I Tri Scalin a Ferrara: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti I Tri Scalin (Ferrara). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
14/04/2020
Ottimi i primi ottimo il bollito ed i dolci.Locale molto caratteristico con il pavimento in legno. Personale veloce e professionale,cucina tipica ferrarese.
Visitatore4/5
01/04/2020
Osteria Tipica Ferrarese dove si possono degustare ottimi antipasti e primi tradizionali della Zona. Fantastico pranzo, un piccolissimo antipasto 1 bollito misto ottimi, 1 arrosto con una carne particolare. Ottimo il conto.Magnifico ritornerò per la quinta volta.
Visitatore5/5
08/03/2020
Capito spesso a Ferrara e se voglio andare sul sicuro mi reco ai Tri Scalin. Per i primi classici consiglio il pasticcio alla ferrarese che è il migliore che ho mai assaggiato, mentre per i secondi oltre al carrello dei bolliti misti è di riferimento la salamina da sugo: così delicata non l'ho mai sentita! Ottimi anche i dessert, in special modo la zuppa inglese. Aspetto non secondario: il locale è facilmente raggiungibile in macchina per chi non è di Ferrara poiché c'è un enorme parcheggio appena dietro.
Visitatore5/5
06/03/2020
Quale miglior posto per mangiare tipico ferrarese, cucina classica e di grande qualità, bolliti 🔝🔝🔝
Mario S2/5
01/03/2020
I Tri Scalin è una trattoria storica di Ferrara, nella quale potrete certamente nutrirvi, ma la ristorazione del XXI secolo è sicuramente un'altra cosa. In primo luogo segnalo la mancanza del menu: non sapere cosa offre la casa e, soprattutto a che prezzo, non è un'esperienza che ho gradito. Alla nostra richiesta del menu ci è stato detto che era vecchio e inattendibile e ci sono stati recitati i primi. Una volta serviti i primi (che sospetto non fossero espresso: cinque minuti per un risotto mi sembrano pochini ed il gusto del piatto non ha, ahimè, smentito l'impressione) ci sono state elencati i secondi (non male, e questo aggiunge un punto alla valutazione). Conto sproporzionato alla qualità del locale.
Moreno M3/5
01/03/2020
Locale storico della città nel quale non andavamo da un po' di tempo; abbiamo aspettato parecchio prima di ordinare, il menu non esisteva raccontato a voce, qualità del cibo non elevatissima e conto abbastanza salato, non avendo avuto la possibilità di consultare il menù.
Visitatore4/5
25/02/2020
Dico subito che ho mangiato bene: pasticcio di maccheroni e salama da sugo su letto di puré. Il servizio mi è parso veloce, efficace, pochi fronzoli ma comunque titolari e camerieri simpatici e bravi. Servizi igienici puliti e dotati di tutto quanto occorre. Una piccola cosa che mi ha lasciato perplesso è la mancanza del menù: viene uno dei titolari , ti dice a voce cosa c'è e tu scegli ma non sai il prezzo della portata. Costo un po' salatino ma perdonabile.
Visitatore5/5
24/02/2020
Consigliato da chi ci ha ospitati a Ravenna, ecco un ristorante situato in una location curata e affascinante. Piadina e cappellacci al ragù non deludono le aspettative, idem il sangiovese che ha accompagnato il pranzo. Il servizio è stato professionale e di buon livello. Lo consiglio vivamente.
Visitatore1/5
23/01/2020
Il conto è un'addizione fatta a p iacere priva di riscontro, il menu non esiste. A richiesta di dividere il conto con addebito su due carte di credito la risposta spocchiosa e senza alcuna cortesia è stata VEDETEVELA TRA DI VOI A ME NON INTERESSA. A ciò si deve aggiungere dei tortelli che potrebbero essere stati riscaldati al microonde dato che solo il ripieno scottava. Esperienza da non ripetere
Visitatore4/5
22/01/2020
Non è la prima volta che pranzo in questo ristorante e sono sempre rimasto soddisfatto. Ottimi i cappellacci di zucca al ragù. Prezzi leggermente alti ma ne vale la pena.
Andrea F5/5
13/01/2020
Con la famiglia dopo aver girato tutto il giorno Ferrara ci siamo meritati una bella cena Primi: pasticcio di maccheroni cappellacci di zucca al ragù e gnocchi. secondo salama da sugo distesa su purea di patate, guanciale arrosto con patate arrosto. un misto di maiale il tutto accompagnati egregiamente da un sangiovese locale.
