Ilponte1830 a Albese con Cassano: leggi le recensioni

Leggi le ultime recensioni riguardanti Ilponte1830 (Albese con Cassano). Sluurpy aggrega i voti,valutazioni e recensioni dei principali siti di ranking per fornire ai suoi utenti la migliore panoramica dei ristoranti di loro interesse.

Visitatore5/5
17/12/2016
Peccato che ora abbia chiuso. E' sempre stato garanzia di soddisfazione, sia per la gentilezza del personale, sia per la qualità del cibo. La pizza è ottima, così come il pane caldo che viene offerto nell'attesa di essere serviti. Atmosfera molto accogliente, non sembra quasi di essere in un ristorante, ma a casa di amici.
Visitatore4/5
30/10/2016
Ho appena cenato in questo ristorantino bio e vegetariano. Non avevo mai assaggiato questo tipo di cucina e sono stata proprio soddisfatta... una grande scoperta. Un ristorante romantico è pieno di sapori nuovi per me, ma veramente soddisfacenti! Nota negativa purtroppo il 30 ottobre chiuderà.
Visitatore4/5
29/10/2016
Ambiente veramente elegante e particolare... staff molto gentile e disponibile nello spiegare i vari piatti.. cucina vegetariana/vegana/biologia di elevata qualità... rapporto qualità/prezzo da rivedere..
Luca M5/5
18/09/2016
Atmosfera speciale, davvero un ristorante curato e bello, non molto grande. Servizio impeccabile e personale disponibile a ogni spiegazione. Eravamo un gruppo di amici, abbiamo qualcuno pizza (integrale, davvero ottima) qualcun altro un primo. Tutto ben cucinato e con una filosofia fatta di Biologico e prodotti locali che è assolutamente da sostenere. Prezzi corretti. Ci torneremo di certo.
Visitatore5/5
09/09/2016
Io e la mia compagna apprezziamo molto i piatti preparati, la cortesia del personale e l'atmosfera atipica del ristorante... Consigliato per chi vuol cenare biologico e assaggiare in modo diverso alcuni piatti tipici... Da provare, tra l'altro, la birra di farro!
Stefano B5/5
27/08/2016
Sono tornato dopo altre cene con amici e colleghi, per festeggiare un compleanno in famiglia. Ottimo ristorante con menù che non propone i soliti 2000 piatti. Sono molti meno ma preparati con cura e sapienza dal primo ingrediente all'ultimo. È un ristorante per chi vuol mangiare in modo "diverso" dal solito, dove i sapori si gustano decisamente meglio! Naturalmente cinque stellette alla cortesia del personale! Complimenti!
Claudia C5/5
03/08/2016
Il ristorante, molto carino sia come collocazione che come decoro interno, è ottimo sia che si voglia consumare un pasto completo sia che si voglia solo mangiare una pizza. Il menù è molto vario pur non essendoci né carne né pesce. Il cibo, servito con grane professionalità ma anche tanta simpatia, è tutto di origine controllata e locale quando è possibile; il pane è fatto in casa, privilegiando le farine integrali e pregiate, usate anche per la pizza. Davvero consigliato per una serata in coppia o tra amici e per una domenica a pranzo tranquilla.
Visitatore5/5
22/06/2016
mi piace questo posto anche insolito per la sua attenzione al cibo ottimo, il profumo che c'è nel ristorante è squisito. il personale educato e dolce.. mi piace
Visitatore3/5
18/04/2016
Sono stato a pranzo in questo ristorante con la mia ragazza, una domenica. L'ambiente devo dire è molto gradevole: il sottofondo musicale e la mise-en-place strizzano già l'occhio al genere di cucina che si andrà a degustare. Buono il pane, fatto in casa e servito con due salse (una cipolle e curcuma e un hummus di ceci) in attesa delle portate principali (antipasto a fantasia dello chef e ratatouille andina per me, caprino e penne alla mediterranea per la mia ragazza). Non sono vegetariano, ma non penso nemmeno che debbano esserci prodotti animali perché un piatto sia buono. Detto questo, ho trovato i piatti, come da punteggio della recensione, nella media, un po' piatti, senza particolari guizzi - quello che mi ha persuaso di più è stata la salsa di cipolle - e un po' ripetitivi: le stesse salve nell'antipasto e nella portata principale, le stesse verdure brasate come contorno dell'antipasto della mia ragazza e della mia ratatouille.. Credo che con ingredienti biologici, a km 0, o comunque di qualità si possa fare di più, anche considerati i prezzi più cittadini che da provincia (53€ in due non è poco).
