Trattoria Cerri a Cremona: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Trattoria Cerri (Cremona). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore4/5
07/10/2020
Posizione del Ristorante ottima e ambiente rustico, ma con stile. Si accede al bar e da lì alla sala da pranzo. Cucina tipica cremonese fatta con cura. In due abbiamo preso un antipasto di salumi, dei tortelli e un secondo con lumache trifolate e funghi, mezzo di vino della casa in caraffa, acqua e due caffè. Tutto di nostro gradimento, ma sostanzialmente la cena di una persona per 50 Euro, troppo per la tipologia del locale. Devo però aggiungere che le quantità ci hanno saziato e quindi il giudizio è buono.
Visitatore5/5
06/09/2020
Ci siamo arrivati leggendo una proposta turistica relativa a Cremona... Finalmente una sorpresa piacevole. Ottimo l'antipasto, ancora meglio i primi per chiudere bene con i dolci... E finalmente giusto il prezzo. Ottimo il servizio, pulito il tavolo... Cosa chiedere di più!!!
Visitatore1/5
26/07/2020
A cena con amici siamo stati accolti in maniera molto “fredda” dalla cameriera/titolare, abbiamo ordinato due antipasti di pesce e in tutta la zona tavoli si è alzato un odore molto forte di pesce quasi imbarazzante. I piatti sono arrivati poco dopo è risultavano immangiabili (il pesce era assolutamente andato a male), abbiamo cortesemente fatto presente alla cameriera che ci ha risposto con un: “il tavolo vicino lì ha mangiati senza dire niente” è stizzita ha portato via il piatto. Dieci minuti dopo il titolare si è presentato con un nuovo piatto di pesce in maniera molto maleducata indicando la colpa alla provenienza del gambero. La cena continua, arrivano i secondi e non andiamo di certo meglio; filetto duro e intagliabile e roast-beef da 14€ che consiste in 4 fette in un piatto. Dulcis in fondo è arrivato il conto: circa 35€ Per un antipasto e un piatto a testa (di cui uno mandato indietro). Riassunto: Assolutamente da evitare
Visitatore3/5
18/06/2020
Cena con amici. Buoni gli antipasti di salumi, frittata, polpette e verdure sott'olio fatte da loro. Deluso dal merluzzo fritto che pur essendo fresco non aveva la cottura croccante che ci si aspetta. Buono il vino e la gentilezza dei titolari.
Visitatore5/5
31/05/2020
Ci siamo entrati per caso, spinti dalla curiosità e dalla fame. Si puó stare nel cortile interno, molto accogliente e coperto da un gazebo. Ottimi gli spaghetti cacio e pepe fatti in casa, il fritto misto, il merluzzo al trancio e anche le verdure cotte saltate. Eccellente anche la torta Pavarotti. Una cucina curata e con ottimi ingredienti, degna di un ristorante di livello. Porzioni giuste o abbondandi. E i prezzi sono davvero bassi (primi a 10€, i secondi poco di più). Servizio cortese e simpatia.
Visitatore1/5
06/02/2020
Stati un pranzo di lavoro. Ma un freddo da cane.non si accende riscaldamento. Non funziona asciuga mani in bagno. Non sai servire non da residenza a donne. Proprio non da consigliare.
Visitatore4/5
13/01/2020
Locale e arredo vecchio. La sala un po’ fredda. I tavoli sono tanti e se si pranza presto si trova posto altrimenti bisogna prenotare. Io ho pranzato più volte il Sabato. Il bollito è ottimo ma andrebbe servito più caldo. Io darei un po’ di contorno compreso nel costo del secondo. È un trattoria per cui il servizio è di conseguenza discreto. Il personale è gentile. Unica pecca il bagno esterno e freddissimo 🤒 con la vista sulla cucina. Tutto sommato ok e consiglio per pranzo tipico Cremonese!
Visitatore2/5
12/01/2020
Locale: esteticamente trascurabile Servizio: basico Cucina: primo piatto poco abbondante,leggermente crudo. Contorni assolutamente vergognosi, il mix di verdure consiste in verdure bollite senza alcun condimento. le patate al forno crude al loro interno e il radicchio semplicemente tagliato e insapore. Dopo aver chiesto se era possibile cuocere nuovamente le patate è arrivato un nuovo contorno di patate per l'ennesima volta crude. Coperto: 2,50. Inaccettabile per un servizio così scadente.
Visitatore2/5
11/01/2020
Brodo dei Marubini immangiabile, carne buona. Vino in caraffa sfuso..Prezzi non in linea con la location e la qualità de cibo.