Visitatore4/5
13/01/2020
Consigliato da un amico ferrarese, che ringrazio! Posto popolare e sincero, che offre i piatti tipici ferraresi come i cappellacci di zucca al ragù, il pasticcio di maccheroni, la salama al sugo con purè. Se non sapete resistere e vorreste assaggiare tutto, chiedete "l'assaggio" anzichè l'intera porzione. Il prezzo? L'ho fotografato e ve lo pubblico.
Visitatore4/5
12/01/2020
Molto quotato tra i "locali" abbiamo seguito i numerosi consigli con soddisfazione per i cibi della tradizione, bollito e salama da sugo, attenzione quest'ultima ha un sapore molto deciso, consiglio di provarne la modica quantità presente nel bollito per eventualmente procedere... in trionfo! Servizio cordiale. Vini migliorabili.
Visitatore1/5
08/01/2020
Non posso di certo confermare il mio ottimo giudizio del dicembre 2016. Grande delusione nella qualità del cibo. Non torneremo più sicuramente.
Visitatore3/5
07/01/2020
Abbiamo apprezzato la cena ai Tri Scalin (osteria oltre le mura) ma l'assenza di menu' con relativi prezzi ha tradito la nostra fiducia visto che il conto e' stato del 10/15% piu' elevato rispetto a stesse pietanze servite da osterie comparabili e situate in pieno centro.
Visitatore1/5
06/01/2020
Servizio scarso e senza un menù scritto così da non sapere cosa si spende e alla fine conto salato x quello che si è mangiato.
Visitatore4/5
04/01/2020
Siamo andati 2 volte a mangiare in questa trattoria. Tutto buonissimo, i primi, i secondi, i dolci... Consiglio il brasato di chianina, veramente squisito! Anche gli affettati e i cappellacci di zucca vale la pena assaggiarli.
Visitatore4/5
04/01/2020
Lo confesso, è stato un ripiego. Eravamo ormai disperati dopo la ricerca lunga e vana di un ristorante nel centro di Ferrara. Niente da fare: tutti o chiusi o esauriti. Esauriti anche noi e infreddoliti per giunta, mentre ormai ci sentivamo come Giuseppe e Maria nella inutile ricerca di una locanda, come un lampo nella nebbia ci viene in mente il nome di questa trattoria, di cui avevamo letto l'insegna nei pressi del parcheggio del centro storico dove avevamo lasciato la macchina. Chiamiamo, c'è posto, corriamo... e siamo risarciti per la ricerca! Il locale non brilla affatto per l'eleganza degli ambienti, che sono al contrario assolutamente anonimi e spogli. Ma una trattoria, da che mondo è mondo, si chiama così perché vai a cercarci un certo tipo di mangiare e non un certo tipo di vedere, e finalmente qui la premessa è rispettata. La cena è davvero molto buona, un felice mix tra i sapori della tradizione emiliana e la rielaborazione personale dello chef. Chi serve ai tavoli sa presenziare senza fronzoli né protagonismi, ma lasciando intravedere competenza. Come primi abbiamo scelto cappellacci di zucca al ragù, tortelli con ripieno di ricotta ed erbette conditi con burro fuso e pecorino di fossa grattugiato, penne di pasta all'uovo al ragù: tutti gustosamente al top. Sui secondo abbiamo spaziato dal tagliere di salumi, al filetto, alla tartare con i porcini, nulla da eccepire! Degna conclusione i dolci: tenerina al doppio cioccolato, bavarese al mascarpone, salame al cioccolato e crema catalana. Nota di ulteriore e definitivo merito va al vino, un sangiovese cantina Solano 2016 di tutto riguardo. Da consigliare senz'altro nel suo genere.
Visitatore2/5
01/01/2020
Ricordavo un locale con piatti di qualità ma stavolta non siamo rimasti contenti, i primi passabili ma il bollito era scadente e l’agnello crudo. Il cameriere si è scusato dicendo che l’avrebbe tolto dal conto ma così non è stato. Non ci torneremo più.
Visitatore5/5
30/12/2019
Posto tipico ferrarese con primi piatti fatti con pasta fresca fatta a mano, ottimi anche il carrello dei bolliti.
CHIUDI
CHIUDI