Visitatore5/5
11/04/2016
Mi piace sempre mangiare in questo ristorante, vado spesso con i miei amici non appena è possibile e ogni volta rimango sorpresa dalla cura e dall'attenzione usata nel preservare i sapori autentici dei prodotti genuini utilizzati in questo locale. Le pizze sono fantastiche, l'utilizzo del loro particolare impasto le rende digeribili e leggere, non mi stanco mai di mangiarle e di provarne di nuove! In egual modo viene fatto il loro pane, una delizia! I piatti della cucina sono sempre sfiziosi e buonissimi, con accostamenti sempre ricercati e stuzzicanti. Per concludere il pasto mi concedo sempre un dolce e non ce n'è uno che non mi piaccia. Il locale è tranquillo, sobrio ed elegante, l'ideale per passare una piacevole serata in compagnia o anche solo in coppia. Le cameriere sono disponibili e gentili. Posto ideale per assaporare prodotti sani e buoni!
Visitatore4/5
15/02/2016
E' la seconda volta che vengo e in generale la tranquillità e la qualità dei piatti la fanno da padrona, unico neo la poca presenza di piatti vegani, le pizze hanno tutte la mozzarella (ma sono il primo a dire che la pizza senza mozzarella non è pizza) e i piatti hanno quasi tutti il formaggio, ho preso pasta e fagioli per mangiare qualche proteina ma ovviamente i fagioli sono comunque pochi. A riguardo vorrei aggiungere che secondo me pasta e fagioli non sono tra le peculiarità del posto, altri piatti sono molto più buoni e curati. Ottimo il gelato vegano invece, sia alla castagna ma soprattutto zenzero e cannella :)
Visitatore4/5
13/02/2016
Locale intimo, accogliente e ben rifinito, ma poco riscaldato. Cameriere affabili e disponibili. Pane ottimo. Abbiamo optato per delle pizze (squisite). Primi piatti molto corposi e invitanti. Secondi piatti un po' limitati. Nel complesso siamo soddisfatte e lo consiglieremmo a coloro che vogliono godersi una cena tranquilla a km 0.
Zeppele T3/5
24/01/2016
Visitiamo per la prima volta. Siamo due coppie, primi: 1 pizzoccheri, 2 penne al pesto di salvia, 1 risotto con radicchio e taleggio. Rienuti buoni, ben fatti, le penne però erano condite con una specie di burro (non ricordo bene ma vista la base vegetariana del ristorante escludo il burro vero e proprio) e con salvia sminuzzata senz'altro in modo più abbondante rispetto al solito. Di secondo prendiamo 2 gallette alla rucola e taleggio ed un tortino di porri e formaggio. Decisamente buoni ma non ... strabuoni. I dolci sono stati decantati dalle nostre signore, in particolare il tiramisù che veramente merita. Il tutto accompagnato da Cabernet, acqua e tre caffè. Ambiente accattivante, come pure la qualità del servizio stoviglie comprese. Tutto sommato esperienza positiva anche se, considerato che nei piatti mancavano ingredienti "di peso" (quali carni, pesci, porvini o tartufi) il prezzo applicato potrebbe anche essere un tantino ridotto.
Visitatore5/5
08/01/2016
ogni volta che posso vado in questo ristorante per gustare i piatti deliziosi e le meravigliose pizze che offrono. si capisce che lo chef prepara tutto con passione e il pizzaiolo fa lo stesso con le sue pizze! decisamente consigliato, soprattutto a chi sa apprezzare la genuina cucina vegetariana e salutare.
Visitatore4/5
23/12/2015
Frequento spesso questo ristorante, e chiamarlo ristorante è riduttivo, al ponte1830 ti senti un po' a casa, un luogo accogliente, caldo, con ottimo cibo e personale e titolare del locale di una gentilezza autentica. Mangiare al ponte1830 è un vero piacere. Anche le pizze sono ottime. Lo consiglio vivamente a tutti gli amanti della cucina di qualità.
Visitatore5/5
23/11/2015
Ristorante diverso dal solito, piatti ricercati e cucinati con semplicita', materie prime di qualita'. La sera del sabato e della domenica e' possibile mangiare anche la pizza. Consigliato
ADRIANA C5/5
03/11/2015
Sono già venuta qualche volta qui a mangiare ma è sempre una piacevole esperienza. La cucina offre esclusivamente prodotti biologici quindi varia in basa alla stagionalità delle verdure e alla ricerca costante di materie prime dai migliori produttori, che abbinate con grande creatività del cuoco sono capaci di offrirti sapori autentici e capaci di farsi ricordare.Domenica a pranzo mi sono fatta coccolare dai pizzocheri ,fatti con pasta fatta a mano, e da un buonissima fetta del loro tiramisù con caffè d'orzo.Bhe che dire pranzo fantastico..Porzioni ricche prezzi giusti. interessante anche la lista dei vini. Il personale è molto gentile e ben preparato a darti tutte le informazioni sulla composizione dei piatti,in più è sempre presente in sala senza essere invadente. i Il locale è molto bello e accogliente tornerò presto a provare le loro pizze.