Visitatore4/5
28/12/2019
Gitarella in centro a Cremona per passeggiata con il mio compagno, nostro figlio di 9 mesi e cane. Decidiamo di pranzare e uso velocemente trip advisor per trovare un ristorante.. Siamo capitati in questa osteria. L'ingresso é un bar stile oratorio, molto casino e un ragazzo da solo che nemmeno ci ha visti entrare. Si attraversa una porta scorrevole e ci sono le due sale ristorante. È uno di quei tipici posti dove ti deve piacere lo stile...molto vecchio, zero pretese. A noi personalmente é piaciuto parecchio. Si sono dimenticati di portarci da bere si, e i caffè abbiamo dovuto chiederli 2 volte ma...ci siamo sentiti a casa e soprattutto abbiamo mangiato benissimo. Il personale molto gentile e sorridente, torneremo!
Visitatore1/5
26/12/2019
Grande delusione sono ritornata dopo alcuni anni in questa trattoria tipica di cui ricordavo la tradizione di buona cucina è stata invece esperienza pessima per servizio, e cibo. anche l'ambiente cupo decadente. Peccato.
Visitatore1/5
26/12/2019
Vergognoso, location vecchia anni 60 e personale molto scortese. Si entra attraverso un bar dal pessimo aspetto.
Visitatore1/5
23/12/2019
Servizio molto scadente e personale davvero maleducato,cucina da incubo, ci hanno dato pure degli st****i per esserci lamentati della qualità del cibo. Tra l'altro una comanda dimenticata e vino veramente scadente, arrivato ovviamente quando stavamo per andarcene! Mai più.
Visitatore1/5
22/12/2019
Un vero schifo! Dal servizio maleducato, al menu scadente , al conto veramente eccessivo... Mai più!
Visitatore5/5
19/12/2019
Trattoria con atmosfera anni 70. Cibo eccellente tipico cremonese. Ottimi marubini in brodo ed eccellente bollito ( lingua, cotechino e manzo) con salsa verde e mostarda. Buono anche l'antipasto di salumi. Prezzi medi. La consiglio.
claudio a5/5
15/12/2019
Oggi abbiamo pranzato con la famiglia in questa trattoria storica che ha mantenuto la tradizione Cremonese a partire dalla classica osteria dove si beve un buonissimo resling con polpette e frittata . Passati al ristorante il menu e qualcosa di particolare con tortelli in brodo oppure tortelli di zucca o risotto con quaglie. I secondi non smentiscono i primi piatti , faraona, lumache con funghi, cinghiale con patate tutto provato e tutto con sapori molto ben bilanciati. Per finire dolci molto molto speciali. Cosa dire per concludere , posto consigliatissimo provate esperienza unica con cibi ormai rari.
Visitatore4/5
08/12/2019
Se si vuole mangiare qualcosa di tipico cremonese, consiglio questa trattoria. La zona bar è da tipica osteria di una volta, legno alle pareti, anziani che giocano a carte e bevono vino rosso stuzzicando affettati. La sala invece è forse un po’ troppo fredda (a livello di arredamento, non di temperatura), forse ciò è dovuto al grigio alle pareti e i soffitti alti. Servizio buono e veloce, in considerazione anche del fatto che vi erano solo 4-5 tavoli occupati. Cibo buono e tipico, piatto di affettati abbondante e ottima frittata, marubini in brodo fatti in casa (tipica chiusura delle nonne e impossibile da fare in modo industriale) serviti con un buon brodo. Stinco morbido, forse un po troppo salato, ma... questo dipende dai gusti personali, comunque un buon prodotto. Conto nella media.
Visitatore1/5
07/12/2019
Tutto orribile... da dimenticare. Tortelli precotti, bollito con odore e sapore pessimo, servizio da bettola.. solo il prezzo era eccezionale!!!!!come da ottimo ristoramte
Visitatore4/5
25/11/2019
La cena con piatti tipici del luogo. Salumi profumati ed il risotto ai formaggi molto buono. L'ambiente è molto semplice ma il personale efficiente e gentile. Costi abbastanza contenuti
Visitatore4/5
22/11/2019
Eravamo in zona per la sagra del Torrone, non sapevamo dove pranzare e allora ci siamo affidati a TripAdvisor! la scelta è andata su questa trattoria tipica, avevamo voglia di assaggiare i piatti della tradizione locale, e così è stato! La trattoria al suo interno riporta indietro nel tempo, accogliente e familiare. Abbiamo preso un antipasto di terra, salumi e frittata con un'ottima giardiniera, onestamente mai mangiate di così buone! Poi la scelta dei primi, un brasato con polenta e un bollito con salsa verde e mostarda. Il bollito era divino, condito con la tipica mostarda era sublime! Il brasato di carne anche lui molto buono, carne che si scioglieva in bocca. Siamo andati via soddisfatti, bellissima impressione, scelta azzeccata! Nel week end, complice probabilmente la sagra del torrone, era tutto pieno, abbiamo pranzato alle 14.00, conviene prenotare.
CHIUDI
CHIUDI