La Violetta a Calamandrana: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti La Violetta (Calamandrana). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

sabrina s5/5
15/02/2020
Tutto ottimo ravioli del plin al verde ottimi.. Agnolotti al sugo al sugo di carne buonissimi... Vino ottimo da spaccare.....
Visitatore4/5
09/01/2020
Ho pranzato con alcuni amici mangiando peperoni con bagna cauda e tortelli ripieni di carne e formaggio. Un bicchiere di ottimo Barbera ed una spesa adeguata alla qualità del cibo, circa €35 a testa.
Visitatore3/5
19/12/2019
Siamo stati recentemente per pranzo in due consumando 2 antipasti, due primi due secondi, acqua, bottiglia di vino buono, 1 caffè 1 grappa. Conclusione, prezzo alto più 30% rispetto alla media della zona e dei locali simili, mangiare nella media degli altri locali Allego ricevuta A voi le conclusioni
Visitatore5/5
08/12/2019
Una conferma di qualità. La cordialità del signor Carlo nell'accogliere l'ospite è il miglior biglietto da visita per questo locale monferrino. Ma nel trattare l'ospite con il massimo rispetto c'è anche la signora Floranna, che ti tratta com uno di famiglia. I piatti: non ci sono parole per descrivere la qualità dei tajarin, rigorosamente fatti in casa, e degli agnolotti monferrini! Lo stracotto di vitello e i cardi gobbi con la fonduta sono una squisitezza assoluta. Ma per finire in bellezza bisogna assaggiare il budino alla cannella e cardamomo servito con gelato allo zenzero, accompagnato da due calici di Moscato! Eccellenza assoluta. Tappa obbligata per il prossimo tour nel Monferrato.
Visitatore4/5
09/11/2019
Servizio cortese, tavoli ampi ed ordinati. Uovo con tartufo buono, tajarin ai funghi altrettanto. Conto un pochino salato, ma per quanto consumato tutto sommato giusto. Da gustare il tris di antipasti nel quale si può decidere liberamente cosa inserire.
Visitatore4/5
29/10/2019
Con un nutrito gruppo di amici abbiamo pranzato in una splendida domenica di fine ottobre in questo ristorante ubicato in una posizione molto suggestiva. Arredamento senza fronzoli. Abbiamo assaporato i piatti della tradizione soffermandoci principalmente su antipasti e primi impreziositi dal tartufo bianco. Servizio cordiale e puntale, menù gustoso ed alcuni piatti meritano veramente una nota speciale (battuta di fassona e cardi soprattutto) L’unica stonatura è stata riscontrata nella gestione del tartufo che viene conteggiato “a grattata” e non a peso effettivo, vista la tavolata numerosa e quindi l’alto numero di grammi utilizzati sarebbe stato più appropriata una gestione più “matematica “ del nobile ipogeo visto l’altissimo costo, cosa che viene fatta in tanti altri ristoranti. Cantina ben fornita. Conto salato ma giustificato nell’insieme.
Daniela A4/5
28/10/2019
Cucina tipica piemontese, i proprietari e tutto lo staff sono molto gentili e carini con la clientela. Servono piatti tipici di buona qualità, dall'antipasto al dolce, si percepisce il sapore di chi certe tradizioni le porta nel cuore.
Visitatore4/5
24/10/2019
Ristorante situato in frazione Valle San Giovanni... tra i comuni di Calamandrana e San Marzano Oliveto. I piatti locali di un tempo preparati con materie prime eccellenti... un’ottima carta dei vini... ed un rapporto qualità/prezzo nella media.
Visitatore5/5
07/10/2019
Consigliati da un persona fidatissima del posto siamo stati da Violetta per una cena indimenticabile dai sapori unici e antichi. Tartare, faraona ripena, vitello tonnato sublimi e poi l'unico e inimitabile tartufo bianco monferrino su dei taglierini da oscar . La cordialità qui la fa da padrona, l'amabile gestore accompagna ogni piatto con una breve sosta al tavolo in cui delizia i commensali con una grazia e un savoir faire d'altri tempi. Questo non è solo un luogo dove la cucina è amore per la tradizione ma anche luogo, ormai raro, di educazione e cordialita. Bravi!
Pino F4/5
06/10/2019
Il locale se la lotta con Bardon a pochi chilometri di distanza come classsici piatti langaroli e piemontesi io ho una certa preferenza per bardon ma qui cmq si sta bene . Qualche calo nella mia ultima visita ma il servizio sempre cordialissimo e puntuale. Mi ha un po deluso la famosissima finanziera che per me era scaldata e non espressa ma gli antipasti e i funghi fritti erano ottimi il conto con una bott.buona in due è di circa 50 euro a testa ma dipende dal bere. Dimenticavo la gallantina di antipasto che è favolosa.cmq è un'esperienza da fare se si è in zona non da venirci apposta.