Giovanni C5/5
02/11/2015
Di ritorno da una delle tante gite fatte sulle montagne tra Canzo e Bellagio ci siamo affidati a tripadvisor per trovare un posto dove sfamarci. E ci ha condotto al paesino di Albese con Cassano. E' stata una sorpresa piacevolissima: per strada eravamo combattuti dall'andarci per paura di finire in uno di quei posti che cavalcano la moda del bio e del veg a colpi di tofu, seitan e piattini tipo nouvelle cuisine con un'alga e due chicchi insipidi e all'insegna del "senza". E invece è stato una bellissima carrellata di sapori che pensavo dimenticati. Anche le verdure crude raccontano il territorio e la stagione e sembrano quelle dell'orto che faceva mio nonno. Tantissimi piatti fatti in casa. Usano farine italiane che nel pane, nella pizza e nelle paste danno dei risultati di gusto inattesi. Sarà stata la fame della camminata del pomeriggio, ma abbiamo veramente divorato tutto. E il conto finale ci ha stupito in positivo. Questa è qualità e il bio non lo fanno per moda, ma veramente per filosofia di vita. Alla prossima gita fuori porta per provare quel tiramisu' che i tavoli vicini ci hanno tanto decantato.
Silvi r5/5
31/10/2015
Quando riusciamo passiamo volentieri una serata al Ponte, sia in famiglia che in compagnia di amici. Mi piace lo stile del locale, semplice, sobrio eppure curato nei dettagli. Il legno, la pietra, i colori vivaci, le luci calde, la musica e gli affreschi sui muri della sala creano un'atmosfera accogliente e familiare: è il posto perfetto dove si vorrebbe capitare nelle fredde giornate d'inverno! La cucina secondo me non è da ridurre all'etichetta di "vegetariana", nel senso che ho interpretato la filosofia del locale come un "ritorno alle origini" cioè quando - fino a non molto tempo fa - le persone consumavano i prodotti naturali, che la terra offriva loro. La carne era un lusso per pochi, e già un tempo si sapeva che mangiarne troppa non era molto salutare... Ecco perchè credo che i proprietari vogliano proporre piatti semplici, poco elaborati ma genuini, per far conoscere i sapori della natura (che oggi facciamo fatica a ritrovare perchè mascherati da sale in eccesso, dadi e insaporitori industriali)... Forse non è immediato cogliere questo aspetto. La pizza è molto buona e leggera (io prendo sempre quella "dello zio") e soprattutto non fa venire sete! Il personale è cortese e disponibile per qualsiasi spiegazione. Credo che i prezzi siano proporzionati alla qualità e alla freschezza delle materie prime. Lo consiglio anche solo per provare qualcosa di diverso dai classici ristoranti. Evviva la cucina sana e la semplicità.
Cinzia G2/5
28/10/2015
Ho cenato sabato 24/10 in questo bel locale. Non conoscendo le quantità del cibo offerto dal ristorante abbiamo optato per non scegliere il menu completo proposto. Eravamo in 4 ed abbiamo ordinato 2 antipasti, 4 primi, 2 secondi e 4 dolci. La natura del ristorante è vegetariana e quindi l'antipasto si è rivelato essere un'insalata mista, un formaggino di capra ricoperto con uno strato di patè di olive , quattro fagliolini e 4 fettine di barbabietola rossa , 2 ciotoline contenenti 2 salse vegetali. Il pane fatto in casa con farine biologiche , buonissimo, era una, leggasi una similar piadina (ribadisco 1 per quattro). Buoni i primi piatti ma non da ricordare ai posteri , ed i tortini serviti come secondo di gusto particolare. Il dolce nella norma. Cosa che non è stata del costo della serata... abbiamo bevuto 1 bottiglia di acqua gas ed una di naturale, una brocca di vino sfuso, poi un caffè espresso, uno a base di cicoria, due tisane e due amari. Il tutto per euro 160. A conti fatti il "mangiato" corrispondeva a 2 menù + 2 primi e 2 dolci.....avremmo risparmiato circa......ma questa è un'altra storia......non credo di ritornarci.