Il Tiglio a Casola: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Il Tiglio (Casola). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
10/01/2020
Fantastica accoglienza, ottimo cibo, cucina casalinga. Ci siamo trovati benissimo. Grazie Maria e Gianni di Agro Sicily
Visitatore5/5
16/12/2019
Il locale è accogliente ed in posizione strategica, a pochi minuti dalla Reggia e da Casertavecchia. Particolari,abbondanti e tipici assaggi di antipasti e di primi incoronati dalla carne di suino nero, il tutto innaffiato da vino della casa e simpatia dei gestori, cibo ottimo, prezzo davvero economico. Ci ritorneremo presto.
andrea p4/5
17/11/2019
Personale molto cordiale. Locale piccolo, ma curato. non è presente il menù, ti diedi e ti iniziano a portare da mangiare. Ciò è una caratteristica che personalmente apprezzo. Antipasti molto vari ed ottimi. I primi a mio parere è il cavallo debole. Ottimo arrosto di suino nero. Acqua e vino tutto compreso il tutto a 20 euro.
Visitatore5/5
15/11/2019
I due titolari sono molto simpatici e cordiali. Cucina semplice e genuina con porzioni abbondanti. Ci ritornerò presto, molto presto. Lo consiglio al 100%.
Giuseppe R3/5
12/11/2019
Si mangia tanto e bene con pietanze locali, tanti antipastini sfiziosi e si paga anche poco. L'unica pecca il vino.
Visitatore3/5
07/11/2019
Al centro del borgo, piatti semplici ma genuini e soprattutto della tradizione napoletana. Pippo ci intrattiene e ci coccola come pochi.Da citare l'antipasto di verdure grigliate, i numerosi primi - di mare e di terra -ed i secondi piatti - arrosto misto, maialino nero etc, - Peccato per l'assenza completa di dessert
Visitatore5/5
01/11/2019
Conosco quasi tutti i ristoranti di Caserta, il Tiglio non ha rivali, sia per la qualità del cibo, sia per la proposta dei piatti, rigidamente allineati con la migliore tradizione di Terra di Lavoro, sia soprattutto per il proprietari e il personale tutto. Non deludono mai. Sempre uguali a se stessi. Vai al Tiglio e sai di trovarti tra amici a gustare i cibi che ti aspetti. Grazie
Visitatore4/5
31/10/2019
Accoglienza tipica dei Campani, cordiali e simpatici, cucina con piatti semplici ma straordinariamente buoni, in particolare le verdure. Pulito e poi con 20 euro mangiate un pasto completo. Consigliato se capitate in zona.
Visitatore5/5
21/10/2019
Ci siamo andati incoraggiati dal titolare del B&B dove alloggiavamo, ci siamo tornati dopo un paio di giorni perché ci eravamo trovati bene. Ambiente familiare e rilassato cibo buono e ben cucinato. I proprietari simpatici e accoglienti, ti fanno sentire a casa di nonni o zii che ti invogliano ad assaggiare tutto quello che hanno cucinato per te: una decina di antipasti per cominciare, "assaggini" di pasta e non può mancare la grigliata di maialino casertano finale. Che dire ad un prezzo più che onesto non solo ceni, ma lo fai in piacevole compagnia. Se ricapita di trovarci da quelle parti, ritorneremo sicuramente in questo posto d'altri tempi.
Visitatore4/5
27/09/2019
Probabilmente questa recensione potrebbe non essere obiettiva perchè al Tiglio ci torno spesso. I due titolari, Roberto e Pippo ti accolgono cordialmente in un ambiente familiare. Le portate sono tipiche della cucina tradizionale, senza quelle invenzioni ardite che spesso ti propongono in altri ristoranti. Punto di forza è il maialino nero casertano (ottimo); prezzi contenuti
Visitatore2/5
23/09/2019
Salve a tutti siamo stati domenica 22 settembre a pranzo con famiglia e amici Per prima cosa la location una sala con un finestrino di areazione la metà del cassonetto che contiene le tapparelle e aria condizionata. Si tratta di una casa adibita a trattoria .IL menù non esiste decidono i proprietari cosa mangiare. All'ingresso c'è un a credenza vecchia di arte povera dove all'interno c'erano pirofile con tutti i vari contorni che avevano preparato non so se a livello igienico è idoneo.
