Pasticceria Lullo Emo a Guardiagrele: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Pasticceria Lullo Emo (Guardiagrele). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
24/02/2019
Questo locale, il suo proprietario, la ricetta "segreta" delle sise delle monache (alias. "i tre monti") dovrebbero essere inseriti nel patrimonio dell'umanità da salvaguardare. Leggo recensioni, "incomprensioni", di nome e di fatto, perché il locale, nel suo tradizionalismo racchiude l'essenza della terra d'Abruzzo, e le sise, con la loro morbidezza e fragranza unica, con la crema pasticcera, buonissima e rigorosamente artigianale, rappresentano un dolce unico, che può essere incastonato tranquillamente nella corona delle migliori pietanze della mia regione, rinomata in tutta Italia per la qualità e la genuinità della sua cucina unica. VIVA L'ABBRUZZ E VIVA LE SISE DELLE MONACHE P.s. Badate bene che quelle di Emo Lullo sono le originali, diffidate da imitazioni.
Daniele D5/5
01/01/2019
Torno a Guardiagrele dopo oltre 20 anni, il ricordo delle famose sise delle monache do Palmerio ci fa ancora venire l'acquolina..... Palmerio è chiuso, ma Lullo non lo fa rimpiangere, anzi. Locale davvero speciale, tutto sa di altri tempi. C'è pure una spazzola in dotazione per ripulire le giacche dallo zucchero a velo che inevitabilmente vola via dalle guglie delle paste.... un rito più che un dolcetto!
Visitatore3/5
02/11/2018
Il negozietto è troppo carino, è rimasto esattamente come le piccole botteghine di una volta, molto gradevole alla vista, un piccolo gioiellino. I prezzi delle paste però li ho trovati eccessivamente alti. La qualità delle sise delle monache è molto scesa, l'impasto l'ho trovato secco e la crema era poca... non so se hanno cambiato gestione o altro, però rispetto ad anni fa li ho trovati peggiorati purtroppo
Simona M5/5
29/10/2018
È un micro locale posto sulla via principale del paese, è composto da un'unica zona in cui è possibile gustare in piedi la specialità della casa: le sise delle monache. Inutile dire che è una specialità da provare, specie se si è golosi. Ottima la qualità.
Visitatore5/5
17/09/2018
Sono cresciuto sulle tue ginocchia, tutte le estati tra i gloriosi 60's e l'inizio dei 70's. Ripassando oggi nulla è cambiato. I sapori sono intonsi come quando ero bambino. Complimenti a tutti.
Visitatore4/5
31/08/2018
Dall' esterno la pasticceria non attira ma all' interno sembra che nulla sia cambiato da anni come il dolce assaggiato, per la prima volta: una prelibatezza di pan di spagna (soffice ma al tempo stesso compatto) e crema. Ottimo.
Luna B5/5
26/08/2018
30 anni e più che occasionalmente mi servo in questa pasticceria storica, dove sembra il tempo non sia passato, non c'è modo di descrivere la bontà delle sise delle monache vanno solo gustate.
Visitatore5/5
22/08/2018
Mamma mia che buone, dolce molto leggero di pasta margherita con crema pasticciera che i ha fatto ritornare indietro nel tempo uguale a quella che mi preparava la mia nonna! Buonissime da provare. Angela e Co
Visitatore4/5
18/08/2018
Presa l'ultima strepitosa sisa ma che cavolo alla notte bianca é pazzesco che finiscano le paste. Si che uno sbaglia a fare i conti e non sa mai quello che si riesce a vendere ma meglio che avanzi qualcosa piuttosto che rimanere a secco. Gli affari che si fanno in Abruzzo...
Visitatore2/5
13/08/2018
Ho acquistato delle paste domenica, tra cui quattro glassate forse avanzate dalla mattina. Immangiabili. Crema avariata.
Mattia D3/5
13/08/2018
Volevo assaggiare le sise delle monache e da tripadvisor risultava un voto migliore per questa pasticceria.Se tornassi indietro andrei all'altra perché da fuori c'era il profumo di pan di spagna che invece da Lullo non ho trovato.Ho saputo dopo che la pasticceria storica non è questa e il dolce non mi ha convinto :senza infamia e senza lode.
