Forte Tombion a Cismon del Grappa: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Forte Tombion (Cismon del Grappa). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Roberto P3/5
17/10/2019
Era da tempo che volevamo "mettere il naso" in questo ristorante. Avevamo ragione! E' un tuffo nel passato! Quello che abbiamo voluto scordare della nostra infanzia anni 60-70, fatta di gite, canottiere sudate, Fiat 500 o 600 comprate a rate, madri cotonate e perennemente incinte, padri fieri proletari e... grande voglia di riscatto! E' ancora tutto qui. Cucina davvero rozzamente casalinga ma sorprendentemente buona (nota negativa: fegato alla veneziana tagliato troppo grosso e non privato delle parti coriacee) con un "baccalà alla vicentina" pregno di antiche sapienze. Cameriera Kapò attempata e incombente ma attentissima a "minacciarti" se non hai ordinato i contorni (fagiolini in tegame sorprendentemente buoni) e ad magnificarti i dolci fatti in casa. Vino, solo sfuso, che dovrà contendersi l'unico bicchiere con l'acqua. Atmosfera realmente vintage che ti catapulta nel verismo italiano (manca solo il fumo delle sigarette). Per chi ha a cuore il reale interesse a capire "da dove arriviamo" e "come eravamo"... consigliamo una sosta e, per gli Esploratori, un pranzo! Infine il conto: non esagerato anche se potrebbe sembrare eccessivo vista l'ambientazione.
Visitatore1/5
27/08/2019
Alla Domenica non essendoci prezzo fisso dovrebbero avere menù scritto con i prezzi. Qualità scadente delle pietanze anche se cucinate in maniera naturale in rapporto al posto e al prezzo. Impegno notevole della signora ai tavoli.. È un posto che ha delle potenzialità ma occorre investire molti capitali.
maddalena p1/5
20/08/2019
Entrando nel ristorante semi-vuoto avremmo già dovuto capire...assenza del menu, un’ acida signora anziana dai modi rozzi serve ai tavoli elencando al momento il menù composto da pochi piatti di cucina casalinga,povera e non curata. La pulizia e l’igiene lasciano molto a desiderare così come il servizio; la cameriera è arrivata al tavolo con la bottiglia dell’acqua tenuta sotto l’ascella ed il pane raccattato dagli altri tavoli. Sorpresa finale..un conto salatissimo e non adeguato al locale ma soprattutto a ciò che abbiamo mangiato. Sconsigliamo vivamente di evitare questa sosta!!
Visitatore1/5
17/08/2019
fermati x bere un caffé.mai piú.signora dietro al banco maleducatissima e pulizia non esistente.valutate voi dalle foto
Visitatore1/5
10/08/2019
Ci siamo fermati a pranzo per una pausa veloce. Ristorante vecchio e trascurato, condizioni igieniche ai limiti. Chi sparecchia la tavola sbatte la tovaglia dalle briciole ai piedi del banco che si affaccia sulla cucina, e si beve le bibite lasciate a metà dai commensali. la prima cosa che si vede entrando in sala è il sacco con la biancheria sporca. Tovaglie sporche coperte da tovaglie pulite ai tavoli. Menu limitato ad un paio di primi e altrettanti secondi cucinato come capita. Conto salato in rapporto alla qualità. Squallido.
Visitatore1/5
05/08/2019
Se potete evitare di parcheggiare dall’altro lato della strada. A noi hanno rotto il finestrino e rubato due zaini. C’e il passaggio che collega i due lati, potete passare anche in auto Il proprietario di ha confermato che non è la prima volta che accade Ristorante fatiscente, bagni vecchi e sporchi Il panino non era male
Andrea M3/5
19/07/2019
Il ristorante è ben posizionato, con parcheggio comodo ma provenendo da sud non è ben indicato e si rischia si non vedere il parcheggio. Sembra si enntrare un un locale di trenta anni fa ma l'accoglienza familiare e cordiale ti fanno sentire a Casa. Siamo stati a pranzo e avevamo fretta. Porzioni generose,qualità nella media, ottimo il baccalà. Un primo, un secondo, un contorno, vino e acqua della casa, caffe per 14 euro. Ottimo per un pranzo veloce.
Visitatore1/5
12/07/2019
La struttura, l'arredamento ed il servizio di questo locale ci riporta al passato, già nell'entrata si percepisce un'atmosfera d'altri tempi. Purtroppo ed è un vero peccato: il menù di scarsa qualità ed il prezzo eccessivo, di conseguenza; per il pranzo ordinato.
Visitatore3/5
10/06/2019
negli anni sessanta poteva anche andare un posto così, l osteria dove ti danno del tu e non c è praticamente scelta. Oggi no. Malgrado una posizione invidiabile, il cibo è mediocre, il servizio pure, inaccettabile il gabinetto alla turca. L unica giustificazione è che paiono brave persone, fuori dal mondo.
Visitatore1/5
06/06/2019
Sosta in Valsugana per pranzo. Ricordavo di aver mangiato discretamente diversi anni fa, in particolare sarde in saor validissime. Effettivamente l'ora era tarda ( 13,30 ) per i ritmi di queste parti, ma sentirsi dire che non era rimasto quasi più niente... Morale, spaghetti al ragù stracotti con un cucchiaino di ragù annacquato al centro, a seguire una bistecca neppure malvagia ma senza la minima proposta di un qualsiasi contorno. Per finire, una tazzina di gelato con retrogusto di candeggina. Se a ciò aggiungiamo un'atmosfera di assoluta smobilitazione, il giudizio non può che essere negativo al massimo.
Visitatore4/5
01/06/2019
Sempre un piacere fare tappa qui in questo locale che seppur vissuto offre sempre gentilezza e cortesia dei proprietari. Ottima colazione con panini fatti al momento.