Visitatore5/5
10/09/2019
Non posso che dire cose meravigliose, sia per la cucina che per chi ci lavora. Venire qui è come mangiare a casa della nonna, in questo caso di nonno Roberto. Piatti davvero molto buoni, vino fantastico e i due signori proprietari del locale ti trattano come se fossi di famiglia. Quindi cosa volere di più? Consiglio di venire e mangiare in questo posto meraviglioso
Visitatore2/5
09/09/2019
Ci sono stato con la famiglia lo scorso ferragosto. Locale pienissimo, stavamo stretti in un angolo, cosa che può succedere in giorni come ferragosto ma la note dolente è l'incapacità di gestire tante persone da parte della direzione. Scarsi. Il cibo poteva andare ma non si può presentare acqua calda in bottiglie di plastica, niente ghiaccio e ciliegina sulla torta nessun dolce. E' difficile che ci rivedranno.
Visitatore4/5
08/09/2019
ci siamo andati dietro consiglio del gestore di un b&b posto poco distante (A Corte). abbiamo trovato un ambiente informale con una cucina tipica Casertana: Ottima e genuina. il gestore ed il suo amico/collaboratore (Pippo) sono due persone squisite che ci hanno messo a nostro agio. per ultimo il prezzo bassissimo. lo consiglio vivamente
Michele M4/5
04/09/2019
Si tratta di una casa adibita a trattoria , tutto è estremamente familiare ... Tutto.... Dal cibo alla struttura e il servizio.... Se si calcolano queste cose 4 stelle sono d'accordo obbligo ... Di mangia bene e molto con 2 soldi ... Io lo consiglio Lo staff è gentilissimo come ci si aspetta da veri Napoketani
Visitatore1/5
08/08/2019
Mi sono trovata in questo locale per sbaglio ma non ci ritornerei una seconda volta. I piatti sono semplicissimi, niente di innovativo e/o sfizioso. La carne immangiabile e le pietanze misere. Non vi è un menù ma decidono loro cosa devi mangiare. Abbiamo pagato 20€ a testa ma un po' troppo x quello che ci hanno offerto. Il proprietario/cameriere/cuoco appena entrati ci raccomanda di non mangiare il pane xké altrimenti nn avremmo finito le pietanze, ma lasciate Ke vi dica una cosa: "sn una ragazza di 1,60 m x 56 kg, non mangio kissa che cosa ma quando uscii dal locale avevo più fame di quando ci sono entrata". Comunque l'unica cosa che li salva un pokino è la gentilezza. Ma non ritornerò mai più in questo posto.
Visitatore2/5
31/07/2019
Location da osteria di paese ,molto , ma molto najf. La frescura del paese e la gentilezza del personale era contrastata da nuvole di zanzare fameliche ( non c'era alcun deterrente ). Iniziano le portate di antipasti : 2Fette di prosciutto ,2 salame 2 formaggio :anonime poi peperoni e melanzane in varie combinazioni ,male impiattate . Tutto accompagnato da fette di pane raffermo : " del giorno prima" a dire del cameriere ..... Chiedo pane del giorno : niente... Linguine alle alici buone e abbondanti : l'unica cosa positiva. Il prezzo modesto per una cena modesta.....
Paola G5/5
20/07/2019
Da tornare. Ottima qualità / prezzo, antipasto abbondante. Proprietari gentili. Cucina tipica campana
Visitatore5/5
13/07/2019
Abbondanti antipasti e varietà di primi e secondi, menù fisso a basso costo che permette di assaporare la vera cucina casertana, consiglio il maialino nero casertano.
Visitatore5/5
11/07/2019
Ottimo rapporto qualità-prezzo, cucina casalinga con ottimi sapori. Roberto e Pippo ci hanno accolto con simpatia e amicizia. La nostra è stata positiva.
CHIUDI
CHIUDI