioni che si prestano ad un personaggio noto rispetto ad un cliente “normale”, che comunque paga il conto come e certamente non di meno di un VIP (comunque Angelo non si risparmia di scambiare due chiacchiere con tutti). È dovere di un ristoratore far sentire tutti indistintamente a proprio agio nel suo locale. I simpatici e chiassosi cagnolini non devono stare dietro il bancone ed in nessun altro posto del ristorante, per ovvi motivi. Bravi al personale di sala, molto preparati e competenti. Detto questo, nulla di personale, il mio è un voto medio, ma è solo la mia opinione. Mi piacerebbe visitare l’altro locale in via Piave, ma essendo la presenza di Angelo uno dei motivi principali per cui si viene all’Angolo di Casa, non vorrei rimanere deluso, anche se tra il personale ho visto un sosia, che però non credo sia all’altezza del vulcanico e simpaticissimo proprietario.
Visitatore5/5
26/06/2020
ottima qualità sia di primi piatti e sopratutto il pwsce fresco ,con ottimo servizio, Alla fine con delle buone croissant alla nutella .e chi si alza più dal tavolo. Grande Angelo
Visitatore5/5
23/06/2020
L'angolo di casa è uno dei locali migliori di Milano.. Location molto bella, cibo di buonissima qualità e personale molto cortese e disponibile. Angelo è un autentico show man, le sue brioches ormai sono invidiate ed a volte imitate da molti, con risultati non proprio simili. Locale consigliato prevalentemente per una serata tra amici..
Visitatore5/5
10/06/2020
Locale bello, con ottima musica e sopratutto buon cibo. Personale cortese, disponibile, e i titolari sono super
Visitatore5/5
05/06/2020
Sono andata a mangiare diverse volte in questo ristorante sia a pranzo che a cena. C'è da dire che ogni volta mi sento come a casa. La qualità dei piatti è eccellente, il personale gentilissimo, l'atmosfera divertente e Angelo e Petra super simpatici!!
Visitatore3/5
04/06/2020
Nuova Location, in Duomo. Crudo buono, tiramisù ottimo! I prezzi un tantino lievitati (banalmente anche il coperto) ma sarà per la nuova posizione, in centro a Milano. Ho apprezzato la semplicità e la gentilezza del personale di sala e dello stesso proprietario, presente e sorridente. Spero restino sempre così! Suggerisco un po’ più di attenzione ai dettagli ed alla Mise en place. Tornerò sicuramente.
Visitatore1/5
04/03/2020
Serata deludente. Tavoli molto vicini bicchiere acqua sbeccato pane già in tavola piatti umidi. Ci lasciamo consigliare dal cameriere:antipasti accettabili nulla di elaborato,primo nella media, mentre il branzino una delusione....neppure visto intero ma portato in tavola già sfilettato(per dire) in vari pezzetti e qnd si fa notare che si son trovate varie lische e non una e non di quelle piccole ..la risposta è "capita" Ma il 🔝 il sorbetto....in una ciotolina di plastica con cucchiaino in plastica come in gelateria... Va be' che sia offerto( così sembrerebbe ma visto il conto direi strapagato) ma non si può vedere su un conto di oltre €80 a persona.....
Visitatore5/5
04/03/2020
Sono stato a cena con amici. Locale ottimo consigliato per chi piace mangiare pesce fresco e un po’ di intrattenimento musicale. Ho avuto modo di assaggiare un po’ tutti gli antipasti davvero buoni e un primo (risotto) davvero ottimo; finale con le famose brioche con nutella. Prezzo alto, ma giustificato.
Visitatore3/5
20/02/2020
il locale è molto caratteristico e invitante..... cio che non ha rispettato le ns aspettative é il modo di gestire il menù a pranzo ..... leggono i piatti (pochi) da un foglio e non c’è modo di vedere nemmeno i prezzi (anche se il prezzo é un dettaglio).... vini nemmeno.... proveremo a cena anche se non siamo stati entusiasti
Visitatore5/5
19/02/2020
Pesce di alta qualita Clientela frizzante Musica alta dopo le 23 Servizio top e ti senti a casa. Uno dei place to be a Milano
Visitatore1/5
17/02/2020
Volevo trascorrere una serata in un locale di milano dove mangiare un po’ di pesce cucinato bene...mi sbagliavo alla grande!!! Serata da dimenticare quella che qualche giorno fa è capitata in questo fantomatico ristorante a me e mia moglie. Ci accomodiamo da soli al tavolo, senza nessuno che ci accompagni e ci offra come gesto carino un fluite nell’attesa di decidere cosa ordinare; subito la nota negativa di trovare già a tavola il cestino del pane che chissà da quanto era lì (preciso in veranda), come su tutti gli altri tavoli. Mi si chiede cosa volessi bere, ed a parte un po’ d’acqua chiedo un calice di vino bianco e mi si rovescia dopo poco un qualche cosa nel mio calice che non ho mai saputo cosa fosse, visto che il cameriere non mi ha mostrato la bottiglia e riferito nulla sulla etichetta, nettanpoco mi chiedeva successivamente se ne volessi ancora; a seguire due miseri antipasti (un (1) tentacolo alla griglia e due (2) calamaretti insignificanti e poco saporiti) per la inispiegabile somma di euro 55 euro totali; un branzino al sale che mi viene fatto visionare intero sul vassoio, ma dopo dieci minuti mi servono su di un piatto, pulito anche male e in un modo orrendo senza nemmeno riuscire a formare un filetto intero accompagnato nello stesso piatto da una , a dir loro, insalata formata da qualche pezzo di arancia e fettine di finocchio, già condita a loro piacere; senza nemmeno usare una scodellino a parte( inconcepibile). Vista la pessima qualità e l’orribile servizio si sperava in un dolce che mi addolcisse un po’ la spiacevole serata che stavo regalando a mia moglie... Ma inutilmente; senza che l’avessimo ordinato ci portano in una scodellina in plastica colorata con annesso cucchiaino colorato anch’esso in plastica, un po’ di gelato agli agrumi ed una brioche che forse in qualche bar non si era venduta la mattina, colma di panna e cioccolato sciolto sopra. insomma, pur consapevole che avessi speso da 120 a 150,00 euro circa in due (con un calice di vino) mi aspettavo almeno qualità, per lo meno di essere servito come si deve, di trovare una candela al tavolo , e non chiederla io visto che era completamente buio, mi aspettavo di essere accompagnato al tavolo e farmi accomodare, almeno a mia moglie, di sapere cosa mi mettessero nel calice, di portarmi solo a secondo terminato, un coltello ad entrambi per poter mangiare, di sfilettarlo e pulirmi il branzino al tavolo e non portarmi dopo dieci minuti una poltiglia, di mettermi a parte l’insalata e poterla condite a mio piacimento, di poter scegliere un dolce e non portarmi in una scodellina in plastica quel gelato... Insomma , sono sempre più consapevole e convinto che una buona parte delle persone che frequentano certi locali non sanno mangiare, mettendo voti alti solo perché “certi locali” appunto, vengono frequentati da qualche vip ( o presunti tale) che forse hanno i loro buoni motivi per frequentarli........ La buona cucina è ben altro RICORDATELO e non lo fa certamente il conto salato!!!
Visitatore5/5
14/02/2020
Locale caldo, carino e ben frequentato. Camerieri all’altezza della situazione. Cibo al top e prezzo più che giusto. Ci tornerò certamente
CHIUDI
CHIUDI