Visitatore3/5
05/02/2019
Locale situato ss47 Valsugana località forte tombion. Per arrivarci poco segnalato parcheggio ampio. Location stile vecchio poco curata. Rapporto qualità prezzo discreto. Tavoli esterni estivi. Non so se ci torneremo Mario
Visitatore1/5
31/01/2019
Pranzo di lavoro, servizio pessimo, piatti sbeccati , stoviglie sporche, la pasta era una colla,la bistecca una suola di scarponi, le patate di contorno farinose ..., la verdura era un’erba buttata lì, della serie tassi e magna. Il caffè una brodaglia, il tutto per 2 persone 36 €. Ah , i servizi da incubo !!
Visitatore2/5
22/01/2019
Voti da 1 a 5 Cibo: 3. Semplicità assoluta..non male come dicono..primo accettabile e leggero molto meglio di altri ristoranti (certo se la saltassero in padella due secondi farebbe un altra figura)..carne ben cotta e tenera.. Location: 1. Tanto tanto vecchio e non da certo l’idea del pulito. Servizio: 3. Velocissimi anche se la signora è un po’ diretta e folcloristica..bisogna prenderla con simpatia 😄 Prezzo: 2. Un po’ altino per quanto mangiato..si trova di meglio c’è poco da dire.. Siccome quello che conta per me è il rapporto qualità prezzo..non posso dare voto come di consueto..ma direi che siamo tra il 2 e 3 che diventa 2 ahimè!
Visitatore1/5
12/09/2018
Ho letto le ultime recensioni e non posso che confermare il tutto ! Sporco che più sporco non si può. Una vergogna. Eravamo una quindicina e probabilmente hanno tirato fuori bicchieri e posate che chissà da quanti anni non venivano lavati ( o forse non sono mai stati lavati ) ! Passando il tovagliolo sul bicchiere diventava nero per la polvere che c'era. Per non parlare delle posate. Una indecenza a questi tempi! Mi chiedo come siano possibili certe situazioni. Portate servite a tempo da record. Ovviamente tutto precotto e stracotto Cameriera, nonché titolare o moglie del titolare che sia, maleducata e soprattutto chiaramente infastidita dalla presenza degli ospiti . ricordo ancora la reazione che ha avuto quando si è fermato un pullman pieno di turisti. Risparmio le note sul bagno … basta leggere le altre recensioni …. Lo sconsiglio, ma davvero lo sconsiglio, vivamente sia per la qualità del cibo ma in primis per motivi di igiene
Visitatore1/5
15/08/2018
È bastato ordinare solo un caffè per guardarlo e.... rifiutarsi di berlo per quanto sporca era la tazzina e per l'odore che emanava il caffè stesso ovvero quello di una macchina del caffè pulita chissà quanto tempo prima.
Gastone S3/5
25/06/2018
Mi sono fermato a pranzo da poco, una volta all'anno quando passo per andare ad Arsiè mi fermo a pranzo, già l'anno scorso mi sembrava che avesse perso smalto, non posso dire che sia scarso ma rispetto a qualche anno fa la qualità del cibo è calata notevolmente, spero che si riprenda.
Visitatore2/5
25/06/2018
Concordo con quanto letto circa i primi piatti (una porzione di rigatoni al pomodoro per una bambina precotti e col classico cucchiaio di pomodoro al centro), copri-macchia cambiato l'ultima volta chissà quanto tempo prima, cagnolino in giro per la sala, signora cameriera si è dimenticata di portare da bere e ci invitava a non prendere contorni (alla fine una porzione di patate bollite) e, ahimè, di accettabile solo 2 porzioni di carne ai ferri...per un totale di 33 euro! Dalla cucina i piatti venivano sbattuti in malomodo sul davanzale per la cameriera per la gioia delle nostre orecchie: siamo stati accomodati lì vicino eppure c'erano solo altri 2 tavoli occupati. Eravamo di passaggio e non abbiamo trovato di meglio...guardatevi in giro!
Visitatore1/5
13/06/2018
Sosta a pranzo quasi obbligata per l'orario. L' ingresso alla sala è desolante, ma ormai siamo in ballo e balliamo. Un salto in bagno e il fetore di urina stantia prende allo stomaco. Non funziona il dispenser del sapone quindi niente lavaggio mani. Scegliamo tra la misera proposta fatta a voce da un'attempata cameriera tre primi diversi: una sorta di pasticcio o lasagna con zucchine, spaghetti pomodoro, fusilli amatriciana. In trenta secondi arrivano in tavola e lì capisco che sto vivendo una delle peggiori esperienze culinarie della mia vita : non pensavo esistessero ancora ristoratori capaci di servire pasta precotta (forse da tempo) con un mestolo di sugo acquoso al centro. Ovviamente la pallida pasta scotta fa corpo unico e si oppone al rimescolamento. Immangiabile ! IMMANGIABILE! Naturalmente rifiutiamo di ordinare altro ( ricordo proposti petto di pollo o trota) e scappiamo a gambe levate. La considerazione finale non può essere che una: chi tollera servizi igienici in quelle condizioni come si comporterà in cucina?
Visitatore3/5
08/05/2018
Mi ci sono fermato per caso e quando sono entrato non mi ha fatto una buona impressione, interno ed esterno hanno un aspetto trasandato, quando si entra nella sala da pranzo si fa un tuffo nel passato, a fine anni 60, nonostante non mi aspettassi niente di buono non ho mangiato male, il pasticcio di porri era accettabile e la trota ai ferri molto buona. Andrebbe ristrutturato, soprattutto i bagni hanno un aspetto fatiscente.
X