Visitatore5/5
08/08/2018
Dolce tipico al pan di Spagna e crema pasticciera delizioso. Piccola pasticceria antica dove comprare queste delizie.
Ida Giovina P5/5
02/08/2018
Paste di pan di Spagna soffice come mai e leggera crema pasticcera. Sapore davvero delicatissimo e particolare. Irresistibili.
Visitatore4/5
21/07/2018
Di ripasso da una giornata al Parco Majella (anch'esso merita una visita), ho deciso di passare a prendere le sise delle monache in questa pasticceria. Non è la prima volta che venivo quindi già sapevo a quale prelibatezza andavo incontro. "Sise delle monache" superlative e gradite da tutti i miei ospiti. Impasto soffice e ripieno gustoso sono stati i punti di forza del prodotto. Lo consiglio vivamente
Francesca R5/5
16/07/2018
Su suggerimento di un abitante del luogo scegliamo di mangiare le famose Sise delle Monache da Emo Lullo. Oltre alla cortesia del servizio, non so o mancati cenni storici sul prodotto. Una vera delizia è questo é in assoluto il posto migliore e che conserva la ricetta originale. Tappa obbligata
Visitatore5/5
25/06/2018
Pasticceria storica, entrando si sente l'odore di uova, farina e zucchero. Sul bancone c'è la spazzola per pulire i vestiti dopo aver infilato il naso nelle sise delle monache, ricetta 'segreta' di questo locale storico.
Visitatore5/5
19/06/2018
..... e alla fine del giro alla scoperta di Guardiagrele è obbligatoria una sosta alla Pasticceria Lullo per le "Sise delle monache". Sembra che il nome, più che dal comportamento di alcune suore che inserivano al centro del petto una protuberanza in modo da rendere meno evidenti i seni, farebbe invece riferimento a Gran Sasso d'Italia (2912 m s.l.m.), Majella (2793 m s.l.m.) e Sirente-Velino (2487 m s.l.m.) che costituiscono i tre massicci montuosi abruzzesi, i più alti dell'intera catena appenninica. Questo giustifica anche il nome di "Tre monti", con cui pure il dolce è conosciuto. E non preoccupatevi dello zucchero a velo che ricopre la pasta. La Pasticceria fornisce anche la spazzola per pulire i vestiti
gabriele m5/5
05/06/2018
Ogni volta mi sale la voglia di qualcosa di dolce, buono, leggero e particolare, le SISE della pasticceria Lullo è lu top da mangiare
Visitatore5/5
02/04/2018
Pasquetta a Guardiagrele. Dopo un ottimo pranzo in compagnia,con cibi e vini notevoli,abbiamo fatto una passeggiata in questo splendido borgo..ed una sosta da Emo Lullo era obbligatoria. Le “sise delle monache” (dolce tipico della tradizione guardise) sono ottime,freschissime,soffici e farcite con una crema autentica. OBBLIGATORIO PROVARE.
Visitatore4/5
15/01/2018
Tipico e semplicissimo dolce locale, fatto con Pan di Spagna a forma di 3 monti e crema pasticciera, ricoperto con zucchero a velo. La forma sarebbe ispirata ai 3 monti abruzzesi (Gran sasso, Majella e Sirente), tutti ben visibili da Guardiagrele, ma una leggenda vuole che il nome con cui è familiarmente più conosciuto farebbe riferimento all'usanza, che un tempo alcune suore avevano, di nascondere un fazzoletto tra i seni in modo da mascherarne le forme... Il Pan di Spagna è sempre freschissimo (e perciò morbidissimo anche se non bagnato con liquore) e viene riempito di crema e cosparso di zucchero a velo al momento dell'acquisto: è quasi impossibile portar via il pacchetto senza cedere alla tentazione di aprirlo... Il piccolo locale conserva ancora gli arredi originali in legno e vetro col bancone in marmo, e dal suo interno emana un profumo irresistibile... Non opponete resistenza e lasciatevi tentare: non ve ne pentirete!