Visitatore4/5
29/09/2019
Se cercate un ristorante "pettinato" che scimmiotti i ristoranti cool cittadini, che richieda un dress code la cui preparazione vi libera dalla fidanzata/moglie per mezza giornata, una atmosfera fusion in un contesto minimal....non vi avventurate. Questo è un ristorante vero dove il tempo si è fermato e i piatti rimangono quelli di una volta senza tanti fronzoli e studi architettonici per l'impiattamento. Semplice e genuino. Fuori di zucca in pastella di benvenuto ottimi. Vitello tonnato superlativo così come l'insalatina di funghi freschi. Ottimi i primi, pasta fatta in casa e si sente. Funghi fritti di secondo molto buoni e del territorio. I dolci non deludono. Il servizio è cortese e attento, i bambini sono benvenuti e coccolati con una particolare attenzione. Io vengo in piemonte alla ricerca di questi posti, veri e genuini dove mangiare piatti della tradizione. Consigliatissimo per chi condivide lo spirito.
Visitatore5/5
27/09/2019
Ristorante di cucina tradizionale piemontese da 10 e lode: piatti di un gusto eccezionale. Ogni volta che vado da violetta ho i miei preferiti: vitello tonnato (indice di misurazione della qualità dei ristoranti piemontesi), aspic e finanziera, poco conosciuti ma splendidi. Servizio molto curato e buona carta dei vini. Cosa chiedere di più!?!
Visitatore5/5
22/09/2019
È un’impresa arrivarci, ma ne vale la pena! Tutto squisito dagli grissini, ai tagliolini, allo stracotto, alla battuta, ai funghi fritti, al semifreddo al torrone... vino locale eccezionale... Da ritornare...
Visitatore4/5
15/09/2019
Ogni particolare della Violetta,dall’arredamento al menu,dal mobilio della sala ai profumi che arrivano dalla cucina quando vieni accolto dal sorriso e dalla cortesia dei proprietari ne sa di storia.E diventa quasi superfluo elencare le pietanze proposte perché sono quelle della tradizione langarola astigiana,il vitello tonnato,la battuta di fassona,gli agnolotti del plin,la finanziera,la faraona e chi più ne ha più ne metta sino a chiudere il pasto con la pesca al forno ripiena o il semifreddo al torroncino. Tutto correttamente eseguito e accompagnato da un’ottima Barbera docg consigliata dal titolare.Il locale giusto per chi vuol fare un nostalgico tuffo nella ristorazione tradizionale. Dei costi pur ragionevoli non parlo perché la storia non ha prezzo.
Elio M5/5
13/09/2019
Ospite di un amico che conosce tutto il meglio della zona ho potuto assaporare piatti apparentemente semplici ma estremamente curati. Materie prime di altissima qualità lavorate con maestria. Ambiente accogliente, servizio perfetto. Ho gustato fiori di zucca fritti, carne di cassone battuta al coltello, aspic di verdure petto di pollo e prosciutto (fantastico!) peperone ripieno, a seguire agnolotti del plin, faraona farcita e semifreddo al torroncino. Che dire? Tutto più che ottimo. Sono stato ospite quindi non so il costo ma quale che sia la qualità non ha prezzo!
Visitatore3/5
19/08/2019
La cucina è classica piemontese, senza fronzoli o rivisitazioni (e questo può essere anche considerato un pregio) e il proprietario estremamente gentile, ma quello che a mio modo di vedere non torna decisamente è il prezzo...115 € in 2 per 2 antipasti misti 2 primi un dolce e una bottiglia di vino (di media qualità). Credo che nelle Langhe si possa ancora spendere meno per mangiare a questi livelli (bene, ma non benissimo) in una trattoria.
Visitatore5/5
08/08/2019
Abbiamo mangiato divinamente; i vini per accompagnare le pietanze erano fantastiche. Servizio attento, accuratissimo e anche grande simpatia; ci si sentiva in famiglia. Bravissimi
Visitatore4/5
04/08/2019
È la seconda volta che vengo a Calamandrana e per me rimane sempre tutto eccezionale! Location caratteristica, ottimi piatti e qualità degli ingredienti, staff molto cordiale e disponibile. Che dire, se capiteremo ancora in queste zone, la cena sarà sicuramente qui!
Carlo T4/5
18/07/2019
Abbiamo trascorso un pranzo domenicale e non possiamo che confermare le altre recensioni positive; il livello della cucina è molto alto, ogni piatto una delizia; in particolare, ottimi gli antipasti misti e lo stracotto di vitello al grignolino. Il personale molto molto gentile e disponibile. Unico neo, la mancanza di un menù con i relativi costi e il conto un po' sopra la media. Comunque consigliatissimo per un viaggio nella tradizione.
Visitatore4/5
11/07/2019
grande accoglienza e atmosfera nei tavoli esterni, antipasti molto buoni e gustosi, i primi anche molto buoni, vino a calice anche molto buono. Unica pecca la poca chiarezza sui prezzi relativi ai piatti
CHIUDI
CHIUDI